FANDOM


Hugo Reyes, meglio conosciuto con il suo soprannome "Hurley", è uno dei sopravvissuti della sezione centrale del volo 815 della Oceanic nel 2004 e del Volo Ajira 316 nel 2007. Suo padre scomparve quando era un ragazzino per ricomparire dopo 17 anni. In seguito, Hurley ha sofferto di disordini alimentari e, dopo un incidente traumatico, viene ricoverato in una clinica psichiatrica. All'interno della clinica sembra non collaborare alla terapia per via di una persona rivelatasi poi immaginaria. Dopo aver scoperto, grazie ad una foto, la non esistenza sembra finalmente collaborare alla terapia ed infatti viene dimesso dalla clinica. Uscito dalla clinica Hugo ritorna alla sua normale vita, ma una vittoria multi milionaria stravolge la sua vita.

La grande fortuna sembra ritorcersi contro e ad Hugo e chi gli sta vicino accadono avvenimenti incredibilmente sfortunati, tanto da far ricondurre ai numeri da lui usati come numeri maledetti. Sull'isola Hurley è generalmente spensierato e mantiene alto il morale dei suoi compagni. Aveva un disordine alimentare ma è riuscito a superarlo con l'aiuto di Libby e, anche dopo la morte dell'amica, sembra riuscire a mantenere i suoi propositi. E' anche la voce della ragione nel gruppo e utilizza il suo buonsenso per risolvere situazioni difficili. Cordiale con tutti, sembra però sviluppare un forte legame di amicizia con Charlie Pace. Da quando vince alla lotteria con i numeri misteriosi, ha cercato una risposta alla maledizione di cattiva fortuna da cui pensa di essere afflitto. Nonostante fosse stato sempre molto leale con Jack, Hurley è il primo sopravvissuto ad unirsi alla fazione di Locke che si separa dal resto del gruppo.

Dopo essersi riunito con Jack e pochi sopravvissuti del suo gruppo, Hurley è una delle poche persone a riuscire a salire a bordo dell'elicottero prima che la Kahana esploda. Hurley fa parte anche della storia di copertura dei Sei della Oceanic, e vive felice la sua vita per circa un anno prima di iniziare ad avere le visioni di Charlie morto sull'Isola. Alla fine, viene rinchiuso all'Istituto di Igiene Mentale Santa Rosa e conversa con Charlie, e con altre persone decedute, causando il deterioramento del suo stato mentale. Viene spostato dal Santa Rosa da Sayid, per portarlo al "posto sicuro", dove viene fotografato con la pistola in mano sopra il cadavere di uno degli uomini che Sayid ha ucciso. Viene indicato dai telegiornali come assassino, e viene arrestato dalla polizia di Los Angeles.

Egli è salito sul volo Ajira 316 e con un viaggio nel tempo è ritornato nel 1977 dove ha lavorato come chef per il Progetto DHARMA. Dopo l'esplosione della bomba da parte di Juliet, ha viaggiato dinuovo nel tempo per tornare nel 2007. Successivamente, gli appare più volte l'ormai defunto Jacob che gli dice prima di portare Sayid al Tempio e poi di portare Jack al faro. In seguito fa anche da medium tra Richard e la sua defunta moglie Isabella.

Hurley viene a sapere di essere uno dei candidati di Jacob da Jacob stesso. E' stato a contatto con Jacob quando era lontano dall'Isola. Il suo nome appare sul muro della caverna sulla scogliera ed anche sulla ruota del faro con la dicitura "8 - Reyes". Alla fine Hurley diventa il protettore dell'Isola al posto di Jack e sceglie Ben come aiutante. ("La fine")

Prima dell'incidenteModifica

InfanziaModifica

Yhurley2

Il giovane Hurley. ("Tricia Tanaka è morta")

Hugo Reyes nasce da David e Carmen Reyes a Miami, in Florida il 23 febbraio 1977. ("L'incidente, seconda parte") Da bambino Hurley è molto in sintonia col padre e si reca regolarmente con lui a pescare al Pontile di Santa Monica. Quando Hurley ha 10 anni, mentre sta lavorando con lui sulla Camaro, David promette al figlio che se la riparano l'avrebbero guidata fino al Gran Canyon. Però, David poi lascia la famiglia per 17 anni. Preso dalla frustrazione e dalla tristezza Hurley inizia a ingrassare. ("Tricia Tanaka è morta")

L'incidente del ponte e il Santa RosaModifica

800px-2x18 HurleyPlays

Hurley gioca a Forza 4 con Leonard. ("Dave")

Crescendo, Hugo (meglio conosciuto come Hurley, per ragioni non ancora rivelate), ha un incidente. Un ponte collassa e due persone perdono la vita. Hurley crede di esserne responsabile per via del suo peso, sebbene la verità è che il ponte è stato costruito per reggere 8 persone e al momento dell'incidente ne stava reggendo 23. Per la sua costante convinzione che è stata colpa sua e aggravata dalla depressione, la madre di Hurley lo fa ricoverare all'Istituto Mentale Santa Rosa.

Hurley affina la sua abilità nel ping pong nel seminterrato di sua madre e anche al Santa Rosa. Durante il suo ricovero al Santa Rosa, il dottore di Hurley, Dr. Brooks, è intenzionato a dire che Hurley non è la causa dell'incidente perchè sarebbe successo con o senza di lui a causa del sovraffollamentio. A causa di questo il Dr. Brooks crede che Hurley stia cercando di punirsi per essereci andato e lui lo avrebbe aiutato con la dieta. Nell'Istituto, Hurley è solito giocare a Forza 4 con un altro paziente del Santa Rosa, Leonard, che continua a ripetere una serie di numeri più e più volte- 4, 8, 15, 16, 23 e 42.

800px-2x18 LockingDave

Hurley chiude Dave fuori dal Santa Rosa, decidendo di cambiare la sua vita. ("Dave")

Hurley ascolta il Dr. Brooks e inizia a fare la dieta, finchè uno dei suoi "amici", Dave, lo convince a non continuare la dieta. Dave si rivela essere un amico immaginario che Hurley si è inventato. Il Dr. Brooks che questo è un segno problematico e prescrive il Clonazepam a Hurley in modo da far scomparire Dave. Dave dice a Hurley che non dovrebbe prendere le pillole.

Il Dr. Brooks decide di tentare a far capire a Hurley la sua convinzione che Dave non è reale. Con il suo permesso fa una foto a Hurley e a Dave insieme. Mostra la foto a Hurley così che possa vedere che Dave non c'è. Hurley, rendendosi conto adesso che Dave non è reale, trova un modo per eliminarlo dalla sua vita e ricevere l'aiuto di cui ha bisogno, chiudendo fuori Dave, che ha cercato di farlo fuggire dall'Istituto. ("Dave")

La vincita della LotteriaModifica

1X18 HurleyTicket

Hurley, realizza di aver vinto la lotteria. ("Numeri")

Dopo la dimissione dal Santa Rosa, Hurley si trasferisce a casa di sua madre e la sua vita diventa una routine, con sua madre Carmen che lo assilla dicendogli di darsi una mossa, ma Hurley sembra contento di aver riottenuto il suo lavoro da Mr. Clucks. Mentre ritorna alla sua vita normale, Hurley compra un biglietto della lotteria usando i Numeri che un paziente del Santa Rosa, Leonard, ripeteva in continuazione. Mentre fa zapping, l'attenzione di Hurley viene catturata quando l'annunciatrice della lotteria rivela i numeri vincenti: 4, 8, 15, 16, 23 e 42. Hurley sviene, capendo di aver appena vinto alla lotteria. Hurley viene rianimato da sua madre, ma tiene segreta la sua vittoria dicendo che non vuole che le cose cambino. ("Numeri") ("Tutti odiano Hugo")

Hurley cerca di decidere cosa fare con la vincita quando viene licenziato dal suo capo del Mr. Clucks, Randy Nations. Come atto di solidarietà, il migliore amico di Hurley, Johnny, abbandona il lavoro. I due condividono un'amicizia molto profonda e Hurley è preoccupato che l'incombente cambiamento che porterebbero i soldi della Lotteria potrebbe distruggere la loro amicizia. Hurley e il suo amico Johnny decidono di celebrare il loro giorno di libertà e vanno in un negozio di dischi - dove Hurley finalmente ha il coraggio di chiedere a Starla, la ragazza per la quale ha una cotta da un bel po', di accompagnarlo a un concerto. Dice a Johnny che vuole darsi una mossa prima che le cose cambino.

800px-204lotterywinner

Hurley non riesce a nascondere la sua vittoria alla Lotteria a Johnny. ("Tutti odiano Hugo")

Quella sera, dal momento che il loro giorno di libertà volgeva al termine, vandalizzano il prato del loro ex padrone Randy scrivendo "CLUCK YOU" con i gnomi da giardino. Mentre sono in macchina di Hurley, ridendo della loro birichinata, Hurley fa promettere a Johnny che, qualunque cosa accada, le cose non sarebbero mai cambiate tra di loro. Mentre sono fermi a fare benzina vicino a un negozio, notano del trambusto all'interno. Johnny vuole indagare ma Hurley sa che cosa sta accadendo. L'impiegato nota Hurley in auto e rivela a tutti che è lui il vincitore della Lotteria. Johnny rimane ofeso nello scoprire la mancanza di fiducia di Hurley, e, malgrado la loro conversazione precedente, diventa chiaro che tutto sarebbe cambiato. Hurley più tardi afferma che Johnny e Starla sono fuggiti insieme. ("Tutti odiano Hugo")

MaledettoModifica

800px-1x18 Cursed

La casa appena acquistata da Hurley in fiamme, mentre la polizia lo arresta. ("Numeri")

Hurley comincia lentamente a credere che la sua vittoria alla Lotteria l'abbia maledetto dopo che il suo amato nonno, Tito Reyes, muore per arresto cardiaco durante la conferenza stampa che Hurley e la sua famiglia stavano effettuando per celebrare la vincita. I suoi sospetti e preoccupazioni riguardo la vincita aumentano quando fatti spiacevoli accadono a persone vicine a lui: il prete al funerale di suo nonno colpito da un fulmine e la moglie di suo fratello che lo lascia per una cameriera. Hurley compra a sua madre una nuova casa, ma nella villa divampa un incendio e Hurley viene arrestato erroneamente per traffico di droga. Poco prima, Hurley aveva detto a sua madre che pensava che i soldi fossero maledetti. Lei gli diede uno schiaffo e ricordò a Hurley che loro sono Cattolici e che non credono nelle maledizioni.

800px-118openedthebox

Leonard dice a Hurley che ha aperto la scatola. ("Numeri")

Hurley capisce presto che la maledizione non potrebbe mai nuocere a lui, ma solo alle cose attorno a lui. Assicurazioni per sfortunati incidenti nelle fabbriche di Hurley aumentano , questo a costo di otto vite. Quando Ken Halperin chiede a Hurley dove abbia preso i Numeri vincenti, costringe Hurley a realizzare che sono i Numeri, non i soldi, ad essere maledetti. Quando il suo contabile gli dice che non esistono le maledizioni, si vede un uomo fuori dalla vetrata precipitare dall'alto.

Allarmato, Hurley ritorna all'Istituto di Igiene Mentale Santa Rosa dove ha sentito i Numeri per la prima volta e chiede di vedere Leonard. I due parlano mentre giocano a Forza Quattro e quando Hurley rivela che ha usato i Numeri per vincere alla Lotteria, Leonard rinviene dal suo stato quasi catatonico e diventa isterico, urlando: "hai aperto la scatola!" Dice a Hurley di liberarsi dei Numeri altrimenti questi non lo abbandoneranno. Durante questa scena, Leonard rivela che ha sentito i Numeri da Sam Toomey a Kalgoorlie, in Australia. ("Numeri")

800px-310hurleymeteorite

Randy e Hurley osservano un meteorite che si abbatte su Mr. Clucks. ("Tricia Tanaka è morta")

Hurley più avnti rileva il Mr. Clucks dove lavorava un tempo e assume Randy per pietà. Però, quando la giornalista Tricia Tanaka lo intervista a proposito della vincita alla Lotteria, lui le dice che è stato maledetto ed enumera la lista di eventi che gli sono capitati da quando ha vinto. Trasgredendo al suo allegro comportamento, Tricia rimprovera Hurley per il suo scarso entusiasmo, dopodichè lei e il cameraman entrano nel locale. Mentre si trovano all'interno, Hurley nota qualcosa in cielo - e osserva un meteorite schiantarsi sul Mr. Clucks, uccidendo Tricia Tanaka. Hurley poi torna a casa da sua madre e minaccioso le dice "Tricia Tanaka è morta" come risultato della sua maledizione. Hurley poi dice a sua madre che andrà in Australia per trovare delle risposte, ma lei lo ferma perchè David Reyes è ritornato in famiglia.

3X10 HurleyLeavingDavid

David cerca di convincere Hurley a rimanere a Los Angeles. ("Tricia Tanaka è morta")

David e Carmen ritornano alla loro vita di coppia, ma Hurley non riesce a perdonare suo padre. Alla fine, Hurley apprende che è stata sua madre a chiedere al padre di tornare con il compito di convincere Hurley del fatto che non è maledetto (sebbene, Hurley pensava che suo padre fosse tornato per i soldi.) Hurley poi rivela che ha conservato la Camaro e l'ha riparata da solo. Come parte del piano di David di convincere di non essere maledetto, lo porta a incontrare la veggente Lynn Karnoff che avverte dai Numeri la maledizione di Hurley, recitandogli solennemente i numeri vincenti. Dice a Hurley che la sua maledizione può essere rimossa con un esorcismo. Quando Hurley le offre 10.000$ per sapere la verità, lei ammette che è stato suo padre a dirle di fare questo. Hurley se ne va, ma David gli dice che "cercava solo di aiutarlo."

Mentre Hurley si prepara per il viaggio, David decide di essere onesto con suo figlio e ammette che è tornato per i soldi, ma se Hurley vuole liberarsi della maledizione, allora gli consiglia di liberarsi dei soldi. David allora reitera che andare in Australia non spezzerà la maledizione, ma quello di cui ha bisogno Hurley è una piccola speranza. Offre a Hurley la possibilità di fare quel viaggio in macchina al Gran Canyon che avevano progettato diciassette anni prima, e, malgrado ci pensi sù, Hurley decide di andare lo stesso in Australia. David gli dice che sarebbe rimasto lì quando Hurley fosse ritornato. ("Tricia Tanaka è morta")

AustraliaModifica

800px-1x18 WithMartha

Hurley visita Martha Toomey, cercando risposte. ("Numeri")

Hurley va a Kalgoorlie per trovare Toomey, ma trova solamente la moglie di Toomey, Martha Toomey. Gli dice che Sam si è suicidato, credendo che usare quei Numeri per vincere una competizione gli abbia inflitto una maledizione. Martha rivela anche che Sam ha sentito i Numeri circa 16 anni prima (presumibilmente la stessa trasmissione che Danielle Rousseau ha sentito dall'Isola). Martha si rifiuta nel credere alla maledizione, dicendo a Hurley, "Siamo noi gli artefici della nostra fortuna, signor Reyes." ("Numeri")

800px-1x24 LetMeOn

Hurley esausto implora Jenna di lasciarlo salire sull'aereo. ("Esodo, seconda parte")

Il giorno del Volo Oceanic 815, il destino sembra intervenire con Hurley, cercando di assicurarsi che non riesca a prendere l'aereo. La sua sveglia non suona per un sovraccarico di energia, la batteria dell'auto si scarica, e arriva al terminale sbagliato. Determinato ad essere a casa per il compleanno di sua madre il giorno seguente, offre 1600$ a un anziano per prendere in prestito il suo scooter elettrico per arrivare al terminale corretto. I Numeri appaiono ripetutamente mentre Hugo cerca di imbarcarsi sull'aereo--sul suo cruscotto, il numero della sua stanza d'albergo e le maglie di una squadra di calcio femminile. Hurley alla fine arriva all'uscita e l'attendente riesce a riaprire le porte per lui. Contento di essere salito a bordo, Hurley mostra il pollice alzato a Walt e prende posto sul volo condannato. ("Esodo, seconda parte")

Sull'isolaModifica

Prima Stagione (Giorni 1-44)Modifica

1X02 HurleySayid

Hurley e Sayid si presentano. ("Pilota, seconda parte")

Poco dopo lo schianto sulla spiaggia, Jack scova Hurley tra i rottami, e chiede il suo aiuto per Claire, che è al termine della gravidanza. Sia Claire che Hurley sono quasi uccisi da un pezzo dell'aereo, mentre l'ala si sta rompendo. Vengono salvati da Jack, poco prima che l'ala colpisca il suolo ed esploda. Quella notte, Hurley si prende il compito di dividere il cibo rimanente dell'aereo tra gli altri sopravvissuti. ("Pilota, prima parte")

Nel loro secondo giorno sull'Isola, dopo essere stato insultato da un sopravvissuto di nome Sawyer, si siede accanto a un altro sopravvissuto, un uomo iracheno di nome Sayid, che sta cercando di riparare la ricetrasmittente dell'aereo. Hurley gli chiede le sue abilità, e Sayid rivela che un tempo è stato un soldato nella Guardia Repubblicana.

Mentre Hurley sta lavando i suoi vestiti, Jin gli si avvicina e gli offre dei frutti di mare, ma Hurley declina sorridendo, dicendo che non ha fame. Più tardi, Jack chiede l'aiuto di Hurley per il federale ferito che è stato trafitto da un pezzo di metallo. Hurley avverte Jack che non sopporta la vista del sangue, un commento che Jack ignora. Durante l'intervento improvvisato, Hurley sviene, lasciando tutto il lavoro a Jack. ("Pilota, seconda parte")

Lost Golfing

Hurley e Charlie scherniscono Jack al campo di golf. ("Solitudine")

Hurley è il secondo sopravvissuto a vedere le foto segnaletiche di Kate e a scoprire che in realtà Kate è una fuggitiva. ("Tabula rasa") Decide anche di spostarsi alle grotte scoperte da Jack, che sembrano adatte per viverci. ("La casa del Sol Levante")  ("Arzt & Crafts")

Dopo che Hurley inizia a percepire lo stress tra i sopravvissuti, decide di costruire un campo da golf sull'Isola con alcune mazze da golf trovate da Ethan in una valigia. Il campo da golf, il quale viene usato più tardi per un torneo, in effetti aiuta ad alleviare lo stress. ("Solitudine")

Dopo aver parlato con Sawyer che gli ha dato la lista passeggeri, Hurley va da ognuno dei sopravvissuti e crea un censimento così che si possan osapere i nomi di tutti. Durante questo, Hurley scopre che la persona che ha incontrato nella giungla e nelle grotte, Ethan Rom, non è mai stato sull'aereo. Mentre si affretta a tornare alle grotte, un esausto Sayid ritorna dal suo viaggio nel quale ha incontrato la donna francese che vive sull'Isola da 16 anni. Sayid avverte Jack sulla possibilità che altre persone abitino l'Isola. Hurley conferma il suo avvertimento quando rivela a Jack che Ethan è uno di questi Altri. ("Un figlio")

Pochi giorni dopo, dopo che Ethan scompare rapendo Claire, Hurley pesta un riccio di mare mentre sta pescando. L'unica persona vicina a lui è Jin, che si rifiuta di aiutarlo, ricordando ancora il comportamento di Hurley nel loro secondo giorno sull'Isola. Alla fine, Hurley e Jin fanno un accordo—se Hurley avrebbe bevuto la cura con cui Jin cura la ferita di Hurley, Jin gli avrebbe dato del pesce fresco. Sebbene Hurley vomita la medicina, riceve il suo pesce, e questo litigio è alla fine risolto. ("Ragione e sentimento")

1X18 HurleyCable

Hurley segue il cavo. ("Numeri")

Mentre sta guardando gli appunti di Danielle che Sayid le ha rubato, Hurley nota un appunto nel quale Danielle ha scritto i familiari numeri più e più volte. Dopo che Sayid non gli ha detto la strada per il suo rifugio, Hurley parte, affermando che vuole trovarla per prendere una batteria per la zattera che Michael sta costruendo. Trova il cavo descritto da Sayid, dentro la giungla. ("Numeri")

Si mettono sulle sue tracce, Charlie, Sayid e Jack che lo raggiungono, e decidono di andare con lui. Raggiungono un ponte di legno, che collassa dopo che Hurley e Charlie lo attraversano per andare nell'altro lato dell'Isola. Continuano a proseguire, nonostante Jack gli ordini di aspettarli. Vengono attaccati da Danielle, che gli spara da distante. Hurley, che corre via, si imbatte in lei. Le racconta la sua storia, e le chiede di confermargli che i Numeri sono maledetti. Gli racconta che lei e la sua spedizione scientifica hanno sentito una trasmissione che continuava a dire i Numeri, e quello l'ha portata sull'Isola. Dopo il loro arrivo, il suo gruppo si è ammalato, e lei ha dovuto ucciderli tutti. Poco dopo, la sua bambina è stata rapita. Alla fine ammette che i Numeri sono maledetti. Hurley in risposta la abbraccia e la ringrazia. Quando si riincontra con Jack, Sayid e Charlie, da la batteria che Danielle gli ha dato, e dice a Sayid che lei lo "saluta". ("Numeri")

1X24 HurleyJackLockeKateBlackRock

Hurley e il resto del gruppo, alla Roccia Nera. ("Esodo, seconda parte")

Hurley decide di unirsi alla spedizione verso la Roccia Nera, una vecchia nave, dove si può trovare della dinamite per far sltare in aria la porta metallica della Botola trovata nel terreno da Locke. Dopo l'arrivo di Danielle al campo dei Losties che li avverte che gli Altri stanno arrivando, Jack decide di nascondere gli altri sopravvissuti nella Botola. Il gruppo include Hurley, Jack, Kate, Locke e un altro sopravvissuto, Leslie Arzt, che vuole fare parte dei "fighi" per la prima volta. ("Esodo, prima parte")

Nel loro cammino, il gruppo sente il Mostro muoversi vicino a loro. Hurley ha intenzione di scappare, ma viene fermato da Locke, che crede giustamente che si sta muovendo in un'altra direzione. Non appena raggiungono la nave, Hurley decide di aspettare fuori con Arzt, che gli racconta la sua storia, e si lamenta delle condizioni ingiuste tra i sopravvissuti. Quando il resto del gruppo alla fine se ne va, con la dinamite, Arzt la prende velocemente, affermando che lui ha una migliore conoscenza della dinamite, essendo un insegnante di scienze. Mentre insegna al resto del gruppo come maneggiare la dinamite, uno dei bastoni di dinamite esplode nelle mani di Arzt, facendolo esplodere. Hurley crede che ancora una volta, che questa cosa è successa per colpa sua. ("Esodo, prima parte")

Ritornando verso la Botola, inizia a mormorare i Numeri. Kate lo sente sussurrare "23", e gli dice che cosa abbia significato questo numero nella sua vita. Hurley afferma che quello è solo un numero. Alla Botola, Hurley segue con la torcia Locke e Jack che stanno sistemando la dinamite, ma la sua torcia gli scivola di mano, e illumina un lato della Botola, dove sono scritti i suoi numeri. Credendo che solo il male può essere trovato lì dentro, cerca di fermare Locke urlando "Sono maledetti!", ma è placcato da Jack proprio mentre la porta esplode. ("Esodo, seconda parte")

Seconda Stagione (Giorni 44-67)Modifica

2X04 HurleyJackDecision

Hurley informa Jack della sua decisione finale. ("Tutti odiano Hugo")

Dopo l'apertura della Botola, e la scoperta del Cigno, Hurley vede che i suoi numeri sono il codice che bisogna digitare su un vecchio computer, ogni 108 minuti per scopi allora sconosciuti (Desmond, l'occupante precedente del Cigno, afferma che è 'per salvare il mondo'). La maggior parte dei sopravvissuti di spicco hanno un lavoro da fare, e a Hurley viene assegnato da Jack il compito di fare l'inventario delle scorte di cibo nel magazzino del Cigno. Quando Charlie inizia a interrogarsi sulla sua amicizia con Hurley dopo che si rifiuta di dargli un barattolo di burro d'arachidi e Kate si prende lo shampoo sebbene Hurley non voglia che lei lo prenda, decide di distruggere il magazzino con la dinamite della Roccia Nera. ("Tutti odiano Hugo") Però, esita dal farlo dopo aver parlato con Rose e pensato che il passato gli sia rientrato nella mente. Alla fine cambia idea, e informa Jack che ogni sopravvissuto può prendere quello che gli serve, dato che dividere il cibo equamente è impossibile. ("Tutti odiano Hugo")

Quando Sawyer, Jin e Michael ritornano al campo con i sopravvissuti della coda, Hurley inizia una stretta relazione con un sopravvissuto del nuovo gruppo, una donna di nome Libby. Come atto di gentilezza, la aiuta a costruirsi una tenda. ("Il Salmo 23") Credendo di avere una chance con lei, Hurley parla con Charlie delle donne, descrivendo Libby carina nel senso "Sono-stata-terrorizzata-dagli-Altri-per-40-giorni". ("Linea di confine") Sawyer, inusualmente, alla fine da una mano a Hurley, e organizza un incontro privato tra i due nella lavanderia del Cigno. Mentre è lì, Hurley inizia a pensare di aver conosciuto Libby in passato da qualche parte. Libby replica che quando è entrato nell'aereo le ha pestato il piede (però viene rivelato più tardi che Libby era ricoverata nello stesso istituto mentale dove c'era lui ("Dave")) . Per distogliere Hurley da questo pensiero, dice che proverà una delle magliette che ha trovato. Hurley quando si gira, commenta "stupenda". ("Fuoco e acqua")

2X14 HurleySawyer

Sawyer ricatta Hurley. ("Uno degli altri")

Hurley, apparentemente, tiene una scorta segreta di cibo che ha rubato dal Cigno. Sawyer alla fine scopre la scorta, e minaccia di raccontre agli altri sopravvissuti di questo, a meno che Hurley non lo aiuti a trovare la raganella il cui incessante gracidio lo sta irritando. Durante la loro ricerca, Sawyer continua la sua usanza and affibbiando a Hurley vari soprannomi, i quali sono tutti in qualche modo connessi al suo fisico. Hurley alla fine sbotta, affrontando Sawyer dicendogli che sa di essere grasso, e che non gli importa se Sawyer racconterà al resto dei sopravvissuti della sua scorta, almeno alle persone Hurley piace, al contrario di Sawyer. ("Uno degli altri") Sawyer allora, per la prima volta, si scusa con Hurley, e chiede il suo aiuto. Quando alla fine trovano la raganella, Hurley suggerisce di portarla in luogo lontano, dove Sawyer non potrebbe sentirla. Sawyer, gli viene un'altra idea, e schiaccia la raganella. ("Uno degli altri")

Hurley e Libby iniziano a fare esercizio insieme, e sebbene Hurley voglia fermarsi, Libby lo incoraggia a continuare. Un giorno, le confessa di essere malato. Hurley le mostra la sua scorta, ed esegue il suo consiglio di distruggerla, aiutandolo a strappare e a distruggere tutte le confezioni. Mentre si stanno quasi baciando, arrivano Jin e Sun, informandoli che è stato trovato qualcosa nella giungla. Hurley e Libby li seguono, e trovano la fornitura, che include enormi quantità di cibo. Hurley inizia a sentirsi male, e alle spalle di un sopravvissuto, scorge una faccia familiare - Dave. Hurley lo insegue nella giungla, ma l'inseguimento finisce in fretta quando Hurley cade a terra. Per terra, Hurley trova una delle pantofole di Dave. ("Dave")

2X18 HurleyLibbyKissing

Hurley e Libby si baciano. ("Dave")

Hurley chiede a Sawyer se ha qualche medicina tra le sue scorte, il quale non gliela da, non conoscendo la prescrizione. Hurley gli spiega che si usa quando vedi cose che non ci dovrebbero essere, consentendo a Sawyer di schernirlo e chiamarlo 'pazzo'. Naturalmente, questo irrita Hurley al punto da fargli attaccare Sawyer, buttandolo a terra e distruggendogli la tenda. Dopo che i due vengono separati da Jin (che sembra piuttosto divertito dell'umiliazione di Sawyer), Hurley decide di trasferirsi alle grotte. Per la strada, Dave appeare ancora, convincendo Hurley che l'Isola è tutta nella sua testa, e che tutti gli avvenimenti che sono successi dopo il loro tentativo di fuga fallito sono stati solo un sogno. Dave suggerisce a Hurley che se si butterà dalla scogliera, si risveglierà in ospedale. Dopo che Dave salta e si immerge nell'oceano con un grande splash, Hurley si prepara a seguirlo - ma Libby, che l'ha seguito, lo ferma in tempo. Gli assicura che tutto sull'Isola è accaduto veramente, e i due si baciano. ("Dave")

Dopo il loro bacio, Hurley e Libby iniziano una relazione. Con l'aiuto di Sayid, Hurley organizza un picnic per loro sulla stessa spiaggia stupenda dove lui e Shannon sono stati alla vigilia della morte di Boone. Hurley gironzola per l'Isola con Libby, faticando a trovare il posto consigliato da Sayid, per poi sbucare di nuovo al campo. Libby decide che dovrebbero fare il loro picnic lì, e va al Cigno per prendere qualche coperta, mentre Hurley va a cercare del vino dove si imbatte in Neil anche lui interessato a Libby. Nel Cigno, Libby è testimone dell'assassinio di Ana Lucia da parte di Michael, e successivamente lui le spara in quello che più tardi lui chiama 'un incidente'. ("Due per la strada")  ("The Adventures of Hurley and Frogurt")

2X24 HurleyKlugh

Ms. Klugh manda via Hurley con un messaggio. ("Si vive insieme, si muore soli")

Jack, Sawyer e Kate tentano di salvare Libby, aiutandola a riprendere alla fine conoscenza - solo che alla fine muore per lo shock alla notizia che Michael è sopravvissuto all'agguato di Ben (Michael ha incolpato l'Altro prigioniero, allora conosciuto come Henry Gale, dell'omicidio di Ana Lucia, e per la ferita di arma da fuoco autoinflittasi da Michael in modo di attuare lo 'scambio' con gli Altri per suo figlio). Libby muore con Hurley al suo capezzale, che tiene la sua mano e in lacrime si scusa per essersi dimenticato le coperte. ("?") Hurley scava la tomba per Libby, con Kate che sta scavando quella per Ana Lucia. Michael chiede a Hurley di unirsi a lui nella sua missione per riprendersi Walt dagli Altri, insieme a Kate, Jack e Sawyer (di fatto sta avviando la seconda parte del piano concordato per la salvezza di suo figlio). Hurley all'inizio non accetta, ma durante il funerale, dice a Michael che lo avrebbe aiutato, credendo che gli Altri, che hanno rapito Walt, abbiano anche ucciso Libby. ("Tre minuti")

Il giorno dopo, Jack, Kate, Sawyer e Hurley seguono Michael diretti al campo degli Altri. Lungo il cammino, un grande uccello scende in picchiata sul gruppo, strillando qualcosa che assomiglia a "Hurley!" Hurley chiede al resto del gruppo se hanno sentito pronunciare il suo nome, e Sawyer gli risponde scherzosamente: "Sì certo. Un istante prima di cacare oro!".

Una volta raggiunta la discarica delle capsule (molto probabilmente raggiunta dalla precedente scoperta della Perla da parte di Locke e Mr. Eko), i quattro sopravvissuti vengono attaccati dagli Altri. Vengono portati al Pala Ferry, dove i quattro sopravvissuti sono scambiati con Walt, che si riunisce a Michael, i suoi ex amici vengono fatti inginocchiare e imbavagliati, sbalorditi dalle sue azioni. Padre e figlio lasciano l'Isola con la barca degli Altri, mentre Hurley viene liberato dalla misteriosa Ms. Klugh, che gli dice che deve fare ritorno ala suo campo, e dire alla sua gente di non provare a cercare i loro amici. Hurley esita, ma Jack con un cenno del capo, gli dice di andare. Lascia il Pala Ferry sapendo che la rotta 325 è l'unica strada per lasciare l'Isola. ("Si vive insieme, si muore soli")

Terza Stagione (Giorni 68-91)Modifica

Hurley canteen

Hurley evita per poco di essere impalato da Locke. ("Ulteriori istruzioni")

Mentre Hurley ritorna alla spiaggia dopo essere stato liberato dagli Altri al molo, si imbatte in Locke e Charlie, che stanno cercando Eko. Racconta quello che è successo, incluso il fatto che Henry è in realtà il loro leader. Avvertono Hurley dell'orso polare che li ha inseguiti, e lo mandano alla spiaggia. Hurley più tardi incontra Desmond, nudo, correre nella foresta. Hurley, insieme a Charlie, sono i primi a rendersi conto che Desmond può predire il futuro quando Desmond accenna al discorso di Locke non ancora avvenuto. ("Ulteriori istruzioni")

3X08 HurleyLocke

Hurley chiede se Locke ha i super poteri, come Desmond. ("Déjà vu")

Hurley e Charlie decidono di frugare tra la scorta di Sawyer, cercando cibo e qualunque cosa possa servire. Improvvisamente, Desmond li ragiunge e gli chiede di andare con lui. Il trio si addentra nella giungla, dove Locke e Sayid stanno aspettando. Mentre Locke spiega cosa è successo a Mr. Eko, Hurley nota che Desmond si comporta stranamente. Quando chiede agli altri che cos'ha, Desmond fugge, correndo verso la spiaggia. Il resto del gruppo gli sta dietro, e quando raggiungono la spiaggia, vedono Desmond nuotare per salvare Claire, che sta annegando e ha perso conoscenza. Desmond la riporta in riva al mare, e la rianima con la respirazione bocca a bocca. Charlie domanda come ha fatto Desmond a sapere che stava annegando, e Hurley risponde di credere che Desmond può vedere il futuro. ("Déjà vu")

Più tardi quel giorno, Hurley chiede a Locke, che è occupato a pescare, se ha ricevuto i super poteri dopo l'implosione del Cigno. Rivela a Locke che crede che Desmond può vedere il futuro, ma Locke lo ignora. Nel tentativo di farsi rivelare da Desmond come sapeva di Claire, Hurley insieme a Charlie cerca di far ubriacare Desmond. Non appena Desmond si ubriaca completamente, Charlie cerca di estorcergli le informazioni. Però, tra i due scaturisce una lotta, dopo che Charlie chiama Desmond codardo, che Hurley seda in fretta. Lui e Charlie aiutano Desmond a ritornare alla sua tenda, dove lo fanno sedere, e Hurley allora lascia lui e Charlie da soli. ("Déjà vu")

3X10-DharmabusPromo

Hurley, Jin e Sawyer, cercano un modo di riparare il furgoncino DHARMA. ("Tricia Tanaka è morta")

Il giorno dopo, Hurley visita la tomba di Libby, e le racconta dei suoi problemi sull'Isola, e quanto le manca. Dopo questo, Hurley vede Vincent con in bocca un braccio di uno scheletro che stringe tra le dita una chiave. Vincent poi sparisce tra gli alberi, costringendo Hurley a seguirlo. Nel bosco, Hurley scopre un vecchio Volkswagen. Ritorna di corsa alla spiaggia, e racconta a tutti della sua nuova scoperta. Nessuno vuole aiutarlo a riparare la macchina, eccetto Jin, che non ha capito una sola parola di Hurley. ("Tricia Tanaka è morta")

Hurley e Jin trovano un cadavere nel furgoncino, dei documenti, una cartina stradale, e una grande quantità di birra DHARMA. Improvvisamente, vengono raggiunti da Sawyer, che ha fatto ritorno dall'Isola Idra con Kate. Esige di saper dov'è la sua roba, ma la sua rabbia scompare con l'abbraccio di Hurley. Insieme, il trio solleva il furgoncino, e iniziano a cercare un modo per riattivarlo. ("Tricia Tanaka è morta")

Hurley poi recluta Charlie, cercando di infondergli un po' di speranza. Decidono di far andare il furgoncino giu per la vallata, la quale termina con grandi rocce nere. Charlie decide di unirsi a lui, mettendo alla prova il suo destino. Appena prima di sbattere contro le rocce, Hurley ricorda le parole di suo padre, che ci creiamo da soli la nostra fortuna. Il furgoncino si accende, e i quattro gironzolano con il furgoncino. Dopo la loro partenza, Hurley rimane sul furgoncino per un po', pensando sul fatto che la maledizione dei Numeri potrebbe averlo abbandonato. ("Tricia Tanaka è morta")

Il giorno dopo, i sopravvissuti trovano un tavolo da ping pong che è saltato fuori dal Cigno dopo l'emissione elettromagnetica. Decidono di giocare, ma non trovano una pallina. Sawyer, che ha trovato la pallina, decide di riprendersi la sua roba ad una partita a ping pong contro Hurley - ma Sawyer viene sconfitto, e non deve usare soprannomi per una settimana. Hurley, che ha giocato ogni giorno a ping pong a casa della madre, vince la partita. Ridà a Sawyer le riviste porno, e gli dice che non dovrebbe preoccuparsi per Kate, che è al sicuro con Locke e Sayid. ("Digitare 77")

Sta giocando a ping-pong con Sawyer quando Nikki uscendo dalla giungla barcollando, gli crolla di fronte e apparentemente muore. Interpretando male le sue ultime parole come "Paulo mente" cercano Paulo e trovano anche lui apparentemente morto. Hurley tratta la cosa come un indagine di omicidio dopo di che,cercando di capire cosa è successo interroga Desmond il quale rivela che Nikki e Sawyer hanno litigato. Interrogando Sawyer scopre che Nikki ha cercato di procurarsi una pistola da lui, senza riuscirci. Fa un elogio sopra i loro corpi e lui Sawyer li seppelliscono senza notare che Nikki, che è stata solo paralizzata dal ragno medusa si è ripresa. ("Exposé")

Hugo-Juliet

Hurley parla con Juliet. ("Una di noi")

Dopo aver seppellito Nikki e Paulo, Hurley avverte Sawyer che il suo atteggiamento ha portato a votare per la sua bandizione il giorno seguente. Hurley dice a Sawyer che dovrebbe cercare di fare amenda per le sue azioni passate. Mentre prima è riluttante, Sawyer alla fine decide di farlo, eseguendo buone azioni e guadagnandosi la gratitudine di buona parte della spiaggia. Però, l'affermazione di Hurley del voto di bandizione è semplicemente una truffa, progettata per forzare Sawyer a occupare il ruolo di leader (dato che Jack, Sayid, Kate e Locke sono tutti lontano) e la gente lo vede bene per quel posto. ("Abbandonate")

3x22 sawyer van promotional

Hurley siede nel furgoncino DHARMA dopo aver ucciso Pryce per proteggere i suoi amici. ("Attraverso lo Specchio, prima parte")

Dopo che Juliet arriva alla spiaggia, Hurley è mandato a parlarle in modo da tenerla d'occhio. Le chiede perchè non c'era quando lui, Jack, Kate, e Sawyer sono stati rapiti, e le dice della precedente infiltrazione di Ethan alla spiaggia, indicando sinistramente a Juliet il posto dove l'hanno seppellito. ("Una di noi")

A seguito di una visione di Desmond Hurley accompagna lui, Charlie e Jin a una gita nella giungla, convincendo Jin a seguirli. Durante la gita sentono e vedono un elicottero precipitare nella giungla. All'alba vanno a cercarlo. E' durante una discussione tra lui e Charlie su Superman e Flash che Charlie è quasi ucciso da una freccia. ("Piovuta dal cielo")

Hurley tiene d'occhio Naomi, la pilota che si è espulsa dall'elicottero, dopo che Mikhail Bakunin appare misteriosamente a curarle le ferite. Riprende conoscenza, e Hurley le dice che sono i sopravvissuti del Volo Oceanic 815, e inizia a chiedere se lei è lì per salvarli. E' scioccato dalla risposta di Naomi, che non è possibile che loro siano i sopravvissuti dell'Oceanic 815 perchè l'aereo è stato trovato e, "Non c'erano sopravvissuti. Erano tutti morti". ("Data del concepimento")

Hurley è visto con Jin mentre Sawyer va in bagno. Il giorno dopo Hurley racconta a Sayid di Naomi. Più tardi Kate trova Hurley e Sayid che cercano di aggiustare il telefono satellitare. ("Il brigantino")

Il giorno dopo, Hurley è sulla spiaggia e chiama Sayid quando vede Karl correre verso la spiaggia. Poco dopo, Hurley vede Charlie e Desmond partire con la canoa per andare alla stazione Specchio. Hurley vuole andarci, ma Charlie gli dice che è troppo grosso e la canoa non lo avrebbe retto. Charlie abbraccia Hurley, e partono. Mentre la gente del campo è pronta a partire, Hurley si offre di aiutare Claire e Aaron. Claire e Hurley si incamminano insieme. ("Greatest Hits")

Hurley parte insieme al resto del campo, ma quando sentono solo due esplosioni invece delle tre previste, cerca di unirsi a Sawyer e Juliet che stanno ritornando alla spiaggia per informarsi sulla situazione. Sawyer lo rifiuta nello stesso modo di Charlie e Desmond, ma dimostra il suo valore investendo e uccidendo con il furgoncino DHARMA Ryan Pryce, dando il tempo a Sayid e Sawyer di mettere fuori gioco gli Altri. Però, nonostante abbia ucciso uno degli Altri per salvare i suoi amici, non approva il fatto che Sawyer ha ucciso Tom dopo che si è arreso. ("Attraverso lo Specchio, prima parte")

Quarta Stagione (Giorni 91-108)Modifica

4x01 HurleyBernardBeach

Hurley e Bernard parlano sulla spiaggia. ("L'inizio della fine")

Immediatamente dopo il salvataggio di Sayid, Jin e Bernard, Hurley usa il walkie-talkie per avvertire gli Altri rimanenti di stare lontano dalla loro spiaggia. Invece, a rispondergli è Jack con il walkie-talkie di Ben. Hurley è felicissimo quando Jack lo informa, per radio, che la nave è stata contattata e il gruppo di salvataggio sta arrivando. Con l'incoraggiamento di Bernard, fa la "bomba" sull'oceano. Quando riemerge, vede Desmond ritornare, e immediatamente nota l'assenza di Charlie. Cerca di scoprire cos'è successo, ma gli altri sono occupati a discutere sul chiamare e avvertire Jack del cargo, inducendo Hurley a chiedere, "Dov'è Charlie?!" Desmond tristemente lo informa della morte dell'amico, e del suo monito finale. Sawyer vuole chiamare e avvertire Jack, ma Sayid è convinto che le loro comunicazioni sono monitorate. Quando Sawyer è sul punto di chiamare lo stesso, Hurley afferra la radio e la getta in acqua. Dice allora che farebbero meglio ad andare, e lui e il resto del gruppo si armano e si dirigono nella giungla per trovare Jack e tutti gli altri.

Dopo aver rifiutato il tentativo da parte di Sawyer di parlare della morte di Charlie, Hurley rimane indietro dal resto del gruppo e si perde. Sente strani rumori e bisbigli, poi vede la cascina tra gli alberi. Si avvicina con cautela e guarda dentro, vedendo l'oscura figura di un uomo nella sedia a dondolo. Improvvisamente, appare un occhio alla finestra, inducendo Hurley a urlare e a scappare. Ma dopo aver corso una certa distanza, vede la cascina ancora di fronte a lui. La porta della cascina si apre scricchiolando. Chiude gli occhi e dice a se stesso che quello che sta vedendo non è reale, e quando riapre gli occhi, la cascina è sparita. Inciampa e cade sulla schiena, e si spaventa quando vede Locke in piedi sopra di lui.

4x01-ensemble-promo

Hurley informa Claire della morte di Charlie. ("L'inizio della fine")

Hurley e Locke discutono del messaggio di Charlie, e sono d'accordo che chiamare la nave è stato un errore. Si affrettano a raggiungere il resto del gruppo, con la convinzione di dover avvertire gli altri il prima possibile. Dopo averli trovati, è Hurley a informare Claire della morte di Charlie. Si abbracciano e piangono, e Hurley in lacrime dice, "Stava cercando di aiutarci."

Quando Jack dichiara che nessuno accompagnerà Locke perchè è "pazzo," Hurley è il primo a sostenere Locke. Fa un discorso su Charlie, dicendo che è andato allo Specchio per aiutare il gruppo, e c'è riuscito, ma poi è successo qualcosa che gli ha fatto cambiare idea. Piangendo, fa notare che l'ultima cosa fatta da Charlie è stata di avvertirli delle persone del cargo. Hurley annuncia che ascolterà Charlie, e va con Locke alle Baracche. Parecchi sopravvissuti, inclusa Claire lo seguono. ("L'inizio della fine")

Quando Locke annuncia che il gruppo deve fermarsi a una cascina prima di continuare per le Baracche, Hurley, confusamente dice che la cascina è in un'altra direzione. Quando Locke e Ben lo guardano sorpresi (pensando che non avvrebbe dovuto vedere la cascina), Hurley dice con imbarazzo che ha capito la cabina dell'aereo. E' presente quando il gruppo trova Charlotte e quando Ben fornisce le informazioni che ha su di lei. ("Morte accertata")

4x09 hurley

Hurley si occupa del piccolo Aaron. ("Cambio delle regole")

Hurley inizialmente non è d'accordo con la decisione di Locke di tenere Charlotte come ostaggio, però partecipa alla messinscena per catturare i membri del gruppo di Jack che cercano di liberare Charlotte. Hurley si nasconde in un armadio di una casa delle Baracche, gridando aiuto. Quando viene scoperto da Sayid, Kate e Miles dice che Locke lo ha abbandonato. Però, Locke e Sawyer riescono a catturare il gruppo di salvataggio dopo che Hurley si è guadagnato la loro fiducia. Hurley si scusa per l'inganno e rivela che fa ancora parte del gruppo di Locke. ("L'economista")

Mentre Hurley sta portando la colazione a Miles alla rimessa delle barche, Kate invece si offre di farlo lei. Hurley è riconoscente, ma accidentalmente svela l'ubicazione di Miles a Kate. Kate promette di non dirlo, e va alla rimessa delle barche. Hurley più tardi viene visto vivere con Sawyer, guardando film in televisione. ("Pessimi affari")

Hurley sta giocando a ferro di cavallo con Sawyer quando vede Ben fuori dalla casa. ("L'altra donna")

Più tardi, Hurley è presente alla riunione del gruppo a casa di Locke; lì, apprende che l'equipaggio del cargo ha progettato tutti quelli che sono sull'Isola dopo aver catturato Ben. ("Vi presento Kevin Johnson")

Hurley sta giocando a Risiko con Sawyer e Locke quando lo squillo del telefono da l'allarme. Prende Aaron e si nasconde con tutti a casa di Ben. E' il primo a notare che la casa di Claire è saltata in aria e mette Aaron in una culla improvvisata al sicuro. Non appena Sawyer ritorna con una scombussolata Claire, Ben nega a Hurley di aprire la porta per loro. Però, Hurley rompe una finestra per permettere a Sawyer e Claire di entrare nonostante Ben gli abbia detto di non farlo. Più tardi Hurley segue le istruzioni di Ben e lascia la casa, con tutti gli altri. Quando escono fuori e vedono il Mostro chiede "Hai chiamato tu quella cosa?". Dopo aver assistito all'imminente attacco, insieme a Sawyer, Claire e Miles, scappa verso gli alberi. Una volta raggiunti da Ben, Locke e Sawyer litigano su chi deve tenere Hurley quando Sawyer decide di ritornare da Jack alla spiaggia. Hurley li convince a smettere di litigare e va con Locke e Benjamin a trovare Jacob. ("Cambio delle regole")

4x11lbh

Hurley, Locke e Ben cercano la cascina di Jacob. ("Ricerca febbrile")

Seguendo Ben e Locke attraverso la giungla, Hurley inizia a chiedere della cascina, alla fine chiede a Ben se ci vuole molto a raggiungere la cascina. Però, Ben afferma che essendo Hurley l'ultimo ad aver visto la cascina, sta seguendo Hurley. Hurley no è più contento di questo, e quando si accampano, esprime la sua paura su quello che può accadere se la squadra mercenaria ritorna. La mattina dopo, Hurley ipotizza la ragione per la quale Locke, Ben e lui possono vedere la cascina è perchè sono i "più pazzi." Locke allora rivela che si stanno dirigendo verso la fossa comune, e informa Hurley chi ha eliminato il Progetto DHARMA: Ben. Mentre Locke rovista tra i cadaveri, cercando il corpo di Horace, Hurley domanda a Ben del suo ruolo nella Purga. Ben nega che la purga è stata una sua decisione. Dopo che Locke ritorna, si scusa con Hurley per averlo portato con loro, e gli offre la chance di ritornare alla spiaggia. Hurley rifiuta, e fuori dalla su portata di orecchio, Ben si congratula con John per le sue abilità manipolative. Non appena raggiungono la cascina, Locke ci va da solo mentre Ben e Hurley aspettano fuori. Durante l'attesa, Hurley offre metà della sua barretta di cioccolato a Ben, che accetta. Non appena Locke esce dalla cascina, Locke dice che devono spostare l'Isola. ("Ricerca febbrile")

112911 0138a pre

Hurley sul Searcher. ("Casa dolce casa, seconda parte")

i tre allora continuano dalla cascina all'Orchidea. Ben poi rimuove una scatola nascosta da dietro alcune rocce che contiene parecchi oggetti, inclusi crackers, che Locke lancia a Hurley. Hurley inizia a mangiarli prima di venire informato da Ben che sono vecchi di 15 anni. Hurley realizza che col spostare l'Isola significa spostare anche i mercenari che li stanno dando la caccia, al quale Ben afferma che ci "sta lavorando." Gli viene detto da Ben e Locke che ormai è troppo tardi per lui lasciare l'sola. Poi raggiungono l'Orchidea, e Hurley e Locke guardano impotenti Ben arrendersi a Keamy e agli altri mercenari. ("Casa dolce casa, prima parte")

Hurley incontra Jack e Sawyer dato che arrivano alla serra dell'Orchidea ed è contento che Sawyer è tornato per lui. E' un po' imbarazzato nel vedere Jack. Raggiungono Locke e Hurley dice a Jack di non andare all'elicottero, dato che Keamy e i suoi uomini ci stanno portando Ben. Hurley ringrazia Sawyer per essere tornato per lui e chiede se Claire e Aaron stanno bene, senza ricevere risposta da Sawyer. Entrambi se ne vanno con Jack e si dirigono all'elicottero. Quando arrivano, Hurley saluta allegramente Sayid. Dopo aver liberato Lapidus dalle manette, salgono tutti a bordo dell'elicottero per dirigersi verso la Kahana.

ByCarLost 212307

I Sei della Oceanic vengono ritrovati. ("Casa dolce casa, seconda parte")

Non appena raggiungono l'oceano, Lapidus nota una perdita di carburante, così iniziano a gettare via tutto il peso in eccesso. Dopo aver lanciato fuori tutto il materiale inutile, Lapidus dice che si sentirebbe meglio se loro "pesassero un centinaio di chili in meno", cosa che fa sentire in colpa Hurley. Sawyer bisbiglia qualcosa all'orecchio di Kate, la bacia e si lancia dall'elicottero, nuotando verso l'Isola. Poco dopo, Hurley scorge il cargo e iniziando ad atterrare. Desmond freneticamente li avverte della bomba ma Frank atterra lo stesso, così da poter riempire il serbatoio e rimettere a posto la perdita. Tutti salgono a bordo, inclusi Desmond e Sun. Li prega di aspettare Jin ma Frank decolla lo stesso. Un istante dopo il cargo esplode. Con nessun posto per atterrare, iniziano a tornare indietro. Dirigendosi verso l'Isola, una luce accecante riempie il cielo e l'Isola scompare.

Senza carburante, l'elicottero si schianta nell'oceano e tutti nuotano verso il gommone gettato in acqua da Sayid. Hurley aiuta Aaron e Desmond ad arrivare sul gommone. Trasportati dalla corrente, tutti sono silenziosi finchè Hurley accenna la sua meraviglia al fatto che Locke ha veramente spostato l'Isola. Jack non è d'accordo e litigano. Hurley sfida Jack a trovare una spiegazione migliore per quello che hanno appena visto e Jack non dice niente. Lapidus nota una luce di fronte a loro, che si scopre essere la nave di Penelope Widmore. Visto che il loro salvataggio è imminente, Jack dice che devono mentire su tutto quello che è successo dallo schianto, dicendo che è l'unico modo per proteggere quelli che non sono tornati. Kate dice che non sono in grado di farlo ma Jack dice di lasciar parlare lui. Una settimana dopo, ancora sulla barca di Penny, Hurley sta parlando con Sayid della storia di copertura e Sayid riafferma "che è l'unico modo per tenerli al sicuro". I Sei della Oceanic partono con un gommone e si dirigono verso l'isola di Sumba. ("Casa dolce casa, seconda parte")

Dopo il SalvataggioModifica

2005 (Flashforward)Modifica

4x07 Hurley Sun Ji Yeon

Hurley e Sun visitano la tomba di Jin. ("Ji Yeon")

Appena atterrato alle Hawaii, Hurley è accolto da sua madre e suo padre. Qualche tempo dopo, aprendo la porta di casa, sente sussurri come sull'Isola. I sussurri si rivelano poi essere un grande gruppo di amici e familiari che gli hanno organizzato una festa a sorpresa. Suo padre gli da la Camaro restaurata come regalo di compleanno. Poi nota i Numeri sul contachilometri, e scappa via. ("Casa dolce casa, prima parte")

Nel luglio 2005, Hurley va in Corea a trovare Sun, dopo la nascita di Ji Yeon. Al suo arrivo, Hurley chiede a Sun "E' venuto qualcun altro?" Quando Sun gli risponde "No," Hurley replica misteriosamente, "Bene!" Sun mostra la sua bambina, Ji Yeon Kwon, a Hurley. Hurley allora dice a Sun, "Andiamo a trovare Jin." Hurley, Sun, e la bambina vanno al cimitero. Lì si fermano sulla tomba di Jin. ("Ji Yeon")

2006 (Flashforward)Modifica

4x01 TBOTE Action8 car chase

La polizia insegue la Camaro. ("L'inizio della fine")

Hurley è visto in un discount che prende qualche frullato e panini quando improvvisamente vede qualcosa e 'da di matto', andando a sbattere contro i ripiani e fuggendo dal negozio. Inizia a procedere ad alta velocità con la sua Camaro riparata da poco. Questo aumento di velocità consegue un inseguimento da parte della polizia. L'inseguimento va sui telegiornali in diretta, che Jack guarda facendosi un drink. Hurley alla fine si schianta con la sua Camaro e cerca di fuggire a piedi. Viene preso rapidamente e mentre viene arrestato, inizia a urlare che lui è uno dei Sei della Oceanic. Tutto questo succede davanti all'ex capo di Hurley, Randy Nations, che filma lo schianto e l'arresto.

800px-4x01 Help

Hurley grida aiuto, credendo che la stanza si stia allagando. ("L'inizio della fine")

Dopo l'arresto, viene portato alla stazione di polizia dove viene interrogato dal Detective Mike Walton, ex partner dell'agente Ana Lucia Cortez in polizia. Dopo aver mentito a Walton sul non aver mai incontrato Ana Lucia, Hurley viene lasciato solo, e mentre guarda il vetro della stanza interrogatori, ha un'allucinazione dell'oceano dietro la finestra e Charlie Pace ci nuota dentro con le parole "hanno bisogno di te" scritte sulla sua mano. La mano di Charlie rompe la finestra e la stanza inizia a inondarsi. Mentre Hurley colpisce la porta e urla aiuto, Walton ritorna di corsa. In quel momento Hurley si gira e si rende conto che la finestra è intatta, e non sono sott'acqua. Walton minaccia Hurley institutionalizeddi rinchiuderlo in manicomio, ed è sorpreso nel vedere Hurley alleviato di ritornare al Santa Rosa.

800px-4x01 ConveringWithTheDead

Charlie dice a Hurley: "Loro hanno bisogno di te." ("L'inizio della fine")

Hurley è ancora una volta rinchiuso al Istituto Mentale Santa Rosa. Durante il suo soggiorno, gli fa visita Matthew Abaddon. Abaddon si presenta falsamente come un avvocato della Oceanic Airlines. E' solidale con i recenti problemi legali di Hurley e gli offre di trasferirsi in un posto migliore. Hurley declina l'offerta dicendogli che sta bene. Quando Abaddon chiede, "Sta davvero bene, Signor Reyes?" Hurley si insospettisce e chiede ad Abaddon il suo biglietto da visita. Abaddon inizia a interrogare agressivamente Hurley, chiedendo "Sono ancora vivi?" Hurley inizia a urlare aiuto e Abaddon se ne va velocemente.

Ad Hurley fa visita anche Charlie, in forma corporea, forse persino visibile a uno degli altri pazienti. Hurley puntualizza che Charlie è morto, al quale Charlie risponde, "Sono morto, ma sono anche qui." Charlie dice a Hurley che "loro" hanno bisogno di lui, riferendosi apparentemente alle persone ancora sull'Isola.
Normal 4x01cap-0935

Hurley gioca a basket con Jack. ("L'inizio della fine")

Hurley dice ripetutamente "Non sei qui" and chiude gli occhi e conta fino a cinque. Quando li riapre, Charlie scompare senza lasciare traccia.

Infine, ad Hurley fa visita Jack nella palestra dell'ospedale. Mentre giocano a HORSE, i due vecchi amici tengono una conversazione forzata. Hurley sembra fare canestro con facilità, senza difficoltà. Jack chiede, "Sbagli mai?" Hurley risponde, "E' solo fortuna." Quella sgradevole discussione rende Hurley verso i motivi che hanno portato Jack a fargli visita. Accusa Jack di essere venuto per accertarsi che non abbia raccontato a nessuno il loro segreto. Si scusa con Jack per essersi unito al gruppo di Locke verso le Baracche invece di restare con lui quando il gruppo si è diviso. Hurley dice a Jack che pensa che abbiano fatto un errore lasciando l'Isola. ("L'inizio della fine")

2007Modifica

800px-4x10 PsychoHurley

Hurley inizia a mettere in dubbio la sua sanità mentale, quando Jack gli fa visita un'altra volta. ("Intervento imprevisto")

Dopo questo Hurley continua a ricevere visite da Charlie, che parla regolarmente con lui nella panchina fuori dell'ospedale. le sue condizioni mentali deteriorano al punto che smette di prendere le sue medicine. Jack è chiamato a parlare con Hurley e a offrirgli consulenza. Hurley dice a Jack che non prende più le sue medicine perchè crede che lui e il resto dei Sei della Oceanic sono morti senza aver mai lasciato l'Isola e adesso stanno vivendo un'altra vita. Paragona la vita di Jack con Kate e Aaron al paradiso. Dice a Jack che Charlie gli ha fatto visita il giorno prima e gli ha predetto la visita di Jack. Charlie ha un messaggio per Jack che ha fatto scrivere a Hurley in modo che non dimentichi qualcosa, che dice "Non dovresti essere tu a crescerlo" (molto probabilmente riferito ad Aaron). Hurley dice poi Jack che qualcuno gli farà visita, molto presto. ("Intervento imprevisto")

Hurley continua a ricevere "visite" da conoscenti dall'Isola, persone che credeva fossero morte. Quando Locke con la gamba ingessata e in sedia a rotelle lo va a trovare, Hurley immediatamente crede sia morto anche lui. Locke gli assicura che è vivo, e un'infermiera lì vicino conferma la sua presenza. Locke senza successo tenta di convincere Hurley a ritornare sull'Isola. Scorgendo Abaddon in piedi vicino a un'auto, Hurley lo riconosce e spaventato chiede aiuto. Gli inservienti cercano di calmarlo e lo scortano all'interno dell'Istituto. ("Vita e morte di Jeremy Bentham")

800px-4x13 Checkmate

La partita a scacchi di Hurley con un invisibile Mr. Eko. ("Casa dolce casa, seconda parte")

Qualche tempo dopo, ad Hurley fa visita la madre di Michael. Gli chiede se è pericoloso, prima di permettere a un visibilmente cresciuto Walt di parlare con lui. Walt dice che Jeremy Bentham è andato a trovarlo. Chiede perchè i Sei della Oceanic stanno mentendo. Hurley replica che è l'unico modo per tenere al sicuro quelli che sono rimasti indietro, incluso Michael. Hurley è ancora al Santa Rosa, che gioca a scacchi con un invisibile (o immaginario) Mr. Eko. Poi viene portato via da Sayid e va con lui in un posto non rivelato, che dice che è "sicuro". ("Casa dolce casa, seconda parte")

Quinta StagioneModifica

5x01 Convict

Hurley viene creduto erroneamente l'assassino al "posto sicuro". ("L'assenza e il vuoto")

Sul tragitto per il "posto sicuro", Sayid informa Hurley che negli anni successivi all'abbandono dell'Isola, ha lavorato per Ben. Hurley gli chiede se sta dalla loro parte adesso, e Sayid replica, "Se dovessi avere la sfortuna di imbatterti in lui, qualunque cosa ti dica, tu fai l'opposto." Quando arrivano al "posto sicuro", tre uomini tendono loro un'imboscata, ma vengono uccisi da Sayid. Hurley viene fotografato da un civile con un cellulare, con in mano una pistola e la maglietta sporca di "sangue" (in realtà, è solo ketchup) mentre osserva una delle vittime di Sayid. Hurley viene marcato come assassino dai media, mentre Jack e Ben guardano il telegiornale nella loro stanza d'albergo. ("L'assenza e il vuoto")

Spaventato, Hurley porta via un incosciente Sayid (che è stato colpito da un dardo avvelenato durante la lotta al "posto sicuro"). Inizia a guidare senza una meta, e viene fermato dalla polizia, che si rivela essere un'allucinazione della defunta Ana Lucia. Gli consiglia di comprarsi una nuova maglietta e di stare alla larga dai poliziotti. Mentre si allontana, dice a Hurley:"Libby ti saluta."
800px-Img002524

Hurley è sorpreso nel vedere il fantasma di Ana Lucia. ("La grande menzogna")

Hurley si ferma in un distributore di benzina e compra una maglietta di "Amo il mio Shih-Tzu", in edizione limitata. Viene riconosciuto dalla commessa come il vincitore della Lotteria e come membro dei Sei della Oceanic. Va a casa dei suoi genitori e chiede a suo padre di portare Sayid da Jack per aiuti medici. Hurley, stanco di mentire a tutto il mondo, rivela a sua madre la verità sulla bugia imbastita dai Sei della Oceanic, e le racconta tutto quello che è accaduto veramente sull'Isola. Sua madre replica, "Non ti capisco, ma ti credo."

Quella sera, Hurley sta scaldando un manicaretto quando Ben appare dietro di lui, e cerca di convincere Hurley a unirsi a lui e ritornare sull'Isola. Hurley si blocca, ricordando quello che gli disse Sayid precedentemente, e urla, "Scordatelo, coso!" Abbandona la casa e si dirige verso i poliziotti che sorvegliavano la casa, confessando gli omicidi commessi da Sayid, credendo che questo sarebbe stato l'unico modo per stare alla larga da Ben. Mentre viene ammanettato, Hurley sorride a Ben scioccato e sgomento. ("La grande menzogna")

800px-5x04 Hurley'sInTheHouse

Hurley contatta Jack dalla prigione. ("Il piccolo principe")

In carcere con indosso la tuta arancione, Hurley sembra molto contento nel posto in cui si trova. Chiama Jack per chiedergli se suo padre gli ha portato Sayid e se sta bene. Hurley gli dice di dire a Sayid che ha fatto esattamente quello che lui gli ha detto di fare (l'opposto di quello che gli dice Ben), e che Ben non potrebbe nuocergli adesso.

Più tardi, Ben si incontra col suo avvocato. Gli dice che non hanno prove concrete contro Hurley perchè l'uomo trovato all'esterno del Santa Rosa è stato ucciso prima della fuga di Hurley. Norton aggiunge che il giudice non avrebbe condannato Hurley, e che presto sarebbe diventato un uomo libero. ("Il piccolo principe")

800px-5x16 HugoAndJacob

Jacob fornisce a Hurley le informazioni necessarie per ritornare sull'Isola. ("L'incidente, seconda parte")

Hurley viene rilasciato dalla prigione. Cerca di convincere la guardia che lui non dovrebbe essere rilasciato perchè è un assassino ma la guardia dice che è stato assolto e che dovrebbe andare a una stazione dei taxi di fronte all'edificio. Hurley condivide un taxi con Jacob. Tra di loro c'è una custodia di chitarra. Jacob poi rivela che conosce il nome di Hurley. Hurley immagina che si tratti di un fantasma ma questi gli dice che non è morto. Chiede a Hurley il perchè non voglia tornare sull'Isola e Hurley gli risponde che crede di essere maledetto e questo ha causato tutta la morte e la tragedia attorno a lui.
5x06 ArgumentOnBoard

Jack calma Hurley, che si oppone alla presenza di Ben sull'aereo. ("316")

Jacob gli dice che è una benedizione avere l'opportunità di parlare con i morti e che non è pazzo. Informa Hurley del Volo Ajira 316 e di tutto quello che deve fare per essere su quell'aereo. Mentre Jacob esce dal taxi Hurley gli ricorda di prendere la chitarra ma Jacob gli risponde che non è la sua chitarra. ("L'incidente, seconda parte")

Hurley viene visto successivamente con la custodia di chitarra prenotare un biglietto per il Volo Ajira 316, e comprare il resto dei biglietti ancora invenduti. Sull'aereo, si oppone al fatto che anche Ben sia a bordo dell'aereo, ma Jack riesce a calmarlo, dicendo che se vogliono tornare sull'Isola, Ben deve venire con loro. Quando inizia la turbolenza, Hurley avverte Caesar, che siede accanto a lui, di allacciarsi la cintura dopodichè avviene il flash di luce bianca. ("316")

Ritorno sull'Isola Modifica

Quinta Stagione (1977)Modifica

800px-5x06 He'sBack

Hurley poco dopo il suo ritorno sull'Isola. ("316")

Dopo che Jack si sveglia in mezzo alla giungla, trova Hurley e Kate alla cascata, con il resto dei passeggeri dell'aereo spariti nel nulla. Sentono della musica avvicinarsi e scorgono un furgoncino DHARMA avvicinarsi alla laguna. Il furgoncino si ferma, e Jin smonta con un fucile in mano, indossando una tuta DHARMA. ("316") Poco dopo, Jin accompagna Hurley insieme a Jack e Kate alla Vallata a Nord dove si riuniscono con Sawyer. ("LaFleur")

Hurley, insieme a Kate e Jack, ritorna con Sawyer per fingere di essere nuove reclute del Progetto DHARMA, lavorando come chef. ("Namaste")

Nella mensa DHARMA, Hurley porta a Kate e Jack la colazione. Rivela a Kate che Sawyer e Juliet sono una coppia. ("Lui è il nostro 'te'")

5x11-hurley-invetigates-timetravel

Hurley controlla se sta scomparendo, mentre lui e Miles discutono sui viaggi nel tempo. ("Quel che è stato è stato")

Dopo l'attentato a Ben e la fuga di Sayid, Sawyer ordina a Miles di mettere Jack, Kate e Hurley agli arresti domiciliari. Lì, Hurley controlla la sua mano per vedere se sta scomparendo. Quando Miles gli chiede cosa sta facendo, Hurley risponde che se il "Piccolo Ben" muore, allora non sarebbe cresciuto e divenuto il "Ben adulto" che li ha fatti tornare sull'Isola, e per questo, non dovrebbero esistere. Miles poi gli spiega la teoria del "Quel che è stato è stato" e iniziano una discussione sui viaggi nel tempo. Hurley alla fine chiede perchè il Ben adulto, mentre veniva torturato da Sayid nel 2004, non si è ricordato di essere stato sparato dallo stesso tizio 30 anni prima. Miles è confuso. Più tardi, Juliet entra in casa cercando Jack e fa uscire Hurley e Miles. Loro se ne vanno, amichevolmente e ancora discutendo sulla faccenda di prima. ("Quel che è stato è stato")

800px-5x13 Rewriting ESB

Hurley riscrive Guerre Stellari mentre discute con Miles a proposito dei loro "poteri" speciali. ("Il padre che non c'era")

Mentre Miles sta trasportando segretamente un cadavere all'Orchidea, Hurley insiste di andare insieme, dato che deve portare il pranzo agli operai. Hurley annusa e scopre il cadavere e Miles gli dice che cosa gli è veramente accaduto. Hurley capisce che Miles può parlare con i morti, e gli confida che può farlo anche lui. Quando il Dr. Chang vede che Miles ha portato Hurley insieme a lui e che sa pure del cadavere, non ne rimane felice. Hurley mantiene il segreto con la minaccia di spalare lo sterco degli orsi polari. Miles informa Hurley del fatto che il Dr. Chang è suo padre. I tre vanno al sito di costruzione nascosto dove Hurley sente due operai imprimono i Numeri seriali sul portello metallico della nuova stazione. Dopo aver sentito i Numeri maledetti Hurley rivela a Miles che stanno costruendo la "nostra Botola", riferendosi al Cigno. Sulla via di ritorno, Hurley cerca di far parlare Miles di suo padre, ma Miles si arrabbia e ruba il quaderno di Hurley, nel quale ha scritto il copione per L'Impero colpisce ancora, con qualche cambiamento. Hurley nota che sono nel 1977, e Guerre Stellari è appena uscito al cinema. Crede di star facendo un favore a George Lucas scrivendo il sequel. Hurley racconta a Miles della sua turbolenta relazione col padre, e di come l'ha perdonato. Suggerisce a Miles di cercare di instaurare un rapporto con suo padre. ("Il padre che non c'era")

800px-5x14 Evacuation

Hurley e Jin abbandonano le Baracche. ("Costanti e variabili")

Il giorno successivo, dopo che viene scoperta la copertura, Hurley, Jack, Kate, Sawyer, Juliet e Jin si ritrovano a casa di Sawyer e Juliet per discutere delle loro opzioni. Sawyer suggerisce o di lasciare l'Isola con il sottomarino oppure di rifugiarsi nella giugla per "ricominciare da zero." Hurley appoggia la mozione di rimanere sull'Isola. Hurley, Jin, Sawyer e Juliet decidono di dirigersi verso la spiaggia. Mentre Hurley e Jin si incamminano tra le Baracche sentono l'allarme e vedono Radzinsky e altri due membri della DHARMA irrompere alla Base con le pistole in mano. ("Costanti e variabili")

Dopo aver preso del cibo, Hurley si incontra con Miles e Jin e fuggono dalle Baracche. Il Dr. Chang li ha seguiti e chiede loro se vengono veramente dal futuro. Hurley nega ma Chang interroga Hurley con alcune domande riguardanti il 1977. Hurley si sforza di rispondere, sbagliando la sua data di nascita, non conoscendo l'attuale presidente degli Stati Uniti, e non sapendo che c'è stata una Guerra di Corea. Agitato, Hurley alla fine ammette di provenire dal futuro e Chang gli crede. Chang rivela che crede in quello che Daniel gli ha detto al riguardo di evacuare l'intera Isola.

5x16 Stop

Hurley ferma il furgoncino, dopo aver notato Kate, Sawyer e Juliet. ("L'incidente, prima parte")

Dopo, Hurley, Miles e Jin osservano le persone salire sul sottomarino, inclusi Charlotte, sua madre, Lara Chang e il piccolo Miles. Stanno per andarsene quando vedono Juliet e Sawyer, amanettati e scortati al sottomarino. Miles, confuso, consegna il binocolo a Hurley, che dice a Miles che Sawyer ha probabilmente un piano. ("Il nuovo leader")

Hurley poi prende un furgoncino DHARMA, accompagnato da Miles e Jin, tra le Baracche, dove salvano Jack e Sayid. Hurley li guida verso il sito del Cigno, finchè non viene loro bloccata la strada da Kate, Juliet e Sawyer. ("L'incidente, prima parte")

Jack e Sawyer si allontanano per i loro 'cinque minuti di discussione', mentre Hurley aspetta al furgoncino e controlla Sayid. Poco dopo Jack si dirige al Cigno da solo per detonare la bomba, Jin scorge Phil e alcuni funzionari della sicurezza dirigersi al Cigno, e Sawyer, Kate, Miles e Juliet prendono il furgoncino per andare ad aiutare Jack. Hurley non è presente durante la sparatoria, presumibilmente rimane con Jin e Sayid, ed è con loro durante l'Incidente. Con la detonazione della bomba il suo destino è attualmente sconosciuto. ("L'incidente, seconda parte")

Sesta stagione (2007)Modifica

Jacob-hurley-sayid

Jacob dà istruzioni ad Hurley per salvare Sayid. ("Los Angeles LA X, prima e seconda parte")

Hurley si sveglia accanto al furgone DHARMA con Sayid, che sta sanguinando a causa del colpo di pistola allo stomaco. Appena Jin esce fuori dal furgone con una torcia elettrica, Hurley fa notare che il cielo è diventato bianco, e Jin spiega che devono aver viaggiato nel tempo, come gli è già successo in precedenza. Dopo Hurley sente gridare Sawyer, Jin decide di controllare alla stazione Cigno mentre Hurley rimane con Sayid. Mentre è con Sayid, Jacob appare nella giungla. Dice a Hugo che è morto da circa un'ora. Aggiunge poi che Hurley deve prendere Sayid e la custodia della chitarra e portarli al Tempio, spiegando che Jin sa dove andare. ("Los Angeles LA X, prima parte")

Dopo aver aiutato a togliere i rottami della stazione Cigno, Hurley guarda Jack che tenta di aiutare Sayid ma quest'ultimo gli dice che non è in grado di salvargli la vita. Hurley allora dice che è possibile salvare la vita del loro amico portandolo al Tempio. Jin guida il gruppo verso il muro del Tempio e Hurley mostra a tutti che è possibile entrarci mediante una crepa alla base del muro. All'interno, Hurley trova lo scheletro di Montand e si accorge di un libro nelle vicinanze. Più tardi, tutti quanti vengono catturati dagli Altri e portati al Tempio. Il protettore del Tempio Dogen è poco accogliente e ordina di fucilarli, ma Hurley rivela rapidamente che è stato Jacob a mandarli. Hurley mostra la custodia della chitarra a Dogen, che trova all'interno un grande ankh di legno. Lo rompe ed Hurley urla. Dogen recupera dai resti dell'ankh un pezzo di carta e chiede a Hurley e gli altri i loro nomi. Quando Dogen decide di far restare il gruppo nel Tempio, Hurley gli domanda cosa c'era scritto sul pezzo di carta. L'interprete di Dogen, Lennon, gli dice che se Sayid muore saranno tutti nei guai.

Normal lost6x01-0810

Hurley arriva al Tempio. ("Los Angeles LA X, seconda parte")

Hurley segue gli Altri che portano il gruppo all'interno di una stanza dove c'è una grande piscina. Sayid viene sommerso in questa piscina, e Hurley comincia ad urlare perchè crede che lo stiano annegando. Hurley guarda con orrore come gli Altri rimuovono il corpo senza vita di Sayid dalla piscina e dicono che è morto. Su richiesta di Lennon Hurley fa visita a Dogen, dove si scopre che Dogen capisce l'inglese, pur avendo un interprete. Durante la conversazione Hurley rivela che Jacob è morto, sorprendendo sia Dogen che Lennon.

6x05 Hurley and Jack

Hurley si avvicina a Jack per informarlo delle istruzioni di Jacob. ("Il faro")

Mentre aspetta nella stanza della piscina, Hurley si avvicina al corpo di Sayid e dice addio al suo amico, dicendogli "Addio coso! Semmai ti andasse di parlare, io sono qui". Lennon entra e chiede di parlare con Jack in privato, ma Jack rifiuta e inizia ad aggredire alcuni degli Altri. Lo scontro viene interrotto quando Hurley, urlando, fa notare a tutti che Sayid si è risvegliato. ("Los Angeles LA X, seconda parte")

Più tardi Hurley dice a Sayid che è contenta che sta bene, anche se gli chiede se è diventato uno zombie. ("Quello che fa Kate") Dopo aver giocato a "tris" (tic tac toe) con Miles nel cortile, si mette in cerca di una cucina all'interno del Tempio, fino a che non gli si presenta Jacob, che gli fornisce delle istruzioni che Hugo si scrive sul braccio. Non appena Hurley tenta di uscire dal Tempio si trova difronte Dogen. Jacob appare ad Hurley ancora una volta e gli dice che lui è un candidato e che può ignorare Dogen. Poi gli dice che anche Jack deve andare con lui e per convincerlo deve dirgli che Jack "ha gli attributi". Jack accetta e di nascosto lascia il tempio con Hurley, lungo il cammino si imbattono in Kate. Hurley dice a Jack che Kate non è stata invitata da Jacob, e questo a Kate sta bene. Hugo e Jack restano alle caverne, pensando ai giorni passati sull'Isola, prima di partire per la prossima meta: il faro.

Hurley legge le istruzioni dategli da Jacob per far funzionare il faro e chiede a jack di aiutarlo a ruotare il quadrante di 108 gradi. Quando Jack vede dei riflessi negli specchi del faro e il nome 'Shepard' scritto sul quadrante, decide di girare la ruota di 23 gradi contro le proteste di Hurley. Entrambi vedono la casa dove ha vissuto Jack da piccolo riflessa negli specchi, quindi jack deduce che Jacob l'ha spiato per tutta la sua vita e va su tutte le furie. Hurley dice che non può chiamare Jacob a suo piacimento e che non sa perchè spiasse le persone, quindi Jack decide di rompere tutti gli specchi. Più tardi, mentre Jack è seduto da solo a riflettere, Hurley incontra dinuovo Jacob. Questa volta Jacob gli spiega perchè li ha mandati al faro: non per farlo funzionare ma per far capire a Jack che ha qualcosa di veramente importante da fare. Jacob rivela, inoltre, un ulteriore motivo: tenere Hurley e Jack lontani dal Tempio perchè qualcosa di cattivo stava andando lì. ("Il faro")

Normal dr-linus-264

Hurley guarda Richard, terrificato. ("Dottor Linus")

Hurley si sveglia nella jungla dopo aver fatto un sogno. Jack gli dice che devono recarsi al Tempio prima di notte e Hurley accetta malvolentieri. Lungo il cammino, Hurley prova ad ingannare Jack indicando una direzione sbagliata verso il Tempio ma, in quello stesso momento, arriva Richard Alpert che indica la via corretta verso il Tempio. Lungo la strada Hurley fa dei commenti sull'aspetto e sull'immortalità di Richard. Richard li conduce furtivamente alla Roccia Nera, e gli rivela tutto quello che sa sul massacro del Tempio. Quindi Hurley ammette che Jacob lo aveva avvertito della minaccia che stava per raggiungere il Tempio. Richard entra nella Roccia Nera, seguito da Jack e Hurley. Appena Richard raccoglie della dinamite Hurley si innervosisce a causa del pericolo, ma Richard gli dimostra che i candelotti sono inoffensivi. Hurley non è convinto, e non appena Jack accende la miccia di un candelotto di dinamite per verificare l'efficacia dello stesso, Hurley decide di lasciarli e che lo possono trovare "a circa un miglio di distanza". Hurley raggiungere il campo sulla spiaggia con Richard e Jack, dove incontra Sun. ("Dottor Linus")

6X09 HutleyTalksIsabella

Hurley parla con Isabella ("Ab aeterno")

Di notte, Hurley si siede attorno al fuoco col gruppo sul campo sulla spiaggia. Ilana rivela al gruppo che, secondo Jacob, Richard sa la prossima mossa da compiere. Richard sorride ironicamente e dichiara a tutti quelli seduti attorno al fuoco che il suo obiettivo era quello di ucciderli, e poi dice a Jack che lui è morto. A questo punto Hurley commenta: "in senso figurato, vero?" ma Richard dice che tutti quelli che sono lì sono morti e che non si trovano sull'Isola, ma all'Inferno, e poi si incammina nella jungla con una torcia. Non molto dopo Jack vede Hurley parlare in spagnolo con una persona invisibile, e crede che sia Jacob. Hurley rifiuta di dare delle spiegazioni a Jack perchè la cosa non gli riguarda e poi si dirige verso la jungla da solo.

Hurley e il fantasma di Isabella seguono le tracce di Richard per tutta la notte. Il giorno dopo Richard arriva nel posto dove aveva nascosto la collana di Isabella e inizia a scavare per recuperarla. Dopo Richard chiama allo scoperto l'Uomo in Nero, ma Hurley esce fuori dai cespugli e diche che Isabella vuole sapere perchè ha sotterrato la sua collana. Richard sospetta che Hurley lo sta prendendo in giro, ma quest'ultimo con l'aiuto di Isabella riesce a convincere Richard che lei è veramente lì. Hurley fa da medium, ripetendo quello che Isabella dice per rassicurare e confortare Richard ed accetta i ringraziamenti da parte di Richard. Hurley aggiunge che Isabella ha detto che Richard deve fermare l'Uomo in Nero. ("Ab aeterno")

6x12 MichaelIsBack

Michael avverte Hurley ("Tutti amano Hugo")

Più tardi, Hurley, con Richard, ritornano alla spiaggia. Hugo ascolta Richard che dice al gruppo che se volevano fermare l'Uomo in Nero, dovevano far esplodere l'aereo Ajira. In seguito Sun contesta l'idea e se ne va, Hurley dice che pensava che Sun non volesse venire con loro, dicendo, "Non penso voglia venire". ("Il pacco") I giorni dopo, Hurley visita la tomba di Libby alla spiaggia. Mentre era lì, Michael gli appare davanti e lo avverte di non far esplodere l'aereo, perchè della gente morirà e sarà colpa sua. Quando Ilana ritorna dalla Roccia Nera con la dinamite, Hurley cerca di convincerla di lasciare stare il piano. Mentre stava discutendo con lui, accidentalmente la dinamite dentro la sua borsa esplode uccidendola. Il gruppo discuto sul da farsi, e Richard è sempre del parere di far saltare l'aereo. Hurley è d'accordo con il piano, convincendo così Jack e gli dice di fidarsi di lui. Quando il gruppo raggiunge la Roccia Nera, Richard realizza che mancava Hurley. In quel momento Hurley arriva correndo dalla barca gridando "correte" poco prima che la barca esplodesse, lanciando detriti ovunque. Richard chiede di sapere perchè Hurley abbia fatto saltare in aria la loro unica risorsa di dinamite, Hugo risponde così "Ci sto proteggendo". In seguito Richard suggerisce di andare verso le baracche nell'intento di trovare qualche granata, ma Hurley dice che hanno bisogno di andare a parlare con Locke, insistendo che non era una sua idea, ma di Jacob. Richard non gli crede e decide di andare alle baracche con Ben e Miles, mentre Jack, Sun e Frank seguono il piano di Hurley. Sulla strada per il campo di Locke, Hurley cerca l'aiuto di Jack per parlare con Locke, dicendo che se avesse voluto, Locke li avrebbe potuti uccidere tutti. Confessa a Jack che l'idea non veniva da Jacob, voleva solo che in questo modo tutti l'avessero seguito. Jack dice a lui che era venuto con Hurley perchè suppone che le altre persone gli avrebbero detto cosa fare. Improvvisamente, tutti sentono i sussurri che li circondavano nella giungla, ma Hurley dice al gruppo che sapeva cosa fossero. Se ne va in cerca di Michael, che conferma che i sussurri sono le persone che sono morte e bloccate sull'Isola, incapaci di andare avanti. Hurley gli chiede se sapeva dove era Locke, e Michael gli indica la giusta direzione. Prima di andare, Michael dice a Hurley "Se mai vedessi Libby dille che mi dispiace davvero tanto." Più tardi, il gruppo arriva al campo di Locke e Hurley lo convince di non far del male a nessuno. Il resto del gruppo si rivela a Locke. ("Tutti amano Hugo")

Hugocries

Hurley piange per la morte di Sun, Jin e Sayid ("Il candidato")

Locke vuole parlare con Jack in privato, così Jack chiede a Hurley se era d'accorda di lasciare Jack con Locke. Lui dà a Jack il permesso di parlare con Locke. Al mattino, Sawyer informa Hurley che Widmore ha un sottomarino sull' Isola Idra. Più tardi Zoe minaccia Locke distraendolo così da mettere in atto il piano di Sawyer, infatti Sawyer e Kate arrivano all' Elizabeth. Sawyer dice a Jack di avvertire il resto del gruppo per l'incontro presso la barca, Jack obbedisce. In seguito anche Claire si unisce al gruppo, che finalmente sbarca sull'Isola Idra dove cadono in un'imboscata della squadra di Widmore. ("L'ultima recluta") In seguito vengono rinchiusi nelle gabbie degli orsi polari "per il loro bene." Subito dopo la corrente salta, disattivando la recinzione sonar e permettendo al mostro di fumo di uccidere le guardie e Jack libera tutti. Il gruppo si fa strada verso l'aereo Ajira dove incontrano Locke. Locke spiega che l'aereo è minato con dell'esplosivo C-4 e che l'unica via di salvezza era il sottomarino. Quando raggiungono il sottomarino, Hurley sale a bordo prima che gli uomini di Widmore iniziassero a sparare. Il sottomarino parte senza Locke e Claire. Mentre Jack tenta di curare la ferita di Kate, scopre che Locke ha messo una bomba a tempo nel suo zainetto. Sawyer cerca di disinnescarla, ma senza successo. Sayid, dopo aver detto a Jack che doveva salvare Desmond e che non doveva averlo Locke, afferra la bomba e la porta ad una distanza di sicurezza dal gruppo, la bomba esplode uccidendolo. Mentre il sottomarino lentamente affondava, Jack dice a Hurley di riportare Kate in superficie mentre lui sarebbe rimasto con Sawyer e Jin per cercare di liberare Sun. Sulla spiaggia, lui e Kate cercano disperatamente Jack e Sawyer. Una volta trovati, Jack annuncia a Kate e a Hugo che Sun e Jin non erano riusciti ad uscire dal sottomarino. Dopo la brutta notizia, Hurley si accascia a terra piangendo. ("Il candidato")

I sopravvissuti iniziano a cercare Desmond ma lo trovano insieme a Locke e Ben. Inizia una "gara" su chi arriva per primo al cuore dell'Isola. I gruppi arrivano, ma solo Desmond Locke e Jack entrano nella zone della sorgente. Hugo e gli altri aspettano fuori. Poco dopo inizia a piovere.


Vita parallela Modifica

Lost6x01-0231

Hugo dice al Detective James Ford che lui è l'uomo più fortunato del mondo. ("Los Angeles LA X, prima parte")

A bordo del volo Oceanic 815, Hugo viene avvicinato da un altro passeggero, Leslie Arzt, che chiede a Hugo di usare il suo accento australiano usato nella pubblicità di Mr. Cluck. Arzt chiede a Hugo come è riuscito ad ottenere una propria proprietà. Hugo risponde, "Ho vinto alla lotteria e mi piace molto il pollo, così l'ho comprato." Hugo viene avvertito da James Ford, un altro passeggero dell'aereo, di non dire cose troppo personali, altrimenti sarebbe diventato un facile bersaglio delle persone senza scrupoli, ma Hugo non sembra preoccupato. Dice a James che conduce una vita molto fortunata e che non sarebbe mai cambiata. Quando l'aereo atterra a Los Angeles, Hugo esce con il resto dei passeggeri. ("Los Angeles LA X, prima parte")

Dopo essere usciti dall'aereo, Hugo, informa Desmond che i loro bagagli erano sul nastro 4. ("E vissero felici e contenti") Fuori dall'aeroporto, Hugo aspetta in coda per un taxi discutendo d'affari sul suo cellulare. Poco dopo Kate passa davanti a Hugo ma lui non sembra accorgersene ("Los Angeles LA X, seconda parte")

6x04 CallMyPeople

Hugo meets John Locke. ("Il sostituto")

Later, in the parking lot of the offices for the box company he owned, Hugo ran into employee John Locke, who was unable to get into his van because Hugo had parked his yellow Hummer too close to the extending ramp of John's van. After John irately gave a speech about Hugo parking too close to his vehicle regardless of the fact that John hadn't used a disable bay, Hugo told Locke he was the owner of the company, which defused the situation. After introducing themselves, John told Hugo that he had been fired by Randy, whom Hugo called “a huge douche.” Hugo gave John the phone number of a temp agency that he also owned and told him that everything would work out. ("Il sostituto")

6x12 RememberMe

Hugo tells Libby that she is pretty. ("Tutti amano Hugo")

Hugo was presented with a Man of the Year award for being a great philanthropist. After the award ceremony, Hugo mentioned that he was the luckiest man in the world, but his mother Carmen said that everyone loves Hugo except women. Hugo agreed to a blind date at Spanish Johnny's, a Mexican restaurant, with a daughter of his grandfather's neighbor, Rosalita, the next day, but he was stood up. However, while waiting for his date, Hugo was approached by Libby Smith. She told Hugo that after seeing him on television, she had experienced memories of them spending time together in another life. Libby explained that she felt that they were soulmates, and apologized for sounding crazy. Dr. Brooks interrupted Libby and escorted her outside, and Hugo watched him drive her away in a Santa Rosa Mental Health Institute van.("Tutti amano Hugo")

6X12 HugoLibbyPicnic

A kiss to remember. (6x12)

Discouraged by the fact that the one woman who was romantically interested in him was apparently insane, Hugo went on an eating binge at a Mr. Cluck's location. There, he was approached by Desmond Hume, who, in a roundabout way, advised Hugo to pursue Libby. Hugo, taking Desmond's advice, went to the mental institution. By donating $100,000 to the institution to improve its rec room, he managed to persuade Dr. Brooks to let him meet with Libby. During Hugo and Libby's conversation, they made plans for a picnic date at the beach. On their date, Libby expressed that she felt it was a date they never had. Hugo openly asked Libby why she likes him, concerned abut his physical appearance. Libby told him that she didn't care about his looks, then kissed him. During their kiss, Hugo experienced visual memories of their time spent on the Island. Desmond, who had been sitting in a car and spying on them from a distance, drove off with a satisfied expression on his face. (6x12)

When Desmond enacts a plan to recruit Sayid and Kate by breaking them out of LAPD custody en route to county jail, he bribes corrupt cop Ana Lucia Cortez to release them from the police van. After the van pulls over, Hugo drives up in his yellow Hummer with payment in the amount of $125,000. He recognizes Ana Lucia at once, seemingly confirming that he has regained his full memory from the original timeline, and asks Desmond if she will also be coming with them. However, Ana Lucia doesn't recognize Hugo, and Desmond confirms that she is "not ready yet." Hugo departs with a confused Sayid in his Hummer, and Desmond leaves with Kate for the concert in Hugo's Camaro. (6x16)

CuriositàModifica

800px-Hurley release form

Il foglio di rilascio di Hurley. ("L'incidente, seconda parte")

  • Hurley è stato il tredicesimo personaggio ad aver avuto un flashback.
  • Hurley è stato il secondo personaggio ad aver avuto un flashforward.
  • Hurley è apparso in 91 episodi (compreso "L'incidente, seconda parte").
  • Hurley è il quarto personaggio nella classifica dei personaggi che compaiono di più in Lost(dietro a Jack, Kate e Sawyer).
  • Hurley ha incontrato tutti i personaggi principali.
  • Hurley possiede $156 millioni di dollari. (Senza contare le potenziali assicurazioni sulla vita che potrebbero aver avuto i suoi genitori dopo lo schianto.)
  • Il tetto della camera di Hurley è a forma di ferro di cavallo, classico porta-fortuna. (3x10)
  • Il soprannome di Hurley, non il suo nome di battesimo o il suo cognome, è cucito sulla tasca della sua tuta DHARMA. È l'unico membro del Progetto DHARMA che abbiamo visto avere questa distinzione.
  • Quando l'amico immaginario di Hugo, Dave, appare sull'Isola, dice a Hugo che non ha mai lasciato l'ospedale psichiatrico e che l'Isola e i suoi abitanti sono parte dell'immaginazione di Hugo. Dice a Hugo che deve gettarsi da una scogliera se vuole uscire da questa allucinazione e ritornare nel mondo reale. Questo è lo stesso tema del film Vanilla Sky, interpretato da Tom Cruise. Libby spiega a Hurley che è triste che Hurley non avesse creduto che lei fosse reale. In Vanilla Sky, Tom Cruise ha la figura dell'analista (Kurt Russel) che è immaginaria. Libby chiede a Hurley di ricordarsi del nome di una vittima dello schianto e lui non ci riesce. In Vanilla Sky, chiedono all'analista di ricordarsi i nomi dei propri figli e lui non ci riesce. Casualmente, il cugino di Tom Cruise è l'attore che interpreta Ethan.
  • Hurley parla fluentemente spagnolo.
  • Deve a Walt $83,000 per aver perso a Backgammon;
  • Fino all'episodio "L'incidente, seconda parte" ha usato il termine "Coso" 256 volte.
  • Hurley è il personaggio che è stato schiaffeggiato il maggior numero di volte.
  • Sembra che il compleanno di Hurley in "Casa dolce casa, prima parte" sia poco tempo dopo il rientro dei Sei della Oceanic dall'Isola, quindi in gennaio o febbraio.
  • Il personaggio di Hurley è fortemente basato sul personaggio di Piggy (dal racconto "Il signore delle mosche").
  • Il cognome di Hurley "Reyes" in spagnolo vuol dire "[i] Re".
  • HUGO Il nome potrebbe provenire da Hugo Gernsback - fondatore della rivista di fantascienza chiamata Storie Stupefacenti. Gli Hugo Awards vengono dati ogni anno fin dal 1955 per la miglior fantascienza o i lavori fantasy.

Cast addizionale Modifica

  • Caden Waidyatilleka interpreta il ruolo del giovane Hurley in "".


Domande senza rispostaModifica

Domande senza risposta
  1. Non rispondere alla domande in questa pagina.
  2. Mantieni le domande aperte e neutrali: non suggerire già nelle tue parole la risposta.
Per le teorie su queste domande, vedi: Hugo "Hurley" Reyes/Theories
  • Come mai il suo soprannome è "Hurley"?
  • Come riesce a vedere la gente morta?

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.