FANDOM


  Teorie  | deutschenglishespañolfrançais日本語nederlandspolskiportuguêsРусский中文 


"L'altra donna" è il sesto episodio della Quarta stagione di Lost, e il 78esimo dell'intera serie. Juliet riceve una visita da una donna riapparsa dal passato che la convincerà a impedire ad ogni costo lo svolgimento di un compito di Daniel e Charlotte nella Stazione Tempesta. Intanto, Ben fa a Locke una proposta.

Trama Modifica

Flashback Modifica

Harper therapy

L'analista degli Altri, Harper Stanhope

Juliet è in una sala d'attesa e sta giocando con un piccolo rastrello e una teca di sabbia. Harper Stanhope, una psicologa, entra nella stanza e propone a Juliet di fare due chiacchiere per capire come lei si trovi dopo la sua prima settimana. Juliet confessa alla donna di trovarsi un po’ in imbarazzo perchè si sente al centro dell'attenzione e questo la mette a disagio. Harper dice a Juliet che la cosa è normale e lei presto scoprirà di non essere diversa dagli altri. Improvvisamente Tom entra nella stanza e dice a Juliet che Ben vuole parlarle. I due lasciano l'ufficio della terapista ed esce nel Villaggio degli Altri. Mentre camminano Tom le racconta della propria esperienza con Harper e di come la donna l’abbia aiutato a liberarsi da alcuni pesi. Giunti di fronte ad una bella casetta con veranda Ben va incontro a Juliet e le mostra la sua nuova casa, il suo regalo di benvenuto: due bagni, due stanze da letto, casa perfettamente ammobiliata e fornita anche di una collezione completa di musica operistica, secondo i gusti di Juliet. Quando Juliet dice a Ben di non meritare così tanto visto che lei rimarrà lì solo per sei mesi Ben sorride e risponde di voler semplicemente che lei si senta a casa.

Jules & Good

Juliet cura il braccio di Goodwin

Tempo dopo Juliet sta piangendo nel suo studio. Improvvisamente la donna sente dei rumori nella camera accanto, vi entra e scopre Goodwin che ha in mano una benda. Quando Juliet chiede all’uomo cosa stia facendo Goodwin ammette di essersi scottato sfiorando un trasformatore nella Centrale elettrica. Juliet, gentilemente, si offre di curargli la ferita. Goodwin chiede a Juliet se lei stia piangendo per la morte di Henrietta, la donna incinta deceduta quella mattina: quando Juliet assentisce Goddwin le dice che non deve sentirsi in colpa per quanto è successo. Juliet commenta che malgrado lei sia un’esperta di fertilità le donne incinte continuano a morire sull’Isola. Goodwin chiede alla donna se non abbia provato a sfogarsi con Harper. Juliet commenta che quella donna è cattiva e vendicativa e lei non la stima per nulla. Goodwin, imbarazzato dice a Juliet che Harper è sua moglie. Juliet arrossisce. Goodwin dice alla donna che mai avrà bisogno di parlare con qualcuno lui è a sua disposizione. Juliet lo ringrazia e chiede a Goodwin di non dire ad Harper quello che pensa su di lei; in cambio lei non dirà a nessuno che lui ha mentito in merito alla sua ferita visto che lei sa riconoscere un’ustione normale da un’ustione chimica. Goodwin, imbarazzato, sorride.

Juliet e Ben sono in un laboratorio e discutono del problema che riguarda le donne in gravidanza sull'isola: la donna spiega che sembra che durante il secondo trimestre di gravidanza il sistema immunitario della madre attacchi il feto. In quel momento sopraggiunge Goodwin: l’uomo, resosi conto della presenza di Ben, si intimidisce. Quando Ben gli chiede cosa lui voglia l’uomo gli spiega che era passato per offrire a Juliet un panino lasciato da Ethan: Juliet risponde di non volerlo e Goodwin, ancora in imbarazzo, si allontana. Ben lo osserva pensieroso. Quello stesso giorno, più tardi, Juliet va ad una seduta con Harper: la donna, un po’ nervosa, le chiede senza mezze misure da quanto tempo vada avanti la sua relazione con Goodwin e da quanto tempo i due hanno cominciato ad andare a letto insieme. Juliet, innervosita, si alza indignata e fa per andarsene. Harper le blocca la strada e le dice di averli seguiti e osservati durante i loro incotri segreti. Poi Harper dice a Juliet che se lei continuerà ad avere una relazione con Goodwin ci saranno delle conseguenze, soprattutto per Goodwin, e lei non vuole che gli succeda qualcosa. Quando Juliet le dice che lei non farà mai del male a Goodwin la donna spiega che non si riferiva a lei ma a Ben.

Jules & Good beach

Juliet e Goodwin alla spiaggia

Qualche mese dopo Goodwin e Juliet si trovano su una spiaggia nascosta per uno dei loro appuntamenti segreti. Goodwin dice che, essendo ormai passato un anno dall’inizio della loro relazione, vorrebbe rivelare a tutti come stanno realmente le cose, soprattutto perchè sua moglie ne è a conoscenza e lo sta facendo dormire sul divano. Juliet, preoccupata, gli fa notare che crede che Ben non approverebbe la cosa. Goodwin chiede alla donna se lei dica questo perchè è a conoscenza della cotta che Ben ha per lei: se quello è il problema non deve preoccuparsi perchè tutti nella comunità sono al corrente della situazione e notano che Ben la segue come un cagnolino. Goodwin aggiunge che quella situazione sarebbe l’ultima preoccupazione per Ben visto che l’uomo lo sta facendo lavorare con prodotti chimici in grado, se lui erroneamente premesse il bottone sbagliato, di uccidere ogni essere vivente sull’isola. Juliet gli dice che secondo lei, invece, lui si arrabbierebbe. Poco dopo avviene l’incidente del volo 815: al Villaggio degli Altri Ben ordina a Goodwin ed Ethan di intrufolarsi tra i sopravvissuti sotto copertura. Juliet e Goodwin si lanciano uno sguardo preoccupato: alle spalle di Goodwin anche Harper fissa Juliet, preoccupata anche lei. Goodwin corre via per obbedire agli ordini di Ben.

Benliet diner 2

Juliet a cena da Ben

Tre settimane più tardi Ben invita Juliet a casa sua per una cena: Juliet, osservando il numero di coperti, capisce che si tratta di un appuntamento a due. Ben ringrazia la donna per come si sta prendendo cura di Zack ed Emma. Juliet risponde che i due bambini chiedono spesso della loro mamma a Los Angeles e domanda a Ben se quel posto sia adatto a loro. Ben ribatte che i due bambini erano sulla lista e nessuno di loro può mettere in dubbio quei nomi. Juliet chiede poi a Ben se abbia notizie di Goodwin: l’uomo si irrigidisce. Juliet sottolinea come Goodwin sia già da tre settimane sotto copertura ed ha già consegnato loro tutte le persone sulla lista della sezione di coda. Ben non risponde ma aggiunge che Goodwin gli ha spesso parlato di una certa Ana Lucia con la quale lui avrebbe instaurato un ottimo rapporto, quasi ossessivo a detta di Ben. Goodwin vorrebbe farla diventare una di loro ma Ben dissente da questo parere. Juliet accenna allora preoccupata alla recente scomparsa di Ethan e chiede se non sia il caso di richiamare anche Goodwin: a quel punto Ben la zittisce ed afferma che Goodwin resterà lì dov'è. Ben aggiunge poi che la missione di Goodwin giungerà presto al termine.

Mine

Ben dice a Juliet che lei è sua

Alcuni giorni dopo Juliet è seduta nel suo laboratorio e sta leggendo il fascicolo su Jack che le ha procurato Mikhail. Ben entra nella stanza. La donna dice a Ben che secondo il fascicolo Jack è un chirurgo spinale specializzato nella rimozione di tumori e che potrebbe aiutarlo ma Ben non sembra molto interessato. L’uomo le dice di seguirla. Poco dopo i due si trovano sul crinale di una collina: Ben indica in basso e dice a Juliet che gli dispiace. Juliet guarda in quella direzione e vede, al colmo dello stupore, il corpo di Goodwin impalato su un pezzo di legno. Ben aggiunge che il corpo è stato ritrovato da Tom e Pickett che seguivano gli spostamenti dei sopravvissuti della sezione di coda dell'aereo. Juliet, sconvolta ed in lacrime, domanda a Ben perchè lui le stia mostrando questo e lui risponde sarcasticamente se la domanda sia riferita al fatto che lui stia mostrando il cadavere a lei e non alla moglie. Juliet accusa apertamente Ben di aver spedito Goodwin in una missione suicida sapendo e sperando che fosse ucciso. La donna chiede a Ben il motivo delle sue azioni. L’uomo, furibondo, chiede a Juliet come lei faccia a non capirlo, dopo che lui l'ha fatta arrivare sull'isola e l'ha trattenuta lì: lei è sua! Quindi Ben se ne va lasciando Juliet a piangere.

Sull'isola Modifica

E’ sera avanzata: Sun si avvicina a Juliet, che sta sistemando la sua tenda sulla spiaggia, e si offre di darle una mano. Jack si avvicina alle due donne e chiede loro se per caso hanno visto Daniel e Charlotte, misteriosamente scomparsi durante la notte. Nessuna delle due donne sembra averli visti e Jack si dimostra piuttosto preoccupato. Jin racconta però di aver visto Charlotte e Daniel inoltrarsi nella giungla ma di non aver detto nulla perché Jack aveva detto che erano amici. Jack e Juliet decidono di andare alla ricerca dell’uomo e della ragazza e chiedono aiuto a Jin e Sun. Mentre comincia a piovere i quattro afferrano delle torce e si dividono: Juliet, improvvisamente, sentono dei sussurri attorno a lei e, altrettanto improvvisamente, una donna compare alle sue spalle: si tratta di Harper.

200px-Harper rain

Harper avvisa Juliet

La donna, sorridendo, saluta Juliet e le dice che deve riferirle un messaggio di Ben: Daniel e Charlotte, le persone che loro stanno cercando, si stanno dirigendo verso la Stazione Tempesta e lei dovrà fare di tutto per fermarli. Se infatti i due capissero in che modo liberare il gas letale contenuto all’interno della stazione tutte le persone sull’Isola morirebbero. Juliet chiede ad Harper perché non siano lei e gli Altri a fermarli e la donna risponde che è un esplicito desiderio di Ben che sia Juliet a fermarli. Harper aggiunge inoltre che, pur se prigioniero, Ben è esattamente dove vuole essere. Quando Juliet chiede come farà a fermare Daniel e Charlotte la donna le spiega che, se necessario, dovrà ucciderli. La conversazione è interrotta improvvisamente dall'arrivo di Jack: l’uomo punta la pistola verso Harper e le chiede di rivelare la sua identità. Harper risponde dicendo di essere una vecchia amica di Juliet venuta per informarla della meta della due persone che loro stanno cercando: la donna consiglia a Jack di accompagnare Juliet con la sua pistola. Improvvisamente i sussurri riemergonono fra le frasche: approfittando del diversivo Harper scompare.

200px-KDC confrontation

Kate incontra Daniel e Charlotte nella foresta

Dopo l'inaspettato incontro Juliet e Jack partono alla ricerca della Stazione Tempesta: Juliet riferisce a Jack ciò che la donna le ha detto, che quella è la meta di Charlotte e Daniel. Quando Jack le chiede cosa sia quella stazione Juliet gli spiega che si tratta di una centrale elettrica che fornisce l’energia a tutta l’Isola. Juliet chiede poi a Jack di aiutarla anche se lui non può spiegargli ogni cosa: Jack accetta. Daniel e Charlotte, nel frattempo, riposano nei pressi di un ruscello nella giungla e guardano una mappa che Daniel ha in mano. L’uomo dice di non essere sicuro di essere in grado di portare a termine il proprio obiettivo ma Charlotte lo rassicura dicendogli che sicuramente ci riuscirà e che devono andare avanti. Improvvisamente, di ritorno dal Villaggio degli Altri, appare Kate.

Charlotte punta la pistola contro la ragazza ma Daniel le assicura che Kate non costituisce un pericolo. Kate racconta loro di Miles dicendo che si trova nel campo di Locke e che sta bene. Alla domanda di Kate sul perché loro due siano nella foresta Charlotte risponde dicendo che un telefono satellitare si è scaricato e loro stanno andando a recuperare le batterie di riserva all'interno di alcuni zaini che hanno gettato dall'elicottero. Kate, notando la luce verde accesa sul telefono di Daniel, si insospettisce e chiede all’uomo cosa contenga la grossa borsa che lui sta portando a tracolla. Charlotte dice a Daniel di mostrare a Kate il contenuto della borsa: quando Kate apre la borsa scopre alcune maschere anti-gas. Sorpresa la ragazza chiede spiegazioni ma Charlotte, rapidamente, la colpisce con il calcio della pistola e Kate cade a terra priva di sensi.

Jack chiede a Juliet come si chiami la donna che hanno visto: Juliet gli dice che si chiama Harper e che era la sua psicanalista. Jack chiede alla donna se lei ed Harper andassero d’accordo ma Juliet dice che preferisce non parlarne. Al Villaggio degli Altri, intanto, Claire si avvicina a Locke e gli chiede se lui si riuscito a scoprire qualcosa da Miles: quando l’uomo risponde di non essere riuscito a sapere nulla la ragazza si offre di parlargli lei. E’ infatti sua idea che loro si siano posti nel modo sbagliato nei confronti dei nuovi arrivati e che dovrebbero cambiare strategia. Infatti loro hanno ucciso una dei loro compagni e tentato di ucciderne un’altra: è ovvio che loro si sentano intimiditi. Malgrado queste argomentazioni, però, Locke rifiuta la possibilità che Claire parli con Miles e le chiede se lei non si ricordi l’avvertimento di Charlie. Claire ribatte che Charlie ha detto loro a chi non appartenenva la nave, non a chi apparteneva: Claire chiede a John se lui non voglia scoprirlo.

4x06 Locke Ben

Locke scende nella cella per parlare con Ben

Locke scende nella cella di Ben portandogli il pasto: l’uomo chiede sottilmente a John se la rivoluzione sia già cominciata e cosa succederà quando i suoi compagni scopriranno che lui non ha un piano. In risposta al silenzio di John Ben gli consiglia di fare attenzione perchè la posizione di un leader è instabile ed è sempre prossibile che si verifichi una ribellione. John, per tutta risposta, consegna a Ben una banconota da un dollaro e gli spiega che gli servirà per pagare i 3.2 milioni di dollari chiesti da Miles. Ben, spaventato, propone allora un accordo. Se John gli consentirà di avere di nuovo una vita decorosa lui promette che gli spiegherà quello che vuole sapere. John afferma di non fidarsi dalla sua parola. Ben dice allora a John che gli mostrerà qualcosa: John acconsente e dice a Ben di preparare la sua roba per il trasloco.

Jack e Juliet, camminando nella foresta, sentono dei mugolii fra i cespugli e scoprono Kate ancora stordita. Jack si getta subito in suo soccorso mentre Juliet dice a Jack che andrà a prendere dell’acqua per Kate. Kate racconta a Jack di essersi imbattuta in Charlotte e Daniel e di aver scoperto che i due avevano nella loro borsa delle maschere antigas. La ragazza appare preoccupata: Jack le spiega che lui e Juliet stavano proprio seguendo i due che sono diretti verso la Stazione Tempesta, la centrale elettrica dell’isola. Jack chiama Juliet per riferirle delle maschere antigas ma la donna non risponde. Preoccupato, Jack carica la pistola e si mette a chiamare Juliet disperatamente ma invano: nessuno risponde.

4x06 Ben Locke

Ben mostra a Locke la videocassetta


Nel frattempo Locke ha condotto Ben, legato, in sala da pranzo. Quando John dice a Ben di non chiedergli di portarlo nella giungla perchè lui non lascerà che i suoi uomini lo liberino Ben ribatte che se i suoi avessero voluto portarlo via avrebbero già attaccato il Villaggio. Ben suggerisce poi a John di guardare dietro un quadro: l’uomo ubbidisce e trova una cassaforte. Ben dice a Locke la combinazione per aprirla e John scopre, all’interno, una videocassetta. Una volta inserita la cassetta nel videoregistratore del salotto John osserva un’auto in una rimessa da cui scende un uomo, Charles Widmore, scortato da uno scagnozzo e da un uomo bendato. Ben spiega a Locke che Charles Widmore è il proprietario della Kahana e cercherà in tutti i modi di mettere le mani sull’Isola.

Mentre le immagini scorrono sullo schermo mostrando Widmore ed il suo uomo che colpiscono selvaggiamente l’uomo bendato Ben spiega a John che il prigioniero era uno dei suoi uomini e Widmore stava cercando di ottenere da lui l’esatta ubicazione dell’Isola. Ben aggiunge di non sapere come Widmore sappia dell’isola ma è certo che l’uomo voglia sfruttarla per i suoi scopi, visto che lo stesso John è stato miracolato dall’isola Ben si aspetta che, una volta nota la sua esistenza, milioni di persone vorranno raggiungerla. Ben consegna infine a John un fascicolo che contiene tutte le informazioni in suo possesso su Charles Widmore. John chiede a Ben un’ultima cosa: chi sia l’uomo che lui ha sul cargo. Ben accetta di confidargli quel segreto ma gli consiglia di sedersi.

4x06 The Tempest

Juliet all’ingresso della Stazione Tempesta

Jack e Kate si mettono all’inseguimento di Juliet e scoprono che la donna sta a sua volta seguendo Charlotte e Daniel. Mentre camminano Jack chiede a Kate perchè lei sia voluta andare da Locke: Kate risponde che voleva scoprire se le persone sul cargo sapevano del suo passato e del fatto che lei fosse una fuggiasca. La ragazza aggiunge poi tristemente di aver scoperto che quelle persone conoscono tutto di lei. Nel frattempo Juliet arriva su un punto abbastanza elevato dell'isola e si trova davanti ad un portone con sopra impresso il logo della DHARMA: l’ingresso della Stazione Tempesta. La donna nota che la pulsantiera utilizzata per aprire elettronicamente la porta è stato manomessa: Juliet aziona allora l’apertura manuale, posa lo zaino appena oltre la porta e si inoltra, con la pistola in pugno, lungo un corridoio buio.

4x06 Juliet

Juliet all’interno della Stazione Tempesta

Mentre cammina verso la sala centrale della stazione Juliet sente una voce preregistrata avvertire che qualcuno sta provando ad usare il controllo manuale della Stazione. Raggiunta la sala, un enorme laboratorio pieno di attrezzature, la donna scorge un uomo con indosso una tuta antiradiazioni ed una maschera antigas che sta lavorando nervosamente al computer. Juliet raggiunge l’uomo puntandogli controla la pistola e scopre Daniel. L’uomo, sorpreso, dice a Juliet che non sarebbe dovuta venire. Juliet dice a Daniel di allontanarsi immediatamente dal computer ma l’uomo risponde di non poterlo fare: Juliet dice all’uomo che non gli permetterà di liberare il gas. Daniel, stupito, le dice che lui non vuole liberarlo ma vuole neutralizzarlo: poi, incurante della pistola, l’uomo si volta e riprende a digitare freneticamente sulla tastiera. Improvvisamente Charlotte colpisce Juliet alle spalle e le due cadono a terra e cominciano a lottare mentre Daniel continua a lavorare al computer e la voce preregistrata preannuncia l'imminente liberazione di un gas tossico su tutta l’Isola. Charlotte e Juliet continuano a lottare e sembra che nessuna delle sue riesca ad avere la meglio sull’altra.

4x06 Tempest Daniel

Daniel osserva Juliet attraverso la maschera antigas

Quando il timer scandisce un minuto di tempo alla liberazione del gas Juliet riesce a disarmare Charlotte e le punta addosso la pistola. La donna dice a Charlotte di ordinare a Daniel di allontanarsi dal computer. Charlotte, però, le chiede di ascoltarla e le spiega che loro stanno solo cercando di rendere il gas inerte in modo da evitare che Ben se ne serva, in futuro, come ha già fatto una volta in passato, per uccidere tutte le persone presenti sull’Isola. Juliet, indecisa, non sa cosa fare e a chi credere. Quando mancano ormai pochissimi secondi alla liberazione del gas Daniel riesce a fermare il conto alla rovescia ed il macchinario si spegne dopo aver stabilizzato il gas ed averlo reso inerte.

Juliet e Charlotte escono all’esterno ed in quel momento vengono raggiunte da Jack e Kate che sono appena arrivati. Juliet racconta loro l'accaduto e spiega che Charlotte e Daniel hanno appena salvato loro la vita. Kate, incredula, vuole maggiori spiegazioni: Charlotte dice a Kate che se lei vorrà seguirla all’interno della stazione lei sarà felice di spiegarle tutto. Le due ragazze rientrano nella Stazione Tempesta. Juliet spiega a Jack che Ben voleva che lei uccidesse Charlotte e Daniel perchè loro sono in guerra con lui e sarà Ben che, alla fine, vincerà quella guerra. La donna consiglia a Jack di starle lontano perchè Ben pensa che lei sia sua e sa quali sono i suoi sentimenti per Jack. L’uomo si avvicina a Juliet e la bacia: poi, prima di allontanarsi, Jack dice a Juliet che Ben sa dove trovarlo. Al Villaggio degli Altri Hurley e Sawyer stanno giocando a tirare dei ferri di cavallo contro un palo: Hurley vince. In quell’istante Sawyer nota Ben che, con una pila di indumenti in mano, si dirige verso casa sua. I due, allibiti scoprendo che l’uomo è ora libero di girare per il Villaggio, lo osservano senza parole.

CuriositàModifica

GeneraleModifica


>:set valve 21B = close
V21B NOT RESPONDING

>:EC22 reset
EC22 RESETTING ..... RESET COMPLETE

>:set valve 21B = off
NowadVALVE 21B REPORTS CLOSED
MASTER CAUTION AND WARNING!
CROSS FEED ASS 16 OVERPRESSURE ALERT!

>:set vent C = open
VENTC REPORTS OPEN
MASTER CAUTION AND WARNING!
CROSS FEED ASS 16 OVERPRESSURE ALERT!

>:master caution reset
MASTER CAUTION RESET

>:telnet tmpst4
andCONNECTION REFUSED
MASTER CAUTION AND WARNING!
NEW ALARM
TES/31 VAPOR PRESSURE 81%

>:set n-p/hgd tank cooling = MAX
FMNT TANK COOLING = MAX
MASTER CAUTION AND WARNING!
NEW ALARM
TANKS 1, 2, 3, 4 INTEGRITY FAILURE.
EVACUATE NON-ESSENTIAL PERSONNEL.
CONTAINMENT BREACH IMMINENT!
EVACUATE NON-ESSENTIAL PERSONNEL.
MASTER CAUTION AND WARNING!
NEW ALARM
TES3/31 VAPOR PRESSURE 100%
CONTAINMENT BREACH IMMINENT!
EVACUATE NON-ESSENTIAL PERSONNEL.

>:set valve BC22 = open
VALVE NOT RESPONDING
MASTER CAUTION AND WARNING!
CONTAINMENT BREACH IMMINENT!
EVACUATE NON-ESSENTIAL PERSONNEL.

>:set valve BC (something)


  • Alla fine, il codice è lo stesso fino a "set valve BC22 = open", ma termina con:

>:set valve BC22 = open
VALVE BC22 REPORTS OPEN

>:master caution reset
MASTER CAUTION RESET
NO CURRENT ALARMS
SYSTEM PRESSURE WITHIN NORM PARAM
TANK INTEGRITY TEST REPORT SECURE


  • Daniel prova ad usare Telnet per connettersi e controllare una macchina chiamata "tmpst4", ma l'accesso gli è negato. Ciò indica che il computer non ha un controllo diretto sui componenti della macchina. L'uso di Telnet è tipico degli anni '70 e '80, quando la DHARMA Initiative era in attività. Al giorno d'oggi, l'SSH (Secure Shell) è il protocollo più comune usato per stabilire una sessione remota cifrata con un altro host.
  • Valve BC22 è usato nel computer della Tempesta. BC22, convertito da un sistema esadecimale, ad uno decimale, dà 48162.
  • Il titolo dell'episodio fa riferimento al fatto che Juliet è:
  1. "L'altra donna", rispetto ad Harper Stanhope, che Goodwin sta avendo;
  2. "L'altra donna", rispetto a Kate, con la quale Jack ha un rapporto;
  3. "L'altra donna" per Ben, perché come dice Harper a Juliet "le assomigli tanto" (controlla la sezione Errori);
  4. Una donna che era (o è) una degli Altri.
  • La combinazione della cassaforte che Ben dà a Locke, 36-15-28, è un indizio per la quarta stagione del gioco Find 815.
  • A partire da quest'episodio Tom è l'unico degli Altri, a parte Ethan, ad essere apparso in tutte le stagioni.


Note di produzioneModifica

  • Desmond, Michael, Miles, e Sayid non appaiono in questo episodio.
  • E' il quinto episodio ambientato completamente sull'isola.
  • Ethan, interpretato da William Mapother, è menzionato ma non visto, nonostante sia presente quando gli Altri assistono allo schianto del volo 815. Questa scena è stata modificata per includere gli sguardi tra Juliet, Goodwin e Harper quando Ben invia Goodwin e Ethan in missione dai sopravvissuti dello schianto.
  • La scena della stazione Tempesta è stata girata al Battery Cooper, un bunker nella parte meridionale di Kualoa Ranch.
Subito dopo aver girato l'episodio, il 24 Ottobre 2007, alcuni fans sono riusciti a fotografare il set, che includeva il nuovo logo della DHARMA e molte ossa e uova preistoriche. Ciò ha dato voce a vari rumors, che successivamente sono risultati essere completamente fasulli. Il logo era stato 'confermato' da DarkUFO essere il simbolo de L'Orchidea. Si era pensato che le ossa potessero servire ad introdurre un dinosauro in Lost. Erano in realtà solo dei resti di Jurassic Park, girato nello stesso luogo dell'episodio.

Errori di continuità e bloopersModifica

  • Nella versione italiana, c'è stato un errore di traduzione. Harper, nella versione originale, quando Juliet dice che Ben è premuroso con lei, rispode "Of course he has. You look just like her" che è stata tradotta in "E' ovvio certo, vi assomigliate". Vi assomigliate, in questo senso, è riferita a una donna (her non him), o come indica il titolo dell'episodio: L'altra donna.
  • Quando Juliet lotta con Charlotte, la faccia di una controfigura è visibile.
  • Durante la conversazione tra Juliet e Ben durante la cena, viene detto che Goodwin è rimasto con la sezione di coda per tre settimane e Ethan è già stato ucciso. Secondo la timeline, Ethan viene ucciso il 29° giorno, dopo quattro settimane che si è infiltrato al campo. Se si tiene conto sempre della linea del tempo, Goodwin è morto due giorni prima Ethan.

Riferimenti ad episodi precedentiModifica

Domande senza rispostaModifica

Domande senza risposta
  1. Non rispondere alla domande in questa pagina.
  2. Mantieni le domande aperte e neutrali: non suggerire già nelle tue parole la risposta.
Per le teorie su queste domande, vedi: L'altra donna/Theories
  • Come fa Harper ad apparire e sparire in fretta?
  • Chi è la vittima di Widmore nel video?
  • Harper è veramente in contatto con Ben?


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale