FANDOM


Il Volo 815 della Oceanic Airlines partito da Sidney verso Los Angeles, durante una deviazione verso le le isole Fiji, dovuta alla perdita dei contatti con la base all'aereoporto, incontra una potente turbolenza, che, iniziata come perdita di pressione da parte dell'aereo, finisce col spezzarlo di netto in due, dividendo i 324 passeggeri in tre parti, la sezione frontale, la sezione centrale (fusoliera) e la sezione di coda. L'aereo si schianta su di un'Isola e i sopravvissuti cominciano ad interrogarsi sul motivo dello schianto:

  • Collisioni in volo
  • Bomba di terroristi
  • Missili
  • Danno strutturale
  • Esplosione dei serbatoi di benzina
  • Condizioni atmosferiche estreme

Sopravvivere ad un incidente aereo è una circostanza inusuale.

L'incidente in volo dell'aereo dell'Oceanic consiste in una serie di eventi distinti, ognuno dei quali con caratteristiche inusuali.

Dinamica della rottura in volo della sezione centrale Modifica

Il cedimento in aria del volo 815 avviene tramite una sequenza di avvenimenti distinti tra loro.

Volo regolareModifica

Lost pilot a244.jpg

Tratta da "Pilota, prima parte"

In "Pilota, prima parte", alcuni minuti prima della catastrofe, il volo procedeva normalmente. L'Oceanic 815 volava ad un'altitudine regolare, seguendo la sua rotta, procedendo con masse d'aria favorevoli. Non c'era alcuna turbolenza. Jack intanto guardava fuori verso l'ala sinistra e scambiava due chiacchiere con i suoi vicini di posto.

D'accordo con la hostess Cindy Chandler, il pilota dell' Oceanic 815 decise di cambiare rotta a causa della perdita dei contatti con la base e, al momento dell'incidente, si trova a due ore di distanza dalle Isole Fiji. Ciò, comunque, non altera il comportamento dei passeggeri che rimangono calmi e tranquilli.

L'inizio della turbolenzaModifica

Un basso, rimbombante rumore è udito dai passeggeri. L'ala sinistra si inclina. La cabina trema. Poi si sente un rumoroso suono mettallico, poco comune durante le turbolenze.

Il capitano raccomanda ai passeggeri di stare seduti e di allacciarsi le cinture di sicurezza.

Le turbolenze e i lamenti continuano. L'angolazione della ripresa fa presagire l'inizio della caduta.

Possibili eventi simultanei: System failureModifica

Il 2 settembre del 1975, Desmond non inserì i numeri e il system failure ebbe inizio ("Si vive insieme, si muore soli"). Quando Desmond tornò alla stazione del Cigno, una voce femminile registrata iniziò a ripetere "System failure". Il timer non mostrava più i numeri del count-down, ma dei geroglifici. L'intera stazione del Cigno iniziò a tremare, la polvere cadeva da una parete scricchiolante, tutto faceva intuire come la stazione fosse sotto stress strutturale. Desmond provò ad inserire i numeri ansiosamente. Oggetti metallici, come le lattine, iniziano a volare verso la parete scricchiolante, dimostrando che il campo magnetico dietro la parete iniziava ad aumentare più del normale.

Possibili eventi simultanei: terremoto alla baseModifica

Alla Nasa, qualche attimo prima che gli altri si accorgessero dell'incidente aereo del volo Itavia 815, il meeting del libro di Juliet viene interrotto da un maremoto("Storia di due città"). I membri del club del libro cercarono riparo sotto gli uscii delle porte. Il terremoto fu così violento che i piatti caddero dalla cristalliera, ma non c'erano oggetti in metallo che si comportassero in modo anomalo. Il terremoto potrebbe essere stato causato dal System failure.

Violenta turbolenzaModifica

Improvvisamente, l'aereo subì una violenta turbolenza. Una rapida e immediata perdita di altitudine fece sobbalzare i passeggeri che non avevano la cinura di sicurezza, fino a fargli battere la testa sul soffitto.

Nell episodio Pilota, Jack commentò così l'incidente aereo:

JACK: Dovevamo essere a 40,000 piedi d'altitudine quando è accauto. C'è stato un vuoto d'aria. Ci siamo abbassati forse di 200 piedi. La turbolenza era...ho visto tutto nero (I blacked out).

Discesa rapidaModifica

L'aereo iniziò a perdere quota rapidamente. Le maschere per l'ossigeno caddero sui passeggeri. Le teste dei passeggeri furono spinte all'indietro contro la propria volontà. La vista dal finstrino di Kate lascia intendere che l'aereo era inclinato di 15 gradi. L'aereo tremò. I motori sembrarono lamentarsi, il rumore aumentò in volume e intensità. I rumori metallici continuarono.

Parziale ritorno alla normalitàModifica

Possibili eventi simultanei: Desmond interrompe il System FailureModifica

Nella stazione della Dharma il Cigno, Desmond inserisce i Numeri con successo. Il countdown del timer ritorna a segnare 108 minuti la voce del sistema di allarme e i forti rumori scompaiono. Ma Desmond rimane nell'ormai tranquilla stazione del Cigno scosso da questo avvenimento.

Possibili eventi simultanei: la fine del terremotoModifica

Il terremoto agli accampamenti si interrompe. Juliet e i suoi ospiti erano immobili nella sua casa. Uscirono fuori tutti, compreso Ben. Un attimo dopo, l'Oceanic 815 apparve sulle loro teste. Quando l'aereo entrò nella loro visuale, sembrava essersi ripreso. Il velivolo sembrò relativamente dritto e spianato (straight-and-level). Iniziò la sua discesa, l'ala destra era leggermente inclinata, a circa 2,000 - 5,000 piedi di altitudine. L'aereo segnava il cielo con una lunga nube di fumo nero, proveniente dal motore destro. Le turbine del motore avevano un suono normale, secondo quanto si sentiva dall'accampamento degli altri.

La rottura dell'aereoModifica

Quando la telecamera inquadra l'aereo, l'Oceanic 815 inizia perdere la sua integrità strutturale. Un grande pezzo bianco e rettangolare si stacca dall'aereo. Dato che si vede solo il lato sinistro integro dell'aereo, il pezzo si dev'essere staccato dal destro. Aveva quasi la forma della porta di carico, ma sembrava più grande.

Due strisce nere fuoriuscirono dalla fusoliera. La striscia più grande sembrava fuoriuscire dal punto iniziale di intersezione dei tubi di scarico. La striscia più piccola sembrava fuoriuscire dal punto da cui poi si sarebbe staccata la sezione di testa. Il fumo nero continuava a fuoriuscire dal motore destro.

L'esplosione del motore destro e il distacco della coda Modifica

Il motore destro esplose e si staccò dall'ala. Gli Altri udirono una forte esplosione. Questi eventi sembravano simultanei al distacco della coda dell'aereo.

L'aereo si divide in pezziModifica

Quasi tutta l'ala sinistra si spezzò. Poi altre parti si staccarono, incluso un grande pezzo nero e rettangolare. Il motore destro, rilasciando fuoco e fumo nero, continuava a cadere.

Qualche momento dopo, la coda si staccò e molti passeggeri furono risucchiati nel flusso d'aria provocato dal distacco.

Dalla parte centrale dell'aereo, dopo il distacco della coda, si udirono svariati suoni, lasciando presupporre che i componenti della coda fossero ancora parzialmente operativi.

Sezione di testa e centraleModifica

La coda, la parte centrale e un pezzo dell'ala sinistra, il motore sinistro e una parte dell'ala destra dell'aereo rimasero uniti. Questa parte dell'aereo, che contiene la maggior parte dei sopravvissuti, sembra ancora mantenere un pò di equilibrio e continua a volare in direzione dell'isola. La sezione della coda, che sembra prendere fuoco durante la caduta, inizia a precipitare più velocemente. Durante la caduta, assume una strana inclinazione verso il basso, probabilmente dovuta alla scarsa aerodinamicità del velivolo.

I pezzi dell'aereo continuano la loro caduta separatamente, la coda sembra cadere verso destra mentre la restante parte dell'aereo cade verso sinistra. L'effetto visivo era quello di un'esplosione, che scaraventò i pezzi in direzioni diverse.

Separazione della sezione di testaModifica

Sebbene non si sia notato dalla base, la testa dell'aereo, separatasi dal resto, è caduta nella giungla, non lontano dalla spiaggia dove è precipitata la sezione centrale.

Frammenti dell'aereoModifica

L'incidente aereo si concluse con la caduta di tutti i frammenti sull'isola o nelle sue vicinanze. Colonne di fumo nero si alzano dai due siti di impatto.

L'effetto dell'"esplosione" si fa più evidente. La scia a destra, presumibilmente la coda e gli altri pezzi, atterrò su una spiaggia o lì vicino. Altri pezzi caddero in tutta l'isola o di poco alla sua sinistra.

La sezione di codaModifica

Ne Gli altri 48 giorni, si vede cadere la coda in direzione del mare verso la spiaggia. Sembrava ruzzolare. Qualche attimo prima dell'impatto, assunse un assetto verso l'alto, che può aver innalzato le possibilità di sopravvivenza dei passeggeri.

Subito dopo l'impatto, un pezzo in fiamme colpisce il relitto dell'aereo in mare. La scena si conclude con un sedile che colpisce il punto di vista della telecamera.

Attualmente, non sono stati mostrati i momenti dell'impatto della sezione centrale e di quella di testa.

Ruolo dell'incidenteModifica

Al contrario di tutti i misteri presenti nello show, il giorno dello schianto è uno dei più frequenti nei flashback dei vari personaggi. Viene, infatti, rivisto tramite i flashback in 8 puntate: "Il coniglio bianco"; "La casa del Sol Levante"; "Esodo, prima parte" e "Esodo, seconda parte"; "S.O.S."; "Due per la strada"; "?"; ed "Exposé", mentre viene mostrato direttamente in: "Pilota, prima parte" e "Pilota, seconda parte"; "La caccia"; "Gli altri 48 giorni"; "Si vive insieme, si muore soli"; "Storia di due città"; "Exposé"; and "Una di noi". Inoltre, la prima notte dopo lo schianto è stata proposta negli episodi "Pilota, prima parte" e "Greatest Hits".

Esempi di cedimenti aereiModifica

Data Volo Aereo Vittime Supersiti Luogo Causa Note
10 Gennaio 1954 BOAC Flight 781 de Haviland DH-106 Comet 35 0 Mar Mediterraneo, al largo dell'isola d'Elba Stress strutturale Simile a quello del volo 815, in cui la coda e la cabina di pilotaggio si sono entrambe staccate dal corpo centrale.
26 Gennaio 1972 JAT Flight 364 DC-9-32 27 ( 5 dei 6 membri dell'equipaggio, 22 passeggeri) 1 vicino Hermsdorf, Cecoslovacchia Bomba Una hostess Vesna Vulović è sopravvissuta ad una caduta di circa 33,000 piedi nella sezione di coda. Nello schianto, si è fratturata il cranio, le gambe e tre vertebre, rimanendo temporaneamente paralizzata.
27 Giugno 1980 Itavia Airlines 879 DC-9-15 81 (4 membri dell'equipaggio, 77 passeggeri) 0 Mar Tirreno Sconosciuta; probabilmente a causa di un missile o di una bomba. Vi sono varie teorie cospirative intorno all'incidente, dovute alla successiva morte di persone coinvolte nelle responsabilità per l'incidente.
23 Giugno 1985 Air India Flight 182 B-747-237B 329 0 Oceano Atlantico, vicino l'Irlanda Bomba nella stiva Fino all'11 Settembre, il più cruento attacco terroristico a bordo di un aereo e il più grande assasinio di massa nella storia canadese (molti passeggeri erano canadesi).
12 Agosto 1985 Japan Airlines Flight 123 B-747-SR46 520 (15 membri dell'equipaggio, 505 di 509 passeggeri) 4 Monte Takamagahara, Giappone Riparazione inadeguata dopo un precedente danno alla coda. Mentre era in volo tra Tokyo e Osaka, si ruppe la coda, facendo perdere stabilità all'aereo e depressurizzando la cabina. E' il più grave incidente aereo. Tutte e quattro le sopravvissute erano donne. Una di loro, una ragazzina di 12 anni, Keiko Kawakami, fu trovata seduta sul ramo di un albero.
31 Agosto 1986 Aeroméxico Flight 498DC-9-32 64 0 Cerritos, California Collisione DC-9 in volo da Mexico City a LAX. Un Piper privato si schiantò contro il DC-9.
28 Aprile 1988 Aloha Airlines Flight 243 B-737-297 1 93 N/A Errori di costruzione, stress strutturale, errori nella manutenzione. Si staccò il soffitto della fusoliera, causando la decompressione della cabina. Una hostess, Clarabelle Lansing, fu risucchiata attraverso un buco nella fusoliera. Il suo corpo non fu mai più recuperato. Tuttavia, l'aereo riuscì ad atterrare.
3 Giugno 1988 Iran Air Flight 655 Airbus A300B2 290 0 Golfo Persico Missile terra-aria La nave USS Vincennes sparò 2 missili dopo che l'aereo fu scambiato per u F-14 iraniano in assetto offensivo.
21 Dicembre 1988 Pan Am Flight 103 B-747-100 259 0 vicino Lockerbie, Scozia Bomba nella stiva. N/A
24 Febbraio 1989 United Airlines Flight 811 B-747-122 9 (9 passeggeri) 346 N/A Failure of forward cargo door. Aircraft enroute Honolulu-Sydney, latch failed in cargo door, ripped out part of fuselage. Several rows of seats and 9 pax ejected. The airplane landed safely.
17 Giugno 1996 TWA Flight 800 B-747-100 230 0 Oceano Atlantico, nei pressi di Long Island, NY Esplosione dei vapori del carburante nel serbatoio centrale. Probabilmente causato dal riscaldamento eccessivo di alcuni cavi.
12 Novembre 2001 American Airlines Flight 587 Airbus A300-600 260 0 Queens, NYC Reazione eccessiva del pilota ad una debole turbolenza Si staccò l'alettone posteriore, uccidendo tutti i passeggeri e 5 persone a terra.
25 Maggio 2002 China Airlines Flight 611 B-747-200 225 0 Stretto di Taiwan Stress strutturale in seguito a cattiva manutenzione dopo un incidente precedente Si separò in quattro pezzi e precipitò nel mare.
24 Agosto 2004 Volga-AviaExpress Flight 1303 Tupolev 134A 41 0 vicino Tula Oblast, Russia Probabilmente una bomba Esplose improvvisamente dopo un'ora e mezza di volo.
24 Agosto 2004 Siberia Airlines Flight 1047 Tupolev 154B 46 0 vicino Glubokoye, Russia Probabilmente una bomba Esplose dopo 20 minuti di volo. Probabilmente un attacco terroristico sincronizzato con quello del volo Volga.
Totale 2385 444
Totale (rottura in volo e schianto) 2375 5

Usando questi incidenti come esempio, le possibilità di sopravvivere a una rottura in volo, includendo le rotture parziali che permisero all'aereo di atterrare, sono di 444 su 2829, oppure circa 1 su 6. Le possibilità di sopravvivere a una rottura in volo, seguita da uno schianto sono di 5 su 2380, oppure una su 476.

Vedi anche Modifica

Links esterniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale