Wikia

Lostpedia Italia

Elettromagnetismo

Discussione0
1 845pagine in
questa wiki
Tradurre Articolo da tradurre
Questo articolo non è stato ancora tradotto completamente dalla sua versione originale inglese.
  • Prima di tradurre il testo, aggiorna il testo all'ultima revisione dell'originale inglese.
  • Se non vedi il testo da tradurre potrebbe essere nascosto, fai clic su modifica per visualizzarlo.
Tradurre

Island magnetism comparison
Un'immagine di un fan che mette in relazione vari campi magnetici sull'Isola
RivamarcAggiunto da Rivamarc

L' elettromagnetismo è uno degli studi principali del Progetto DHARMA (come affermato nel Filmato di Orientamento del Cigno).

Con elettromagnetismo si fa riferimento a tutti i fenomeni legati ai campi elettrici e magnetici; molti dei fenomeni che avvengono sull'Isola possono essere imputati a campi elettromagnetici, soprattutto quelli connessi con la Stazione il Cigno.

I campi magnetici sono invisibili, impalpabili, inodore e non possono essere percepiti senza una strumentazione idonea. Per questo motivo risulta difficile attribuire un rapporto causa-effetto tra il magnetismo e alcuni fenomeni che si verificano sull'Isola: molti degli eventi non possono trovare una spiegazione puramente scientifica.


Elettromagnetismo sull'IsolaModifica

L'Isola presenta un certo numero di anomalie uniche attribuibili a fenomeni magnetici. La causa e l'esatta natura di queste anomalie è attualmente sconosciuta: viene suggerito che sia legata alla composizione stessa dell'Isola, come afferma Kelvin Inman in "Si vive insieme, si muore soli", ossia che il magnetismo sia "geologicamente unico", cioè proprio dell'Isola. In aggiunta, sembra che varie tecnologie portate dal progetto DHARMA abbiano regolato o ingabbiato il campo magnetico in qualche modo (vedi sotto). Molti fenomeni possono essere ricondotti ai campi magnetici, con vari gradi di credibilità.

Compass2
Sayid spiega a Jack la deflessione del nord della bussola dal nord magnetico reale in "Ragione e sentimento".
RivamarcAggiunto da Rivamarc


Deviazione del Nord magnetico Modifica

Almeno vicino alla Stazione il Cigno, le bussole non leggono il nord magnetico terrestre, come segnalato da Sayid in "Ragione e sentimento". Le difficoltà, riscontrate da Desmond nella navigazione tra "Orientamento" e "Tre minuti" e quella incontrata dal Volo 815 prima dell'impatto, potrebbero quindi essere causate proprio da un campo magnetico locale. In aggiunta, il suggerimento di Ben a Michael di seguire la rotta 325 in "Si vive insieme, si muore soli" potrebbe avere qualche relazione con queste osservazioni. Gli Altri, inoltre, utilizzano una stazione sonar per arrivare all'Isola in ("Digitare 77"), che probabilmente è irraggiungibile con altri sistemi.

Geologicamente, la deposizione di minerali attivi magneticamente, come la magnetite, può causare anomalie locali del campo magnetico sufficientemente forti da interferire con il puntamento delle bussole.

Art1c
Il disastro del Volo 815, visto in "Storia di due città"
RivamarcAggiunto da Rivamarc

Lo schianto del Volo 815 Modifica

Vedi anche: Incidente in volo

Lo scatenarsi di un forte campo magnetico che avviene durante il system failure causato da Desmond provoca la caduta del Volo 815. Ciò ha portato al malfunzionamento o alla distruzione di tutte le apparecchiature elettriche sull'aereo stesso. (Lost: Le risposte)

Plausibilmente, l'avaria del sistemi di bordo potrebbe essere data dal forte campo magnetico, ma non è possibile che ciò causi un catastrofico incidente aereo: gli effetti fisici del disastro (turbolenza, rotture improvvise, ecc.) non possono essere spiegati con lo stesso campo magnetico che ha causato l'avaria dei sistemi di bordo.

Ciò detto, la forza magnetica necessaria per causare un'avaria dei sistemi di bordo dipende dall'altitudine dell'aereo al momento dell'evento magnetico, che è molto ambigua. In "Pilota, prima parte", Jack afferma che l'aereo era a 12.000 metri quando è avvenuta l'avaria: l'orizzonte però visibile dalla carlinga al momento del distacco della sezione di coda è chiaramente sopra lo strato delle nuvole e probabilmente di circa 3.000 metri, ma comunque ben lontano da 12.000 metri. "Storia di due città" però mostra che la rottura del'aereo avviene ad una quota molto inferiore, ben sotto lo strato di nuvole e probabilmente sotto i 1.500 metri. Ad un'altitudine di 12.000 metri un campo magnetico sufficientemente potente da causare l'avaria di strumenti di bordo dovrebbe essere generato da un dispositivo artificiale dotato di una tecnologia molto sofisticata, ma sicuramente non potrebbe avere origine geologica. L'avaria a 1.500 metri è associabile ad un campo magnetico più realistico e riproducibile in laboratori speciali, ma è comunque decine di migliaia di volte superiore alla forza generata da un magnetismo geologico.

Difficoltà nella trasmissione e nelle comunicazioni Modifica

In "Greatest Hits" Juliet afferma che la Stazione lo Specchio è responsabile del l'interruzione di tutte le comunicazioni. Sayid afferma inoltre che anche la trasmissione inviata dalla torre radio causa interferenza con il telefono satellitare.

E' difficile immaginare perchè dovrebbe accadere questo. La torre radio dovrebbe presumibilmente trasmettere ad una frequenza radio più bassa, che ben lontana dallo spettro di banda dei gigahertz di un telefono satellitare. Allo stesso modo una stazione sommersa è una pessima posizione per la trasmissione di qualsiasi forma di segnale elettrico, salvo ULF e segnali a bassa frequenza, e quindi non sarebbe in grado di causare un'interferenza significativa per le frequenze interessate da un telefono satellitare.

L'esatta modalità di come sono bloccati i segnali provenienti dall'Isola è ignota. Dato che il segnale trasmesso dalla torre radio è stato captato sull'Isola in molte occasioni, l'Isola stessa è fuori dal raggio di azione del sistema di interruzione del segnale. Ma per per fare ciò sarebbe necessario un dispositivo in grado di creare un campo magnetico che avvolga l'Isola. Non risulta in alcun caso chiaro come venga bloccata la banda di trasmissione.


Irrintracciabilità dell'Isola Modifica

Infinitamente più improbabile è invece che l'apparente "invisibilità" dell'Isola sia causata dall'elettromagnetismo, come spesso suggerito. I fisici convenzionali suggeriscono che questo sia possibile ma necessiterebbe di un campo magnetico e gravitazionale mostruosamente grande e la cosa sarebbe fisicamente incompatibile con il resto del pianeta. Inoltre, una "barriera" bloccherebbe i contatti in qualsiasi direzione. Solo così l'Isola potrebbe essere invisibile come ostacolo alla navigazione e con un campo magnetico locale, come detto sopra.

Ekoandthemonster
Il "Mostro" visto nel "Il Salmo 23"
RivamarcAggiunto da Rivamarc

Il "Mostro", anomalie delle maree e effetti di guarigione Modifica

C'è una teoria seconda la quale il "Mostro" sia una nuvola di particelle ferromagnetiche sospese e mosse da un campo magnetico. Tuttavia, la complessità e la forza del campo magnetico necessario andrebbero oltre le conoscenze scientifiche attuali.

Le anomalie delle maree viste in "Il mistero della valigetta", che sono inusuali per località prossime alla linea equatoriale, sono spesso attributi a effetti legati al campo magnetico. Gli effetti magnetoiodrodinamici potrebbero esserne la causa anche se, in circostanze normali, l'acqua non è influenzata dal magnetismo.

Le presunte proprietà curative dell'Isola sono spesso attribuite a effetti dovuti al magnetismo. La terapia magnetica, o magnetoterapia, come è più spesso identificata, è una medicina alternativa new-age che afferma di poter curare alcuni disordini fisiologici attraverso l'esposizione a campi magnetici. C'è attualmente una ricerca a riguardo, ma non ci sono casi precedenti di cure miracolose causate dal magnetismo nella letteratura scientifica. [1].


Elettromagnetismo e il Progetto DHARMAModifica

Electromagnetism
Un esperimento elettromagnetico della DHARMA, come mostrato nel Filmato di Orientamento del Cigno
RivamarcAggiunto da Rivamarc

Come viene affermato nel filmato di Orientamento del Cigno, l'elettromagnetismo è uno dei campi di studio del Progetto DHARMA. Sull'Isola la stazione il Cigno aveva presumibilmente questo scopo prima dell'incidente. Non è chiaro se il Progetto DHARMA sia stato responsabile della creazione del singolare campo magnetico dell'Isola o se lo stesse solamente studiando.


Elettromagnetismo nella Stazione il Cigno Modifica

Gli effetti più vistosi del campo magnetico dell'Isola sono collocati nella Stazione il Cigno. Almeno tre eventi sono dovuti a questo fenomeno o ad un fenomeno legato all'elettromagnetismo: l'incidente, il system failure di Desmond e la scarica (vedi sotto). In maniera similare, la stazione contiene molti indizi riguardanti la sorgente e la natura del magnetismo dell'Isola.


Obiettivi della Stazione il Cigno Modifica

In accordo con il Video di orientamento del Cigno, il Cigno era stato "costruito originariamente come un laboratorio, dove gli scienziati avrebbere potuto lavorare per capire le fluttuazioni magnetiche uniche emanate da quel settore dell'Isola." Un incidente sconosciuto, però, aveva condotto all'applicazione di un determinato protocollo. Questo protocollo doveva essere applicato ogni 108 minuti, introducendo una serie di numeri nel computer del Cigno (vedi premere il pulsante).

Kelvin Inman afferma in "Si vive insieme, si muore soli" che la "carica" progressivamente aumenta nella stazione e nelle sue vicinanze, insieme ad un campo magnetico. Il meccanismo installato nella Stazione il Cigno consentiva di "scaricare" periodicamente l'"accumulo di energia". Così come il "bottone", è installato un fail-safe. La Stazione il Cigno inoltre sembra fornita di qualche sistema di controllo sul campo elettromagnetico.

Meccanismi plausibili Modifica

Fisicamente parlando, i campi magnetici non sono "cumulativi", invece la forza di un campo magnetico può essere variata da una carica elettrica corrispondente o una carica legata ad un campo elettrico associato. I campi di forza visibili nella Stazione il Cigno non possono essere imputati a un'origine geologica ma potrebbero essere prodotti artificialmente, ad eccezione dei campi visti durante i system failure.

Una particella teorica non ancora osservata è prevista da molte teorie delle super-stringhe, conosciuto come monopolo magnetico, potrebbe trattenere una "carica magnetica" maggiore di zero. Solamente collisioni atomiche ad altissima energia potrebbero produrre queste particelle, che potrebbero essere usate per spiegare la periodicità del campo magnetico.

Jackskey
La chiave di Jack attirata dal campo magnetico del Cigno in "Uomo di scienza, uomo di fede"
RivamarcAggiunto da Rivamarc


Caratteristiche del campo prima della scarica Modifica

Normalmente, il campo magnetico è percepito come relativamente benigno e non ha apparentemente effetti sulle attività giornaliere nella Stazione il Cigno. L'unica area dove viene mostrata una sua influenza è vicino al murales, vicino alla colata di calcestruzzo. Comunque, non vi sono indicazioni chiare su quanto sia effettivamente forte il campo durante la fase "normale". Il commento di Desmond in "Orientamento" sul dolore alle sue otturazioni - in effetti oro, argento, bronzo, rame, o leghe di zinco, sono tutti metalli normalmente paramagnetici o diamagnetici - suggerisce che il campo sia straordinariamente forte. Allo stesso modo, il grado di attrazione mostrato in tre occasioni (vedi foto) è forte. Queste osservazioni suggeriscono che il campo sia superiore a 1 Tesla.

Cross attracted
La croce di Eko attirata dal campo magnetico del Cigno in "Tre minuti"
RivamarcAggiunto da Rivamarc

Tuttavia, mentre Sayid stà cercando di abbattere il muro di calcestruzzo in "Tutti odiano Hugo", nota che rottame dell'aereo in titanio che stà usando subisce un'"attrazione molto piccola" verso il muro. In realtà, il titanio è paramagnetico, e dovrebbe essere subire un'attrazione leggera solo con un campo magnetico debole. Dall'altra parte, se il campo è solitamente pari a 1 Tesla o maggiore, il titanio dovrebbe essere inutilizzabile come attrezzo a causa dell'alta induzione magnetica. Questo potrebbe suggerire che il campo nella Stazione il Cigno sia molto minore di 1 Tesla durante il tentativo Sayid. Sayid inoltre afferma che il calcestruzzo colato in molte parti della Stazione il Cigno gli ricordano il sarcofago di Chernobyl. Normalmente, il calcestruzzo ha bassissime proprietà magnetiche, se non contiene barre o gabbie d'acciaio e l'obiettivo è quello di contenere il campo magnetico. Occorre inoltre notare che la porta che sarebbe servita per entrare nella parte interna della Stazione Cigno è occlusa dal calcestruzzo suggerendo che l'incidente sia stato legato ad un errore nel sistema di auto-scaricamento del dispositivo, o che il campo sia aumentato in maniera drastica durante l'incidente. Viene in questo modo anche spiegato perchè un computer od un altro sistema automatico non sarebbe in grado di scaricare automaticamente il campo.

Charlie's belt
La cintura di Charlie attirata dal campo magnetico del Cigno in "Si vive insieme, si muore soli"
RivamarcAggiunto da Rivamarc

I lettori di nastri magnetici IBM 3424 nella stanza del computer sarebbero probabilmente distrutti se il campo magnetico nella sala fosse maggiore di 1 Tesla. Un system failure avrebbe inequivocabilmente cancellato i nastri e distrutto le testine di lettura. Sembra inoltre azzardato utilizzare un sistema di immagazzinamento magnetico dei dati in un ambiente di questo tipo.

Obiettivo del cupola geodetica Modifica

Alcuni hanno suggerito che la cupola geodetica della stanza del computer del Cigno fosse una Gabbia di Faraday, che dovrebbe proteggere le apparecchiature elettroniche poste al suo interno. Concettualmente, una gabbia di Faraday impedisce l'ingresso ai campi elettrici all'interno dello spazio da essa limitato. Questo concetto non può però essere esteso ai campi magnetici. Per operare in maniera corretta, le porte blindate di metallo dovrebbero abbassarsi (la stanza chiusa) in modo che si possa realizzare in maniera efficente l'effetto barriera.

Equations
Equationi sulla mappa nascosta vista in "Chiusura"
RivamarcAggiunto da Rivamarc


Elettromagnetismo e la mappa della Porta blindata Modifica

Articolo principale: Equazioni della mappa sulla porta blindata

Molte equazioni, alcune collegate con l'elettromagnetismo, sono riportate sulla porta blindata. Due annotazioni alludono inoltre a campi con forze di "104 T" e "106 T," (T è l'abbreviazione nel Sistema Internazionale per Tesla), ma l'interpretazione esatta di queste due scritte non è chiara. Se questi due valori si riferissero alle forze del campo magnetico, le forze sprigionate sarebbero inimmaginabili. E' interessante notare che un campo di intensità pari a "106 T," potrebbe facilmente portare alla caduta dell'aereo grazie alle forze attrattive ma gli effetti di un campo simile sull'Isola dovrebbe avere anche altri effetti collaterali, ad esempio la levitazione e la distruzione anche degli oggetti non metallici, come gli alberi, e la morte di tutte le creature viventi sull'Isola.



L'incidente Modifica

Articolo principale: L'incidente

Si conosce poco sull'incidente, ma viene suggerito che abbia comportato l'applicazione di una serie di procedure per evitare i fenomeni magnetici nella Stazione il Cigno, come affermato nel video di Orientamento. Sulla Porta Blindata si allude ad un "evento" e ad un "incidente". Per questo motivo, si pensa che molte o tutte le anomalie magnetiche dell'Isola possano essere strettamente legate all'incidente o a suoi effetti collaterali.

La colata di calcestruzzo nel corridoio del murales della Stazione Cigno è stata, con molta probabilità, aggiunta dopo l'incidente, chiudendo un'altra sezione della Stazione. Si può notare che il calcestruzzo non è un ottimo isolante per i campi magnetici e che sia stato quindi posto per impedire l'accesso all'uomo piuttosto che a fungere da scudo.

SystemFailurePrintOut
Il Printout della stazione Perla, come visto in "Si vive insieme, si muore soli"
RivamarcAggiunto da Rivamarc

System failure di Desmond Modifica

Articolo principale: System failure

In "Si vive insieme, si muore soli", il ritardo di Desmond nel "premere il pulsante" causa un "system failure," come indicato dagli strumenti della stazione il Cigno. Il Printout della Stazione Perla rimarca questo evento e conferma la data corretta e l'ora dell'avaria che corrispondono al momento esatto dell'incidente del Volo 815. In quel momento è stato misurato un aumento improvviso del campo magnetico. Un considerevole terremoto avviene anche sull'Isola. Desmond introduce i Numeri appena in tempo per poter terminare il system failure. Dopo questa avaria le operazioni alla Stazione il Cigno appaiono visibilmente immutate.

Discharge
Conseguenze della Scarica, in "Si vive insieme, si muore soli"
RivamarcAggiunto da Rivamarc

La scarica Modifica

Articolo principale: La Scarica

La distruzione da parte di Locke del computer in "Si vive insieme, si muore soli" impedisce di continuare a "premere il bottone" e comporta un successivo system failure, trascorsi i 108 minuti. Al termine del countdown il campo magnetico cresce a livelli altissimi (presumibilmente >100 Tesla) e comporta una graduale distruzione della Stazione il Cigno mentre tutti gli oggetti ferromagnetici si orientano con le linee di campo.

L'attivazione da parte di Desmond del meccanismo di fail-safe della Stazione il Cigno durante il system failure genera il fenomeno che viene comunemente chiamato "la scarica". All'interno della Stazione il Cigno, viene percepito come un fulmine bianco, simile ad un fissione nucleare. All'esterno, è caratterizzato da un onda sonora forte a bassa frequenza, un terremoto e il cielo attorno all'Isola che diventa per alcuni secondi di un colore viola/lavanda . L'oblò della Botola viene immediatamente scaraventato nell'aria e atterra sulla spiaggia vicino a molti sopravvissuti. La scarica viene anche rilevata dai sistemi dalla stazione d'ascolto.

Hatch imploded
Resti della stazione il Cigno visti in "Ulteriori istruzioni"
RivamarcAggiunto da Rivamarc


Effetti della Scarica Modifica

Locke, Eko, e Desmond, che erano nella Stazione il Cigno durante la scarica, vengono ritrovati immediatamente dopo in "Ulteriori istruzioni", apparentemente illesi e sparpagliati nella giungla. I vestiti di Desmond e il bastone di Eko vengono scaraventati via durante l'evento. In seguito durante l'episodio, vengono mostrati i resti della Stazione Cigno che sono visibili in un profondo cratere, con barre metalliche e pezzi di roccia e calcestruzzo sul fondo. Locke (ed in seguito Desmond) affermano che la stazione è apparentemente "implosa". Desmond in seguito rimarca che la "chiave del fail-safe deve aver fatto esplodere l'anomalia elettromagnetica;" comunque, questa breve spiegazione non ha alcuna spiegazione scientifica.

In "Ognuno pensi per sé", si sente Tom dire brevemente a Ben che sono "ciechi" e che le loro "comunicaazioni sono fuori uso" e che non si può "portarli indietro un'altra volta" da quando "il cielo è diventato viola". Allo stesso modo, in "Non a Portland", Tom comincia a spiegare che "da quando il cielo è diventato viola" ci sono state alcune discussioni sul fatto di impedire a Ben di lasciare l'isola per sottoporre a cure mediche il suo tumore. Sia Sayid in "Digitare 77" che Mikhail in "Per via aerea" affermano che la scarica o un "impulso elettromagnetico" hanno causato l'avaria delle apparecchiature per le comunicazioni degli Altri.

comunque, in "Attraverso lo Specchio, prima parte", si intuisce che l'interruzione delle comunicazioni non è collegata con la Scarica, ma è causata invece da Greta e Bonnie, che bloccano tutte le comunicazioni sull'Isola e fuori dall'Isola dalla Stazione lo Specchio, per ordine di Ben.

Basandosi sul commento di Kelvin, l'attivazione del fail-safe dovrebbe presumibilmente porre termine alla necessità di introdurre la procedura di "contenimento". In aggiunta, questo potrebbe avere ripercussioni sostanziali sui fenomeni magnetici dell'Isola, anche se non sono ancora stati notati effetti fuori dalla Stazione il Cigno.


Meccanismi plausibili Modifica

La scienza della scariche magnetiche è attualmente sconosciuta e molto difficile da spiegare. Se la scarica viene considerato un istantaneo aumento delle forze del campo magnetico fino a raggiungere un valore enorme per poi ritornare ad un valore nullo (o "normale"), l'"implosione" può essere spiegata come un allineamento di tutti gli oggetti ferromagnetici e paramagnetici con il campo di forze. L'enorme forza magnetica necessaria per far "implodere" la Stazione Cigno avrebbe anche plasmato i materiali non metallici come fango, verosimilmente fino ad una densità molto elevata. La seguente espansione di questo materiale dopo il rilascio del campo potrebbe spiegare gli oggetti respinti lontano ed il cratere nel suolo circostante alla Stazione il Cigno. In aggiunta, gli effetti diamagnetici potrebbero essere responsabili dell'apparente espulsione dei materiali non-metallici.

Allo stesso modo, un campo magnetico di queste proporzioni potrebbe indurre un significativa corrente elettrica indotta nei materiali conduttivi, se le linee di flusso cambiano abbastanza rapidamente. Spesso ci si riferisce ad esso come "impulso elettromagnetico" o "EMP". Le apparecchiature elettroniche sono particolarmente sensibili a questi fenomeni e possono dare errori oppure danneggiarsi se l'impulso è sufficientemente forte. Basandosi sulla forza della scarica, è plausibile che questo fenomeno possa essere avvenuto in molti punti dell'Isola. Trovano così una spiegazione i commenti riguardanti le possibili disfunzioni delle apparecchiature di comunicazione degli Altri.

La sopravvivenza di Locke, Charlie, Eko e Desmond è ancora inspiegabile

Domande irrisolteModifica

  • Cosa c'è dietro al muro vicino al murales?
  • Perchè l'introduzione dei Numeri non può essere automatica?
  • Qual'era la natura degli esperimenti alla Stazione il Cigno prima dell'incidente?
  • La DHARMA ha costruito al Stazione il Cigno per mantenere i sistemi di comunicazione ?

Nella rete di Wikia

Wiki a caso