FANDOM


Jae Lee (이재혁) era il ricco figlio del proprietario del Seoul Gateway Hotel e direttore generale dell’albergo.

Ha frequentato l’università di Harvard, laureandosi con una tesi sulla letteratura russa medievale; negli Stati Uniti ha incontrato e si è innamorato di una ragazza americana. Jae ha fatto la conoscenza di Sun in un incontro combinato dalle proprie famiglie e le comunica che non le era interessato proprio perché legato a un’altra donna.("Oggetti smarriti")

JaeCar3x02

Jae Lee muore sulla macchina di Jin

Il ricco giovane ritorna in Corea dopo la fine della sua storia con la ragazza statunitense e diventa l’insegnante di inglese di Sun (dietro richiesta di quest’ultima) ; alla fine,i due iniziano una relazione. Jae fa dono a Sun una collana di perle e le chiede di recarsi negli Stati Uniti assieme a lui.("Tutta la verità")

Mr. Paik scopre la relazione extraconiugale della figlia ma,invece che comunicarlo a Jin,gli mente e gli dice che deve “mandare un messaggio” a Jae (ergo ucciderlo) per una questione d’”onore”. Jin rintraccia l’uomo e lo aggredisce, chiedendogli di lasciare la Corea e di non farvi più ritorno.

Dopo poco, Jae Lee si suicida gettandosi dal balcone della propria camera d’albergo, precipitando per molti piani e schiantandosi proprio sulla automobile di Jin, stringendo nella mano il bracciale di perle che aveva regalato a Sun. ("La ballerina di vetro")


CuriositàModifica

Jae Lee è il nome di un disegnatore di fumetti sudcoreano naturalizzato americano che ha dipinto tavole per albi della Marvel come “Inhumans”, ”Namor the Sub-mariner”, ”Hellshock”e illustrato gli spin-off fumettistici de “La torre nera” di Stephen King.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.