FANDOM


  Teorie  | deutschenglishespañolfrançais日本語nederlandspolskiportuguêsРусский中文 


"Cambiamenti" è il diciassettesimo episodio della Prima stagione di Lost. Un piromane incendia la zattera di Michael e quando Michael vede che Jin ha le mani scottate il conflitto tra i due uomini aumenta vertiginosamente. Nel frattempo Boone comincia ad interferire nella relazione tra Shannon e Sayid.

TramaModifica

FlashbackModifica

1x17 jin

Jin chiede a Mr. Paik il permesso per sposare Sun

Jin si reca nell'ufficio di Mr. Paik, il padre di Sun, per chiedergli il permesso per sposare la figlia. Mr. Paik è a capo di una ditta coreana che opera nel campo della costruzione di automobili. L'uomo chiede a Jin cosa pensi suo padre di questo matrimonio ma Jin, rassegnato, china il capo e risponde che suo padre è morto parecchio tempo prima. Mr. Paik chiede allora a Jin se lui sia interessato a lavorare per lui e diventare un impiegato delle Industrie Paik. Jin in realtà avrebbe come sogno quello di possedere un hotel e un ristorante ma farebbe qualsiasi cosa per il suo sogno, Sun: per questo motivo accetta l'offerta di Mr. Paik.

Il giorno delle nozze Jin passa nella stanza di Sun ed aiuta la sua futura sposa a vestirsi per la cerimonia di matrimonio. I due parlano della loro luna miele e del fatto che dovranno rimandarla perchè Jin dovrà per forza dedicare i prossimi sei mesi al “training manageriale” che gli è stato richiesto di seguire per il suo nuovo lavoro. Sun sembra essere un po' sospettosa nei confronti dei compiti che suo padre ha affidato a Jin, ma Jin le mette un fiore bianco tra i capelli e le promette che la loro luna di miele, che faranno appena possibile, sarà come lei ha sempre sognato che fosse.

1x17 paik

Mr. Paik ordina a Jin di consegnare un messaggio speciale

Qualche tempo dopo Jin viene promosso ad assistente personale di Mr. Paik e Mr. Paik in persona gli assegna il compito di andare a comunicare il suo dispiacere a Byung Han, Segretario coreano per la Salute Ambientale, riguardo una fabbrica di Mr. Paik che è stata da poco chiusa dal ministero. Quando Jin va a casa dell'uomo per portare il messaggio scopre, senza però ben capirne il motivo, che Han è terrorizzato dal sapere che lui venga da parte di Mr. Paik. Jin per tranquillizzare l'uomo gli comunica semplicemente il dispiacere di Mr. Paik per la fabbrica chiusa e l'uomo subito si tranquillizza e sembra essere molto sollevato. Il Segretario prende poi un cucciolo di Shar Pei che aveva sua figlia e costringe Jin ad accettarlo come ringraziamento per il messaggio. Jin, incredulo, accetta. Quando Jin entra in casa di Byung Han, la figlia del segretario sta guardando la TV e nello schermo appare il volto di Hurley, intervistato probabilmente per la sua vincita milionaria.

Il giorno dopo, Sun prepara una cena speciale per Jin, ma Mr. Paik telefona a casa loro ed interrompe la loro cenetta: l'uomo chiede infatti a Jin di andare subito da lui. Quando Jin arriva nell'ufficio dello suocero lo trova molto arrabbiato perchè la sua fabbrica è ancora chiusa a causa del fatto che lui non è stato in grado di riferire un semplice messaggio a Byung Han. Mr. Paik gli dice di accompagnare a casa del Segretario un suo fidato, un uomo vestito di bianco: l'uomo gli mostrerà come si fa a consegnare un messaggio. In auto, guardando il suo accompagnatore nello specchietto retrovisore, Jin capisce che l’uomo sta progettando di uccidere il Segretario. All’arrivo a casa di Han, quindi, Jin entra per primo e, prima che l'uomo dal completo bianco possa agire, picchia selvaggiamente Han davanti agli sguardi increduli della sua famiglia ed allo sguardo freddo dell'altro uomo. Jin grida a Han di far aprire la fabbrica di Mr. Paik l’indomani stesso e poi gli sussurra che, picchiandolo, in realtà lui gli ha salvato la vita. Poi esce risoluto dalla casa, dicendo al sicario vestito di bianco che Han ha ricevuto il messaggio: l'uomo rinfodera la pistola e lo segue.

1x17 jin sun

Sun litiga con Jin

Jin, che ha del sangue sulle mani per via del pestaggio, torna a casa sua e va diretto in bagno. Jin comincia a lavar via il sangue dalle sue mani ma in quel momento Sun, svegliata dal rientro del marito, entra in bagno e lo osserva inorridita. La donna, terrorizzata, interroga il marito riguardo a quello che è successo ma, in risposta al silenzio di Jin che non proferisce parola, lo schiaffeggia fuori di sè dalla rabbia. Jin, freddo, le sussurra allora che lui ha fatto solo quello che il padre di Sun gli ha chiesto di fare. La donna esce furente dal bagno e Jin continua a cercare di togliere il sangue dalle sue mani e dal suo vestito: dopo poco però si ferma e comincia a piangere guardandosi allo specchio.

Qualche giorno dopo Jin va a trovare suo padre, Mr. Kwon, che in realtà è vivo ed è un semplice pescatore. Dopo averlo salutato Jin gli confessa di essersi vergognato di lui e, per questo, di aver detto allo suocero che lui era morto. Mr. Kwon però, anzichè risentirsi per le azione del figlio, lo abbraccia con affetto. Jin racconta allora a suo padre di sua moglie, Sun, e gli confida i suoi problemi legati allo suocero ed alla moglie: Mr. Kwon consiglia al figlio di accettare il prossimo lavoro di Mr Paik, cioè consegnare orologi ai soci di Paik a Sidney e Los Angeles, e poi di sparire dalla circolazione con la moglie senza lasciare traccia così che il padre di Sun non possa mai più trovarli e loro due possando essere in America. Questo deve fare se vuole salvare il suo matrimonio.

Sull'IsolaModifica

1x17 sun

Sun dà uno schiaffo a Michael

Jin scruta la spiaggia in cerca di sua moglie: d'un tratto scorge la donna in riva al mare con indosso soltanto un bikini e, folle di gelosia, corre per andare a coprirla con un asciugamano. Sun si ribella alle attenzioni morbose di Jin ed i due cominciano a litigare furiosamente in coreano spingendosi e strattonandosi. Michael, accortosi della scena, interviene cercando di calmarli: comincia quindi a spintonare Jin e cerca di allontanarlo dalla moglie ma Sun di frappone fra i due e schiaffeggia Michael che rimane impietrito dal suo gesto; poi Sun si allontana con il marito. Poco dopo, mentre sono soli alle caverne, Jin chiede a Sun se c’è qualcosa tra lei e Michael: Sun risponde risolutamente di no.

Più tardi Sun poi avvicina Michael che sta lavorando alla costruzione della sua zattera e gli chiede scusa per averlo schiaffeggiato di fronte a tutti. Sun tenta poi di spiegare all'uomo che ha dovuto compiere quel gesto per proteggere Michael dalla gelosia di Jin, che è un uomo molto pericoloso: Michael, però, non la vuole ascoltare e le dice che quello è un problema di Sun e non suo. Nel frattempo Jin si sta sfogando giocando a golf: Hurley lo raggiunge e gli propone di andare a pescare assieme ma Jin sembra non essere dell'umore adatto per aver compagnia e vuole restare solo. Shannon, nel frattempo, è avvicinata da Sayid che comincia a corteggiarla: la ragazza gli suggerisce allora di provare a passare una serata da soli e vedere cosa succede.

Il lavoro di Michael alla zattera prosegue e Walt lo aiuta nella costruzione. Micheal intrattiene il figlio raccontandogli di New York e del Flat Iron ma Walt sembra essere più interessato a giocare con Vincent. Jack lo raggiunge e Michael gli mostra i suoi progressi nella costruzione dell'imbarcazione: Jack chiede a Michael chi partirà con lui sulla zattera, una volta che questa sarà finita. Michael dice che, oltre a sè stesso ed a suo figlio, sulla zattera potranno starci altre due persone ma uno dei due posti è già stato prenotato. Quando Jack gli chiede chi abbia avuto diritto ad un posto Sawyer, che bazzicava nei paraggi, rivela di essere lui quello che si è conquistato un posto sulla zattera in cambio di alcune cime che servivano a Michael.

1x17 raft fire

La zattera prende fuoco

Sun parla di Jin con Kate: Kate le chiede come mai lei non voglia dire a suo marito che lei conosce e capisce la loro lingua. Sun non risponde alla domanda ma confida a Kate che Jin non è sempre stato così: una volta era un uomo dolce ed affettuoso, poi è cambiato. D'un tratto la loro conversazione viene interrotta da alcune grida provenienti dalla spiaggia e le due donne corrono, assieme a tutti gli altri, verso un punto della spiaggia in cui qualcosa ha preso fuoco: la zattera di Michael. Tutti cercano inutilmente di spegnere le fiamme ma ogni tentativo risulta vano. Quando Michael vede Sun, furente, le ordina davanti a tutti di dirgli dove sia trovi Jin: la donna però finge di non capire e non risponde.

In quel momento Michael vede Walt gettare della sabbia sul fuoco e lo richiama preoccupato, e questo da a Sun l’occasione di dileguarsi ed allontanarsi dal gruppo. Michael cerca quindi di lanciarsi all'inseguimento di Sun ma viene prontamente fermato da Jack e Kate che gli dicono che deve calmarsi. Sawyer a quel punto interviene dicendo che solo Jin aveva un motivo per incendiare la zattera ma Jack gli risponde che non possono essere sicuri che sia stato lui a causare l'incendio. Nel frattempo Sun trova Jin alle grotte mentre l'uomo sta rovistando tra le scorte di medicine: le mani di Jin sono visibilmente scottate. Agitata, Sun gli chiede se sia stato lui ad incendiare la zattera e, quando Jin non le risponde, gli dice che Michael stava solo cercando di portarli via da lì. Jin è sorpreso dal fatto che Sun conosca il nome dell'uomo e si allontana furente.

1x07 shannon

Shannon cerca Boone

Sulla spiaggia, intanto, Sayid va da Boone per spiegargli che lui e Shannon stanno diventando qualcosa di più che semplici amici. Boone diventa un po' aggressivo con l'uomo ed allora Sayid replica che lui non sta chiedendo il suo permesso per vedersi con sua sorella ma vuole solo avvisarlo di quello che potrebbe succedere fra di loro. Boone comunica allora a Sayid che Shannon lo sta solo usando perchè ha un’attrazione verso le persone che possono prendersi cura di lei e che alla fine, quando si sarà servita e stufata di lui, lo abbandonerà. Sayid resta interdetto. Il giorno seguente Shannon chiede l’aiuto di Sayid per costruire una capanna ma Sayid, freddamente, si tira indietro: l'uomo le dice che è convinto che lei sappia cavarsela perfettamente da sola nel costruire la tenda.

Shannon intuisce allora che Sayid ha parlato con Boone e si inoltre nella giungla in cerca del fratello. Invece di Boone, però, Shannon incontra Locke e gli chiede dove sia il ragazzo: Locke risponde che non lo sa. Shannon chiede allora a John di dire a Boone di farsi i fatti suoi e di non permettersi di intervenire più nella sua vita: Per tutta risposta Locke fa notare alla ragazza che dopo l'incidente tutti quanti loro hanno cominciato a ricostruirsi una nuova vita: forse è tempo che anche lei cominci a farlo e non si curi più di suo fratello. Nella giungla, intanto, Sawyer sorprende Jin vicino ad un fiume, lo attacca e lo colpisce violentamente: in questo modo vuole vendicarsi di Jin perchè l'uomo, con le sue azioni, gli ha fatto perdere il suo posto sulla zattera e quindi verso la salvezza. Quindi trascina Jin alla spiaggia per consegnarlo a Michael.

Quando Sawyer e Jin arrivano vicino alle tende i sopravvissuti cominciano a radunarsi attorno a lui mentre Michael comincia ad interrogare Jin. L'uomo, che chiaramente non capisce nulla, comincia a parlare in coreano e Michael chiede a Sun di tradurre quello che l'uomo sta dicendo. Sun resta in silenzio e allora Michael colpisce Jin con violenza ancora ed ancora. Incapace di restare a guardare, Sun urla a Michael, in inglese, di smettere di picchiare il marito e di lasciarlo andare perchè non è stato lui a bruciare la zattera. Increduli e stupiti tutti si voltano verso Sun comprendendo che lei sa parlare l’inglese: anche Jin fissa la donna con un sguardo attonito.

Intranslation13

Jin si sta lavando le mani in un fiume

Sun spiega allora alle altre persone che le mani di Jin sono scottate perché suo marito ha cercato di spegnere il fuoco che qualcun altro aveva appiccato alla zattera. Michael e Sawyer non sono convinti di quella spiegazione, ma Locke sì: John puntualizza infatti che Jin non aveva in fondo dei veri motivi per impedire a Michael di abbandonare l'isola ed anzi questo lo avrebbe allontanato dalla moglie. Quello che tutti loro continuano ad ostinarsi ad ignorare è che non sono soli sull’Isola: sono stati attaccati, rapiti ed uccisi ma ancora non riescono a capire che anche Altri sono presenti sull'isola ed erano lì già prima del loro incidente. Mentre Sun ripete e sostiene l’innocenza di Jin, pian piano tutti si allontanano.

1x07 locke

Locke sottolinea il fatto che loro non sono soli sull'Isola

Più tardi Michael è vicino a quello che resta della zattera e comincia a soccombere alla disperazione per tutto il tempo perso: poi scorge Walt e si ferma. Michael promette al figlio che costruirà una zattera ancora migliore di quella che è andata distrutta e così loro due potranno abbandonare l'Isola e tornare a casa: Walt promette al padre di aiutarlo. Frattanto Sun raggiunge Jin che sta facendo le sue valigie e si sta preparando ad abbandonare le grotte ed a tornare sulla spiaggia. La donna chiede al marito perchè lui non le abbia detto subito che non era stato lui ad incendiare la zattera ma Jin, offeso perchè lei gli ha mentito per tutto quel tempo, non le risponde. Sun scoppia allora a piangere e gli chiede perchè loro due non possano cancellare tutto e ricominciare dall'inizio. Jin sembra essere convinto che potrebbe essere la cosa giusta da fare ma le dice che ormai è troppo tardi per tornare indietro. Poi si allontana dalle grotte e lascia Sun in lacrime.

Quella sera Shannon si avvicina a Sayid e, con grande sorpresa dell'uomo, lo bacia: ha deciso che è tempo che anche lei cominci una nuova vita. Nel frattempo Walt, mentre sta giocando a backgammon con Locke, si vanta con l'uomo dicendogli che Hurley gli deve 83.000 dollari per aver perso con lui proprio a quel gioco. Locke comincia a raccontare al ragazzino del proprio padre e gli dice che lui non era un uomo buono. Poi, di punto in bianco, l'uomo chiede a Walt perché lui abbia bruciato la zattera del padre. Walt, stupito per essere stato scoperto, confessa che ha agito in quel modo perché non voleva andarsene dall'isola: lui è infatti vissuto in tanti posti diversi da quando è nato ed ora vuole fermarsi lì perchè l’isola gli piace. Locke è d’accordo con lui. Sulla spiaggia, intanto, Jin avvicina Michael che sta lavorando alla zattera cercando di salvare quel poco che non è stato distrutto dal fuoco: Jin ha del bambù sotto il braccio e dice a Michael una sola parola, in inglese: “Barca”.

CuriositàModifica

Generale Modifica

  • I flashback di Jin in questo episodio riguardano la stessa vicenda vista nell'episodio "La casa del Sol Levante", allora dal punto di vista di Sun.
  • Leggendo di fila il titolo della serie e quello originale di questo episodio spunta "Lost ...In Translation" un modo di dire inglese che riflette la difficoltà di esprimere lo stesso concetto in due lingue diverse.
  • Quando Jin entra in casa di Byung Han, la figlia del segretario sta guardando la TV e nello schermo appare il volto di Hurley, intervistato per la sua vincita milionaria. Questo evento verrà mostrato in dettaglio durante il flashback di Hugo in "Tutti odiano Hugo".

Note di produzione Modifica

  • Tutti i personaggi del cast appaiono in questo episodio.
  • E' l'unico episodio dedicato solo a Jin. Gli altri sono condivisi con Sun.
  • Quando Michael vede Jin inginocchiarsi sulla spiaggia e corre verso di lui, accusandolo di aver incendiato la sua zattera, lo spettatore ascolta l'inglese come lo capisce Jin risultando straniante. Si tratta dello stesso dialogo già ascoltato, riprodotto al contrario.
  • Questo episodio segna la prima apparizione di Mr. Paik e di Mr. Kwon.

Errori Modifica

  • Quando Shannon va a parlare con Locke nella giungla, il sangue sulla guancia sinistra di Locke cambia durante la scena.
  • Nell'episodio "Data del concepimento", Juliet stima essere questo il giorno in cui Sun e Jin abbiano concepito Ji Yeon Kwon. Tuttavia in questo episodio viene mostrato come loro non abbiano potuto concepirla, né nei giorni antecedenti o in quelli successivi.
  • Jin regala il cucciolo a Sun ma il giorno successivo, quando ritorna a casa dopo aver recapitato il messaggio, è già cresciuto.

Tematiche ricorrenti Modifica


Tematiche ricorrenti in Lost
AnimaliBianco e neroIncidenti stradaliConnessioni tra i personaggiBambiniOcchiFato contro libero arbitrioBuoni e cattiviPrigioniaIsolamentoVita e morteParti del corpo mancantiSoprannomiI NumeriProblemi familiariGravidanzeGiustapposizioniPioggiaRinascitaRedenzioneRelazioniSacrificioSegretiSogniTempoTruffe e inganni

Tecniche di narrazione Modifica

  • Jin ha tradito Sun ingannandola sul lavoro di suo padre; sull'isola Sun ha tradito Jin rivelando ai sopravvissuti che può parlare inglese.
  • Jin si riavvicina a suo padre in Corea e a Michael sull'isola.
  • Jin originariamente voleva cambiare vita negli Stati Uniti con Sun ma successivamente le dice che è troppo tardi.
  • John Locke dice che nessuno dei sopravvissuti avrebbe deliberatamente ostacolato un qualsiasi tentativo di comunicazione con il resto del mondo, ma in "Per via aerea" farà esplodere la stazione Fiamma, e in "L'uomo di Tallahassee" il sottomarino, impedendo deliberatamente a Jack e Juliet di lasciare l'isola. Prima di dire questo Locke aveva impedito a Sayid di triangolare il segnale della ricetrasmittente in "La falena".
  • Nel flashback, Sun chiede a Jin di abbottonarle il vestito. In "Pilota, seconda parte" Jin le ordina di abbottonarsi. All'inizio dell'episodio le ordina di coprirsi quando tenta di andare a nuotare in bikini.
  • Può essere visto Hurley in tv nella casa di Byung Han.
  • Quando Walt chiede a Locke di suo padre, John si riferisce a lui come una persona non cool.

Riferimenti culturali Modifica

  • Lost in Translation: il titolo originale dell'episodio fa riferimento a questa commedia del 2003 scritta e diretta da Sofia Coppola.
  • Lost in Traslation: è anche un noto poema di James Merrill (1926-1995). Il poema narra di un bambino che sta facendo un puzzle. Allo stesso tempo è in sé un puzzle interpretativo, progettato per coinvolgere l'interesse del lettore a risolvere misteri a vari livelli narrativi.
  • Delicate: la canzone di Damien Rice è suonata alla fine dell'episodio quando Hurley ascolta la musica sul suo lettore CD.
  • Flatiron building: Michael racconta a Walt dell'architettura di New York, in particolare del Flatiron. Si dice che l'edificio triangolare crei un insolito percorso del vento che farebbe sì che le gonne delle donne che camminano nella 23° strada vengano sollevate.
  • Il Signore delle Mosche: dopo che Sawyer ha catturato Jin gli dice che lui dovrebbe essere spaventato perché ora è venuto il tempo del Signore delle Mosche. In questo libro di William Golding un gruppo di studenti inglesi, che sono naufraghi su di un'isola, mostra i difetti della loro società ed i difetti della loro stessa natura.
  • Club dei bugiardi: Sun dice a tutti che Jin non è un bugiardo. Sawyer le dice che proprio lei, Betty, vuole insegnare a loro in merito alle bugie. Betty è un riferimento a Betty White, una concorrente del gioco televisivo Club dei bugiardi (1969-1979), che per gioco doveva dare una spiegazione ridicola riguardo a cosa servisse un insolito oggetto.
  • Bruce Lee: nell'episodio originale Sawyer chiama Jin Bruce, riferendosi al famoso attore ed artista marziale.

Analisi della storia Modifica

  • Sawyer compra il suo posto sulla zattera con alcuni cavi.
  • Sayid dice a Boone riguardo le sue intenzioni con Shannon e Boone lo avvisa sulle sue intenzioni.
  • Michael aggredisce Jin per aver bruciato la sua zattera.
  • Qualcuno brucia la zattera.
  • Jin smette di parlare con Sun dopo aver saputo che lei parla inglese.

Connessione tra gli episodi Modifica

Riferimenti ad altri episodi Modifica

  • I flashback di Jin di quest'episodio mostrano il suo punto di vista di alcuni flashback di Sun presenti nel precedente episodio dedicato a Sun. (La casa del Sol Levante)
  • Locke dice "Ci hanno attaccato, ci hanno sabotato, ci hanno rapito, ci hanno ucciso". (Un figlio) (Inseguimento) (Ritorno)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale