Wikia

Lostpedia Italia

Il Salmo 23 (Bibbia)

Discussione0
1 846pagine in
questa wiki

Il Salmo 23 è uno dei salmi più celebri e conosciuti tra i centocinquanta cantici contenuti nel libro dei Salmi,che si trova nell’Antico Testamento della Bibbia. Il Salmo 23,come la maggior parte dei carmi dei Salmi,è stato scritto da re Davide,antenato di Gesù Cristo e,secondo la tradizione ebraica,il più grande poeta religioso di Israele. Il Salmo 23 è noto anche come il “Salmo del buon pastore”.

Ecco il testo del Salmo:

[1] Il Signore è il mio pastore:

non manco di nulla;

[2] su pascoli erbosi mi fa riposare

ad acque tranquille mi conduce.

[3] Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino,

per amore del suo nome.

[4] Se dovessi camminare per valle dell'oscura morte,

non temerei alcun male, perché tu sei con me.

Il tuo bastone e il tuo vincastro

mi danno sicurezza.

[5] Davanti a me tu prepari una mensa

sotto gli occhi dei miei nemici;

cospargi di olio il mio capo.

Il mio calice trabocca.

[6] Felicità e grazia mi saranno compagne

tutti i giorni della mia vita,

e abiterò nella casa del Signore

per lunghissimi anni.


Riferimenti in Lost Modifica

• Il Salmo 23 viene recitato nell’omonimo episodio da Eko e,parzialmente,da Charlie,ma vi è un errore. Lo sbaglio consiste in uno scambio di parole al versetto 4 del Salmo (“Se dovessi camminare per l’oscurità della valle della morte”). La disattenzione è frutto di uno svarione degli autori della scena ma,successivamente,la svista è stata considerata propria del personaggio di Eko,dato che il nigeriano non è un prete vero e proprio. Tutto ciò è stato rivelato da Carlton Cuse e Damon Lindelof nel commento audio de “Il salmo 23” nell’edizione Dvd della seconda stagione di Lost.

• Alcune citazioni del Salmo sono incise sul bastone di Eko.

• Il Salmo viene in parte recitato sempre da Eko in “Il prezzo della vita”. Nell’episodio lo si sente solo pronunciare la prima frase e,usando un metodo ritmico-temporale,possiamo ipotizzare che,quando è stato afferrato dal Mostro,il nigeriano stesse declamando l’inizio del terzo versetto. Poco prima che il sacerdote venga preso dal fumo nero,si ode una voce sussurrante che non sembrerebbe appartenere ad Eko che dice: “Per il giusto cammino”. La voce dell’oratore sconosciuto sembrerebbe assomigliare ai sussurri della giungla.


Riferimenti culturali Modifica

• Il Salmo 23 viene recitato anche in “The Elephant Man” dal personaggio principale della pellicola cinematografica,come prova inattesa delle capacità mentali ed intellettuali di Merrick.

Nella rete di Wikia

Wiki a caso