FANDOM


  Teorie  | deutschenglishespañolfrançais日本語nederlandspolskiportuguêsРусский中文 


"Deus Ex Machina" è il diciannovesimo episodio della Prima stagione di Lost. Dopo un sogno misterioso Locke sparisce nella giungla con Boone per andare in cerca di un Beechcraft che si è schiantato tempo prima, nella speranza che questo lo aiuti ad aprire la botola. Nel frattempo, alla spiaggia, Sawyer comincia a soffrire di forti mal di testa.

TramaModifica

FlashbackModifica

Un giovane Locke sta lavorando in un grande magazzino e sta mostrando il gioco MouseTrap ad un bambino: John dice al ragazzino che quello è il suo gioco preferito. Una donna misteriosa osserva l'uomo ed il ragazzo da lontano: quando Locke le si avvicina, incuriosito dalle occhiate che la donna gli lancia quando pensa che lui non la osservi, lei finge indifferenza e gli chiede di indicarle lo scaffale dei palloni da calcio. Più tardi, nel parcheggio del grande magazzino, Locke rivede la donna che, nuovamente, lo sta osservando da lontano: accortasi che l'uomo l'ha vista, però, la donna tenta di fuggire scappando fra le auto del parcheggio. John allora la insegue ma viene colpito da un'auto che esce da un parcheggio: poco dopo però l'uomo si rialza e riesce a raggiungere la donna, affrontandola: la donna a quel punto gli rivela di essere la sua madre biologica, Emily Annabeth Locke.

1X19 LockeCooperHunt.jpg

Locke e Cooper a caccia insieme

Poco dopo, in un bar, Locke cerca di scoprire qualcosa di più dalla donna che dice di essere sua madre: Emily gli racconta di averlo dato in affidamento quando lui era piccolo ed è per quel motivo che lui non si ricorda nulla di lei. Quando John chiede alla donna informazioni riguardo a suo padre, cuorioso di sapere se l'uomo è ancora vivo, la donna, con suo grande stupore, afferma candidamente che lui è davvero una persona speciale perchè non ha un padre ed è stato concepito per Immacolata Concezione.

Locke assume quindi un investigatore privato per ottenere informazioni sui suoi genitori. L'uomo, Frainey, gli cominunica che ha scoperto che sua madre in passato è stata ricoverata diverse volte per schizofrenia all’Istituto di Igiene Mentale Santa Rosa. Quando Locke chiede all'investigatore informazioni su suo padre l’uomo esita: sotto le insistenze di Locke Frainey gli offre la possibilità di consultare un fascicolo nel quale sono contenute le informazioni riguardo a suo padre ma allo stesso tempo lo avverte che la ricerca dei proprio genitori è una reazione molto naturale ma spesso porta a grandi delusioni. Locke risponde che lui è interessato a conoscere tutta la verità riguardo a suo padre ed allora l’investigatore gli offre un indirizzo.

1X19 LockeCooperHospital.jpg

Locke e Cooper all'ospedale

Locke si trova davanti alla bella villa dove vive suo padre e si presenta ad un guardia al cancello. Di fronte ai tentennamenti dell'uomo, che sembra essere molto sospettoso e non gli permette di oltrepassare il cancello, Locke racconta che ha da poco scoperto di essere figlio di Anthony Cooper e che vuole incontrare suo padre: alla fine, dopo molto insistere, John viene ricevuto ed accolto dal padre. Cooper incontra il figlio ed afferma di non aver saputo subito della sua esistenza perché Emily gli aveva detto che non avrebbe potuto avere bambini: lui ha scoperto di aver un figlio solo un anno dopo la sua nascita, quando Emily gli chiese dei soldi e gli disse che aveva già dato il bambino in affidamento. Cooper sembra affenzionarsi rapidamente al figlio, lo prende sotto la sua ala protettiva e gli propone di passare un po' di tempo assieme per conoscersi: lo invita quindi ad andare a caccia con lui la domenica successiva.

Deusexmachina13 thumb.jpg

John va a trovare il padre dopo l'operazione

Un giorno, arrivato in anticipo ad un appuntamento con il padre, Locke sorprende l'uomo mentre sta facendo la dialisi. Cooper afferma che non avrebbe voluto che lui scoprisse la sua malattia: per potersi salvare avrebbe bisogno di un trapianto di rene ma sembra essere molto pessimista circa le sue possibilità di ottenerlo poichè le liste di chi ha bisogno di ottenere un rene sono molto lunghe. Durante una battuta di caccia John si dimostra molto abile con il fucile: il padre è molto soddisfatto di come stia crescendo il loro rapporto ed esprime al figlio la sua gratitudine nei confronti di Emily che ha consentito loro di conoscersi finchè erano ancora in tempo.

Qualche tempo dopo Locke ed Anthony sono in due letti dell'ospedale pronti per un'operazione: con grande generosità John ha infatti deciso di donare al padre un suo rene. Proprio prima di essere portati in sala operatoria Cooper dice al figlio che si ritroveranno una volta ripresisi dall’anestesia. Più tardi, dopo il trapianto, Locke riprende i sensi e si risevglia: con sua grande sorpresa scopre però che suo padre è già stato dimesso ed è andato a casa. Interdetto, John non riesce a capire per quale motivo il padre non lo abbia aspettato. In quel momento sulla soglia della stanza compare Emily: la donna gli rivela che Anthony ha in realtà organizzato quel piano per convincerlo a donargli spontaneamente il rene di cui lui aveva bisogno per vivere e che le ha chiesto di essergli complice in cambio di soldi che la donna necessitava. Locke, distrutto e ferito nei suoi sentimenti, si trascina allora fuori dal letto d’ospedale e guida fino alla casa del padre: la guardia però gli impedisce l'accesso. Locke, deluso ed amareggiato, si allontana in macchina dalla villa e, crollando psicologicamente, scoppia a piangere per sfogare la rabbia per il tradimento che ha subito.

Sull’IsolaModifica

Locke e Boone stanno lavorando assieme per cercare di aprire la Botola. Boone, stufo, afferma che sono due settimane che vanno ogni giorno alla botola cercando invano di aprirla ed inoltre Locke non ha mai parlato di sé stesso e della sua vita prima dell'incidente: John replica che il suo passato lo annoierebbe. I due, nel frattempo, concludono di lavorare attorno ad un trabucco, uno strumento meccanico a leva con una punta metallica molto robusta: la speranza di Locke è che il meccanismo sia in grado di spaccare il vetro sullo spioncino della botola in modo da permettere loro di aprirla. Il tentativo con il trabucco, però, fallisce miseramente ed il trabucco si sfascia. Mentre Locke sfoga la sua rabbia per il fallimento dello strumento Boone gli fa notare che ha un pezzo acuminato di lamiera, proveniente dal trabucco, conficcato in una gamba. John, sorpreso, estrae l'oggetto della gamba e si stupisce di non essersi accorto di essersi ferito. Quella sera, vicino al fuoco, usa un tizzone ardente per provare la sua sensibilità alle gambe ed ai piedi ma si accorge con grande stupore di non avvertire alcun dolore.

1X19 BooneVision.jpg

La visione di Locke

Il giorno seguente Locke e Boone sono nella giungla a fare legna: Boone vorrebbe desistere dall'idea di aprire la Botola ma Locke non vuole sentire ragioni ed afferma che avrebbe dovuto capire che il trabucco non sarebbe stato abbastanza robusto per rompere la botola. Quando Boone gli chiede come ora potranno aprire il pannello John gli risponde che sarà l’Isola ad inviare loro un segno per mostrare loro come aprirlo; poi si allontana trascinando un grande ramo e zoppicando vistosamente. Nel frattempo Sawyer raggiunge Sun e le chiede come mai le erbe che lei gli ha fornito non lo stiano aiutando a far passare il forte mal di testa che lui accusa da alcuni giorni. Kate assiste alla scena e, preoccupata per la salute di Sawyer, raggiunge Jack e gli racconta di quello che ha scoperto per avere un consiglio medico: Jack afferma che vorrebbe visitare Sawyer per capire quale sia il suo problema ma non vuole farlo perchè sa bene che verrebbe trattato a pesci in faccia e schernito senza pietà.

Vicino alla botola Locke sta costruendo un nuovo strumento per aprire la botola quando al suo fianco compare Boone: John rimprovera il ragazzo per il suo ritardo. Boone, stufo del cattivo umore di Locke, gli dice allora che lui si è stancato di lavorare per aprire qualcosa che chiaramente non si può aprire e si prende gioco di Locke quando l'uomo afferma che sarà l'Isola a mostrar loro come fare. In quell'istante Locke ha un flash e vede un piccolo aereo in avaria planare sull'Isola e in un qualche punto in mezzo alla giungla. Contemporaneamente vede sua madre indicare verso la direzione in cui è caduto il velivolo e si ritrova seduto in una carrozzina a rotelle, nuovamente impossibilitato a muoversi. Boone, accanto a lui, appare coperto di sangue ed il ragazzo cantilena “Theresa cade salendo le scale, Theresa cade scendendo le scale”. In quell'istante Locke si sveglia di soprassalto e si accorge che quello che ha visto è stato solo un sogno: corre quindi da Boone e lo sveglia dicendogli che è tempo che tornino al lavoro.

1713251t.jpg

La Botola

Più tardi, alla botola, Locke descrive a Boone il sogno che ha fatto e gli dice che vuole cercare il punto in cui si è schiantato l'aeroplano che ha visto nel suo sogno: il ragazzo, però, non sembra affatto convinto della sua premonizione. Solo quando John gli chiede chi sia Theresa, Boone lo guarda incredulo ed, incuriosito, acconsente ad accompagnarlo. Nel frattempo Jack sta parlando con Michael che gli sta raccontando che l’incendio della zattera non è stato un disastro completo perché in fondo l’ha salvato da un collaudo difficile e gli ha mostrato alcuni errori di progettazione. Michael poi cerca di comunicare con Jin, che sta lavorando con lui alla costruzione della nuova zattera, ma senza successo. Jack, allontanandosi dai due, trova Sawyer, sulla spiaggia, in preda ad un forte mal di testa: pur se con riluttanza il medico si decide a chiedergli cosa gli stia succedendo: Sawyer gli descrive quindi i sintomi del suo mal di testa e, spaventato, gli confessa che teme di avere un tumore, come un suo zio morto qualche tempo prima. Jack, comprensivo, riesce a tranquillizzarlo.

Mentre camminano nella giungla Boone spiega a Locke che forse ha nominato Theresa mentre lavoravano alla botola ma Locke nega risolutamente: il ragazzo non gli ha mai parlato di quella donna ed insiste che devono assolutamente trovare l’aereo. Poco dopo, camminando nella giungla, Locke inciampa e cade a terra ma, rialzandosi, scorge un rosario impigliato ad un ramo di un albero: alzando lo sguardo, incuriosito, scorge un cadavere appeso ad un ramo. Dopo aver tirato giù il cadavere dai rami i due lo perquisiscono e dagli indumenti scoprono che doveva trattarsi di un sacerdote e che l'uomo aveva un dente d'oro, una mazzetta di banconote nigeriane in una tasca ed una pistola.

1X19 SawyerGlasses.jpg

Sawyer con i suoi occhiali

Il mal di testa di Sawyer peggiora sempre più e Kate riesce a convincerlo ad andare da Jack per farsi visitare. Alle grotte Jack visita Sawyer facendogli una serie di domande sempre più imbarazzanti: quando Sawyer si stufa di quell'inquisizione e se ne va Jack comunica a Kate che pensa di aver capito a cosa siano dovuti i mal di testa di Sawyer: l'uomo è semplicemente ipermetrope ed ha solo bisogno di un paio di occhiali. I mal di testa sono infatti dovuti al fatto che ultimamente Sawyer ha letto molto ed ha sforzato troppo gli occhi nel tentativo di mettere a fuoco le parole. I due scherzano poi sul fatto che Jack sia riuscito a prendersi una rivincita su Sawyer mettendolo in imbarazzo davanti a Kate.

Boone e Locke, intanto, continuano a camminare nella foresta in cerca dell'aeroplano: man mano che avanzano e senza apparente motivo, però, le gambe di Locke lo reggono sempre meno e l'uomo cade ripetutamente a terra. Mentre riprende fiato John racconta a Boone che lui era su una carrozzina a rotelle prima di arrivare sull'Isola, che l'Isola l'ha guarito e che quindi ora lui non riesce a spiegarsi perchè ora si stia riprendendo il dono che gli ha fatto malgrado lui stia seguendo tutte le indicazioni che lei gli sta dando. Boone, incredulo, aiuta l'uomo a rialzarsi e gli dice di appoggiarsi a lui che lo aiuterà a camminare.

Deusexmachina20.jpg

Il Beechcraft impigliato fra i rami di un albero

Dopo aver camminato a lungo senza meta il peso di Locke è troppo per Boone ed i due si sdraiano a terra per riposarsi. Boone confessa allora a Locke che Theresa era la sua tata che, quando lui era piccolo, la donna era inciampata sulle scale di casa e si era rotta l'osso del collo. Per tutta risposta Locke si mette a ridere e, quando Boone lo affronta chiedendogli cosa ci sia da ridere in quella disgrazia, Locke indica un punto alle spalle del ragazzo e Boone si volta: i due osservano assieme un aeroplano impigliato sui rami di un albero, identico a quello visto da Locke in sogno, e notano che si tratta di un Beechcraft. Locke chiede allora a Boone di arrampicarsi all'interno dell'aeroplano per ispezionarlo al suo posto, visto che lui non riesce a reggersi in piedi. Alla spiaggia, intanto, Jack rivela a Sawyer che in realtà lui non ha alcuna malattia ma ha semplicemente bisogno di un paio di occhiali: Sayid, allora, fonde insieme due metà di due differenti paia di occhiali appartenuti ad altri passeggeri deceduti e li offre a Sawyer che li indossa, pur se con un po' di vergogna.

1X19 LockeHatch.jpg

Locke picchia contro il portellone della botola ed una luce si accende al suo interno

Nella giungla, nel frattempo, Boone si sta arrampicando su alcune radici per raggiungere la sommità dell'albero e l’aereo. Locke, seduto sotto perchè le gambe non lo reggono, lo osserva timorosamente. Con grande fatica Boone riesce alla fine a raggiungere il portellone dell'aeroplano ed entra nel velivolo: al suo interno il ragazzo trova delle mappe della Nigeria, un altro cadavere ed alcune Statuette della Vergine Maria che nascondo all'interno dell'eroina. Il ragazzo ipotizza che le statuette siano state probabilmente portate lì da spacciatori di droga in fuga dal loro paese e travestiti da missionari nigeriani come quello di cui hanno trovato il cadavere.

Continuando la sua esplorazione Boone controlla la radio dell'aereo e scopre che è funzionante: mentre l'aereo oscilla pericolosamente e minaccia di cadere il ragazzo decide di provare a lanciare un messaggio di aiuto. Con sua grande sorpresa sente una voce rispondere. Boone, in preda all'euforia, grida all'interlocutore che lui ed i suoi compagni sono i sopravvissuti al volo Oceanic 815. Dopo una breve pausa, l’altra persona risponde, con grande sorpresa di Boone, che quello che il ragazzo dice non è possibile perchè sono loro ad essere i sopravvissuti del volo Oceanic 815. In quel momento, però, l’aereo si inclina eccessivamente e precipita dall’albero sul quale era appoggiato schiantandosi al suolo con Boone ancora al suo interno. Locke, terrorizzato, si avvicina allora alla carcassa, tira fuori Boone che è gravemente ferito e coperto di sangue e ,con uno sforzo immenso, se lo carica sulle spalle e si incammina verso il campo.

Poco più tardi, stremato, Locke arriva al campo con Boone sulle spalle e lo consegna nelle mani di Jack perchè se ne prenda cura: John racconta al medico che il ragazzo è caduto in un burrone mentre stavano cacciando. Jack, spaventato e pronto ad intervenire, si mette subito in azione per soccorrere il ferito: quando però l'uomo chiede a Locke di spiegargli per bene cosa sia successo si accorge che John è sparito. Più tardi, tornato alla botola, Locke sfoga la sua rabbia per l'accaduto, urla ed impreca disperato battendo sul coperchio del pannello chiedendo ripetutamente all’isola che cos’altro deve fare. Mentre sbatte i pugni sul portellone, improvvisamente, una luce si accende dall’interno della botola e gli illumina il volto: poi, pochi istanti dopo, la luce si spegne.

CuriositàModifica

Generale Modifica

  • Gli avvenimenti raccontati in questo episodio (escludendo i flashback) cominciano il giorno 39 dall'arrivo sull'Isola e continuano fino al giorno 41 (quando Boone muore ed Aaron nasce). Il giorno 40 sarebbe stato l'halloween del 2004.
  • Questo episodio è il secondo di tre avente come titolo una frase latina, gli altri sono "Tabula rasa" e "Ab aeterno".
  • L'Infermiera che controlla Locke dopo la sua operazione è la stessa con cui Jack parla in "Storia di due città". Quindi si potrebbe ipotizzare che Locke sia stato operato nello stesso ospedale in cui lavora Jack.
  • Si rivela in questo episodio il problema agli occhi di Sawyer, anche se, nel commento audio della puntata "Lo voglio", Carlton Cuse afferma che ciò era evidente fin dall'inizio della serie. In "Pilota, seconda parte" uccise con successo un Orso polare con la sua pistola ma in "Tabula rasa" mancò Edward Mars" anche se era era fermo e molto vicino.
  • La targa di Anthony Cooper, 4TRIO19, è la stessa del carro funebre in Terminator 3 - Le macchine ribelli, nel quale John Connor, Kate e Terminator fuggono dal cimitero di Greenlawn.
  • Locke dice che normalmente dei vestiti si decomporrebbero in 2 anni, e aggiunge che quegli indumenti sono fatti con materiale di alta qualità, quindi sarebbero lì da 2 o da 10 anni. Tuttavia, in "La casa del Sol Levante", Jack afferma che ci vorrebbero dai 40 ai 50 anni perché i vestiti si riducano a quello stato, riferendosi ad Adamo ed Eva.
  • In realtà il dogma della Immacolata Concezione non fa riferimento al concepimento di un figlio senza rapporti sessuali, ma alla nascita di Maria (la madonna) senza peccato originale.
  • Gli eventi di questo episodio saranno rivisti da una diversa prospettiva negli episodi "Gli altri 48 giorni", "Si vive insieme, si muore soli" e "Il piccolo principe".

Note di produzione Modifica

  • Sayid appare senza battute.
  • Charlie, Claire, Shannon e Walt non appaiono in questo episodio.
    • E' il primo episodio in cui Charlie non appare.
  • Questa è la prima volta che Emilie de Ravin non appare nell'episodio pur essendo accreditata. In tutte le precedenti assenze, lei non era accreditata.
  • Questo è il primo episodio scritto a quattro mani dai produttori esecutivi Damon Lindelof e Carlton Cuse.
  • La versione originale presenta una voce di tono più alto che dice Previously on Lost.
  • La voce sentita nella trasmissione radio captata da Boone, che si rivelerà nella seconda stagione essere quella di Bernard Nadler, non è quella dell'attore Sam Anderson, in quanto la parte non era stata ancora assegnata.
  • Questo episodio segna la prima apparizione di Anthony Cooper (Kevin Tighe).
    • Inoltre, compaiono per la prima volta i cadaveri decomposti di Goldie e di Yemi.

Errori Modifica

  • Mentre Boone si sta arrampicando verso l'aeroplano, si possono vedere dei punti sfocati alla sua vita, dove sono stati rimossi digitalmente i cavi che lo sostengono.
  • Dopo la caduta del Beechcraft, quando Locke va a vedere Boone, all'inizio Boone sembra essere cosciente e lamentarsi mentre nella scena successiva si vede che è svenuto.
  • Nella scena sulla spiaggia, quando Jack parla con Sawyer, si può notare come, in base all'inquadratura, Jack indossi 2 zaini diversi. Inoltre, il sudore sulla sua camicia appare e scompare in varia misura.
  • Emily con Locke usa il termine "immacolata concezione" per indicare che John non aveva un padre. In realtà questo termine si riferisce al fatto che Maria quando fu concepita senza il peso del peccato originale.
  • Nela patente di guida di Claire si nota come questa scada il giorno del suo compleanno, ossia il 20-03-94. Tuttavia, secondo la stessa patente, la sua data di nascita è 15-10-40.

Tematiche ricorrenti Modifica


Tematiche ricorrenti in Lost
AnimaliBianco e neroIncidenti stradaliConnessioni tra i personaggiBambiniOcchiFato contro libero arbitrioBuoni e cattiviPrigioniaIsolamentoVita e morteParti del corpo mancantiSoprannomiI NumeriProblemi familiariGravidanzeGiustapposizioniPioggiaRinascitaRedenzioneRelazioniSacrificioSegretiSogniTempoTruffe e inganni
  • Locke spiega il gioco Mousetrap ad un ragazzino ed afferma che quello è il suo gioco preferito. (Giochi)
  • Locke dice di essere su di una sedia a rotelle da 4 anni. I palloni da calcio sono posizionati nelle corsie 8 e 15 del negozio. (Numeri)
  • Questo episodio introduce Emily Annabeth Locke e Anthony Cooper ed i principali rapporti che John ha con loro. (Problemi familiari)
  • La madre di Locke dice che lui è stato generato per Immacolata Concezione. (Gravidanze)
  • Quando Boone chiede a Locke di raccontargli la sua storia, lui risponde che lo annoierebbe. (Segreti)
  • Emily dice a Locke che lui è speciale e che il loro incontro è un segno delle grandi cose che dovranno accadere. (Frasi ripetute) (Fato contro libero arbitrio)
  • Boone tormenta Locke dicendogli che non riuscirà mai ad aprire la Botola; Locke risponde dicendo di non dirgli che non lo può fare. (Frasi ripetute)
  • John dice a Boone che loro due sono destinati a trovare l'aereo. (Frasi ripetute)
  • Locke ha una visione di un Beechcraft che si schianta nella giungla, di sua madre e di Boone. (Sogni e visioni)
  • L'investigatore privato, riferendosi alla ricerca che John vuol fare per trovare suo padre, dice a Locke che la cosa non è scritta nel destino. (Fato contro libero arbitrio)
  • Jack inganna Sawyer e lo schernisce di fronte a Kate. (Truffe e inganni), (Rivalità)
  • Locke dice a Anthony Cooper che il loro stare insieme era scritto nel destino. (Fato contro libero arbitrio)
  • Anthony inganna Locke per ottenere un suo rene. (Truffe e inganni)
  • Sawyer scopre di essere presbite e deve mettere gli occhiali. (Occhi)
  • Locke dona, o sacrifica, il suo rene ad Anthony. (Parti del corpo mancanti)
  • Locke ha una visione del Beechcraft caduto e di un Boone insanguinato che parla di Theresa. (Visioni)
  • Eddie prese ordine da Anthony Cooper affinché non lasciasse entrare Locke nella sua casa. (Isolamento)
  • Emily Locke è stata ammessa all'istituto di igiene mentale Santa Rosa. Questo è lo stesso ospedale che visitò Hurley nell'episodio precedente. (Connessioni tra i personaggi)
  • Il volantino sul parabrezza dell'auto di Locke recita "Disperso un cane". Sull'isola Locke trova Vincent, il cane di Walt, usando un fischio. (Coincidenze)
  • Quando Boone dice a Locke che dovrebbe farsi vedere da Jack per le sue gambe, Locke dice che Jack non avrebbe nemmeno saputo cosa fare con la sua situazione. Come neuro-chirurgo sarebbe invece stata la persona più qualificata dell'Isola in grado di capire la situazione della schiena di Locke. (Ironia)
  • La targa del maggiolino rosso di Locke continene i numeri 4, 8 e 7, 8+7= 15. (Numeri)

Riferimenti Culturali Modifica

  • Il nome Deus Ex Machina trae le sue origini da un macchinario teatrale usato negli antichi teatri greci. L'apparecchio consisteva in una gru che serviva a calare sul palco gli attori che rappresentavano un dio: il dio avrebbe aiutato i personaggi spesso grazie ad un improvviso colpo di scena. Questo termine sta a significare ogni strumento che, all'interno di una trama, fornisce un cambiamento improvviso o una soluzione di un problema.
    • Deus Ex Machina letteralmente significa, in latino Dio dalla macchina.
    • In letteratura e nel teatro il termine Deus Ex Machina è spesso usato per riferirsi ad un finale a sorpresa, inaspettato, che lascia a bocca aperta lo spettatore.
    • Nel contesto dell'episodio, questa espressione può riferirsi sia al ritrovamento delle statuette della vergine Maria all'interno del Beechcraft da parte di Boone che al fascio accecante di luce che esce dalla botola.
    • Questo episodio ha lo stesso titolo di un capitolo del libro La Collina dei Conigli.
  • Harry Potter: Hurley dice a Sawyer che i suoi nuovi occhiali lo fanno sembrare a Harry Potter.

Tecniche di narrazione Modifica

  • Quando Boone suggerisce a Locke di parlare con Jack riguardo il suo problema alle gambe, questi gli risponde che non saprebbe che cosa non vada bene. Di fatto, come chirurgo spinale, Jack sarebbe la persona più qualificata sull'isola per capire l'infortunio alla schiena di Locke.
  • Anthony Cooper ha persuaso John a donargli il suo rene per poi gettarlo dal grattacielo; John ha persuaso Boone ad arrampicarsi fino al Beechcraft, nonostante gli evidenti rischi.
  • Nei flashback Locke, ingannato continuamente da suo padre, diventa un uomo adirato ed ossessivo. Sull'isola la sua rabbia e la sua ossessione ritornano nel tentativo di aprire la botola, ma la sua fede si rinnova quando la luce si accende all'interno.
  • Sia alla fine dei flashback che alla fine dell'episodio, Locke indossa una camicia bianca insanguinata.
  • Boone tormenta Locke dicendogli che non riuscirà mai ad aprire la Botola; Locke risponde dicendo di non dirgli che non lo può fare.
  • All'inizio del primo flashback, Locke spiega al ragazzo che quando si gioca a Mouse Trap si costruisce la trappola pezzo per pezzo; successivamente va a parlare con la madre che rappresenta il primo tassello della trappola per poterlo derubare di un rene.
  • Boone confessa allora a Locke che Theresa era la sua tata che, quando lui era piccolo, la donna era inciampata sulle scale di casa e si era rotta l'osso del collo. Locke dirà a Boone di arrampicarsi fino a raggiungere il Beechcraft conducendolo alla morte.
  • Mentre Locke sbatte i pugni sulla botola, una luce si accende dall'interno.

Analisi della storia Modifica

  • Locke e Boone cercano di trovare il Beechcraft, credendolo un segno del loro salvataggio.
  • Jack visita Sawyer facendogli una serie di domande imbarazzanti riguardo le sue passate relazioni amorose, davanti a Kate.

Connessione tra gli episodi Modifica

Riferimenti ad altri episodi Modifica

  • Michael discute sull'incendio della prima zattera. (Cambiamenti)
  • Boone chiede a Locke se stia mangiando la stessa pasta che gli diede facendogli vedere sua sorella morta. (Ragione e sentimento)

Allusioni ad altri episodi Modifica

  • In questo episodio capiamo il motivo per cui alla domanda di Walt se suo padre fosse cool, Locke gli rispose negativamente. (Cambiamenti)
  • In questo episodio scopriamo che il mal di testa di Sawyer era causato dal problema agli occhi, amplificato dal fastidioso rumore che Michael e Jin producevano durante la costruzione della zattera. (Numeri (episodio))

Domande senza rispostaModifica

Domande senza risposta
  1. Non rispondere alla domande in questa pagina.
  2. Mantieni le domande aperte e neutrali: non suggerire già nelle tue parole la risposta.
Per le teorie su queste domande, vedi: Deus Ex Machina/Theories
  • Perché d'un tratto Locke non riesce più a reggersi in piedi?

Possibile risposta: Forse perché era destino che succedesse cosicché Boone salisse sul Beechcraft e morisse al posto di Locke.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale