FANDOM


Questa pagina riguarda all'episodio. Per il personaggio a cui si riferisce il titolo, vedi Economista.

"L'economista" è il terzo episodio della Quarta stagione di Lost, e il 75esimo dell'intera serie. Sayid e Kate vanno alla ricerca di Locke per cercare di raggiungere un accordo pacifico. I due scoprono che la ragazza che lui tiene in ostaggio, Charlotte, potrebbe essere la chiave per lasciare l’Isola.

TramaModifica

Sull'isolaModifica

Mentre Sayid sta meditando vicino all'elicottero Jack e Miles discutono su cosa fare con Ben: Miles ed il suo gruppo sono stati ingaggiati per trovare Ben e farlo prigioniero. Kate spiega a Miles che Ben è ora nelle mani di Locke, l’uomo che ha ucciso Naomi e che sta tenendo prigioniera anche Charlotte. Mentre Jack e Miles discutono Sayid si avvicina a Naomi e le copre il volto con la coperta. Poi l’uomo osserva un braccialetto che la ragazza indossa e ne legge l’iscrizione all’interno: “N., sarò sempre con te. R.G.”.

4x03 Bracelet

Sayid osserva il braccialetto di Naomi

Quando Miles propone di raggiungere il gruppo di Locke per recuperare Ben e Charlotte Sayid interviene ed afferma di avere un modo per riportare Charlotte sana e salva da loro: in cambio, però, Frank dovrà condurli sul cargo con l’elicottero. L’accordo viene stretto. Sayid trova la foto di Desmond nello zaino di Naomi: l’uomo spiega a Jack, Kate e Juliet che le persone arrivate con l’elicottero non diranno mai loro qual è il vero motivo per cui sono sull’Isola ma forse Desmond potrà aiutarli a capire perché mai Naomi lo stesse cercando. Sayid spiega a Jack che lui ha un piano per recuperare Charlotte senza spargimento di sangue e spiega a Jack che lui non è la persona adatta a partecipare a quella missione perché l’ultima volta che ha visto Locke gli ha puntato contro una pistola e gli ha sparato. Miles si unisce alla spedizione di salvataggio.

Locke ed il suo gruppo stanno muovendosi nella foresta per raggiungere il Campo degli Altri. Sawyer chiede a Ben il nome del suo informatore sulla nave ma John gli spiega che Ben non risponderà perchè il suo silenzio è l’unica cosa che lo tiene in vita. Improvvisamente l’uomo scorge della cenere per terra: guardandosi in giro Locke cerca la capanna di Jacob, come la volta precedente in cui l’aveva vista, ma non scorge nulla. Quando gli altri chiedono cosa stia cercando Ben risponde che John sta cercando di trovare qualcuno che gli spieghi cosa fare. Danielle fa notare che se i compagni di Charlotte hanno trovato Jack ed i loro compagni allora sanno dove loro sono diretti e presto arriveranno armati per salvare la loro compagna. Quando Hurley propone di lasciare andare la ragazza John dice che invece la terranno perché potrebbe essere loro utile come ostaggio. Quando Hurley afferma di essere contrario all’idea di tenere prigionieri John ribatte che tutti loro sono oltre qualsiasi tipo di compromessi e che ora è lui a decidere.

Nel frattempo Kate raggiunge Jack e gli chiede come si senta a sentirsi escluso da una missione. Jack ribatte che aspetterà che Sayid si sia allontanato e poi li seguirà. L’uomo chiede poi a Kate di andare con Sayid perché non si fida di Locke e che sa che Sawyer proteggerà Kate da qualsiasi cosa John vorrà farle. Kate si aggrega allora al gruppo e, assieme a Sayid e Miles, parte per raggiungere il Villaggio degli Altri. Mentre camminano nella giungla Sayid chiede a Miles quanto lui conoscesse Naomi: l’uomo spiega di averla conosciuta sulla nave e che gli piaceva il suo corpo, tutto lì. Poi Miles chiede a Sayid come abbia fatto Locke a spaccare in due il loro gruppo: Sayid risponde che si sono trovati in disaccordo sul fatto che l’obiettivo dei loro salvatori, loro, fosse quello di salvarli o di ucciderli.

Daniel approfitta del momento di calma durante la missione di Sayid per eseguire un esperimento: posiziona quindi in un prato un treppiedi con un radiofaro ed un cronometro. L’uomo chiede poi a Frank il telefono satellitare per chiamare Regina. Frank glielo lascia a condizione che lui interrompa subito la comunicazione nel caso in cui fosse Minkowski a rispondergli. Daniel si dice d'accordo e telefona alla nave: l’uomo chiede a Regina di lanciare un piccolo razzo verso il radiofaro sul treppiedi, vicino a dove lui si trova in quel momento. Regina spara il razzo e, monitorando la traiettoria dell’oggetto, scandisce a ritroso il numero di chilometri mancanti per l’arrivo a destinazione. Quando il conteggio della donna arriva a zero, però, nulla accade: del razzo, che dovrebbe essere atterrato, non c’è traccia. Daniel, confuso, non riesce a spiegarsi l’accaduto.

4x03 Hurley in the closet

Hurley legato ed imbavagliato dentro un armadio

Quando Sayid, Kate e Miles arrivano alle baracche trovano il villaggio misteriosamente deserto. Mentre i tre si aggirano silenziosamente per l'abitato improvvisamente sentono delle grida ovattate. Seguendo il rumore all'interno di una casa i tre trovano Hurley legato e imbavagliato in un ripostiglio. Hurley racconta loro che è stato abbandonato da Locke e dal gruppo: il ragazzo spiega agli amici che John è impazzito e che sta eseguendo gli ordini di Walt. Sayid chiede a Hurley dove si trovi ora John: il ragazzo risponde di aver sentito che John dire che sarebbero dovuti passare nella casa di Ben, prima di ripartire. Miles, sorpreso, chiede agli altri tre dove si trovi la casa di Ben.

4x03 Clock1

Il primo cronometro, quello a terra, mostra 02:45:03

4x03 Clock2

Il secondo cronometro, quello ha volato con il razzo, mostra 03:16:23

Vicino all’elicottero, improvvisamente, Daniel scorge qualcosa nel cielo e pochi istanti dopo un piccolo razzo atterra vicino al treppiede. Daniel si getta rapidamente sull’oggetto, svita il coperchio del siluro e raccoglie un cronometro presente all’interno. L’uomo corre poi verso il treppiede e raccoglie il cronometro che aveva fatto partire quando il razzo era partito e lo confronta con quello arrivato con il razzo. I due cronometri mostrano tempi diversi: quello a terra indica 02:45:03, quello arrivato con il razzo indica 03:16:23, 31 minuti di differenza. Daniel, stupefatto, afferma che la cosa non va affatto bene. In quel momento Juliet compare nella radura accompagnata da Desmond: l’uomo, felice, osserva l’elicottero con grande sorpresa.

4x03 Ben passport

Uno dei passaporti falsi di Ben

Nel frattempo Sayid, Miles e Kate si dirigono alla casa di Ben e cominciano a perlustrarla: mentre Kate cerca nella camera da letto di Ben Sayid, in soggiorno, nota alcuni segni sul pavimento in corrispondenza con la base della libreria. L’uomo sposta la libreria e trova una stanza nascosta: nella stanza Sayid scopre diversi capi di abbigliamento ed una scrivania. Aprendo un cassetto Sayid trova una grossa quantità di denaro proveniente da diversi paesi; in un altro cassetto l’uomo trova passaporti di vari paesi, tutti con la foto di Ben. Nella camera da letto, intanto, Kate sta cercando sotto il letto di Ben quando vede un paio di piedi entrare nella stanza. Quando si alza, con la pistola in pugno, la ragazza vede Sawyer: l’uomo le fa cenno di stare tranquilla ma Kate chiama Sayid. Quando Sayid corre fuori dalla stanza segreta trova Locke che gli sta puntando contro una pistola. Dalla cucina Danielle esce puntando una pistola contro Miles e Hurley sbuca da un’altra stanza. Quando John ringrazia il ragazzo per la sua cooperazione questi chiede scusa a Sayid per averlo ingannato.

Danielle e Hurley scortano Sayid nella sala giochi degli Altri, dove in precedenza era stata imprigionata Kate, e lo chiudono dentro. Qui Sayid trova Ben, anche lui imprigionato. Ben dice a Sayid che aveva scommesso con John che lui non sarebbe caduto nella trappola architettata dai suoi amici. Quando Sayid chiede a Ben cosa lui sappia dell’amicizia Ben risponde che gli unici amici sono quelli di cui ci si può fidare. Nel frattempo Kate e Sawyer parlano delle ragioni che li hanno spinti ad andare rispettivamente con Jack e Locke. Quando Kate parla della sua certezza che le persone della nave li porteranno via dall'isola Sawyer risponde che lui non vuole lasciare l’Isola perché a casa non ha nessuno che lo aspetti. L’uomo domanda poi a Kate perché lei sia così ansiosa di andarsene visto che prima dell’incidente lei stava per essere condotta in prigione e probabilmente, quando tornerà, verrà accolta da un paio di manette. Kate gli chiede perché restare lì: Sawyer dice a Kate che vorrebbe provare a vedere come sarebbe vivere sull’isola dove c’è tutto ciò di cui loro possono avere bisogno. Kate gli chiede per quanto tempo loro potranno giocare ad essere una famiglia felice in quel luogo.

4x03 Locke Ice tea

Locke offre un the freddo a Sayid

Locke raggiunge Sayid nella sua prigione e gli offre un thè freddo. L’uomo si scusa con Sayid per aver dovuto ricorrere a quell’espediente per catturarli ma afferma che non sapeva quanti di loro sarebbero venuti e come sarebbero stati armati. Sayid gli chiede dove sia finito Miles: Locke risponde di averlo imprigionato in un luogo sicuro. I due uomini si confrontano sugli interrogatori che hanno fatto ai due nuovi arrivati, Miles e Charlotte, e scoprono che entrambi non hanno dato delle risposte convincenti. Sayid propone a Locke di consegnargli Charlotte cosicché lui possa riportarla dai suoi compagni: in cambio loro lo condurranno sulla nave e lui potrà scoprire quale sia il loro scopo. Locke ribatte che Ben ha una spia sulla nave e che quindi l’uomo è informato di tutto quello che succede a bordo: Sayid afferma che non crederà mai alle parole di Ben. Dopo alcune insistenze Locke dice di non essere disposto a lasciare andare Charlotte in cambio di nulla: Sayid, sorridendo, gli dice di aver in mente uno scambio.

4x03 Desmond photo

Desmond mostra a Frank la foto con Penelope e chiede spiegazioni

All’elicottero, intanto, Desmond mostra a Frank la foto di lui e Penelope che Naomi aveva con sè e gli chiede di spiegargli come mai la donna ne fosse in possesso. Frank si rifiuta di rispondere alle domande di Desmond: Desmond allora si arrabbia molto e dice a Frank che se lui non vuole rispondere alle sue domande allora lo farà qualcun altro. Poi l’uomo ordina a Frank di portarlo sulla nave con il prossimo volo. Frank accetta. In quel momento Sayid e Charlotte compaiono in cima alla collina e si avvicinano al gruppo. Kate e Miles non sono in vista. Quando Jack chiede cosa sia successo a Kate Sayid gli dice che la ragazza ha deciso di fermarsi al Villaggio degli Altri. Daniel abbraccia Charlotte.

4x03 Copter flying

L'elicottero decolla con a bordo Frank, Desmond, Sayid ed il corpo di Naomi

Sayid spiega a Frank che ha dovuto scambiare Miles con Charlotte: Frank accusa Sayid di aver truffato sul loro accordo ma alla fine accetta di portare Sayid alla nave perché, per fortuna di Sayid, Miles non gli stava troppo simpatico. Siccome ora Miles non tornerà sulla nave sull’elicottero si è liberato un posto: Charlotte, Daniel e Jack dichiarano di voler restare ancora sull'isola, per ora. Sayid insiste allora per portare il corpo di Naomi: Frank accetta. Mentre Sayid e Desmond si preparano e caricano Naomi sull’elicottero Daniel spiega a Frank di seguire esattamente la rotta dell’andata e di non preoccuparsi di quello che accadrà, di qualsiasi cosa si tratti. Frank accetta il consiglio e, assieme a Desmond, Sayid e Naomi, sale sull’elicottero. Poco dopo l’elicottero decolla e si dirige verso il mare aperto. Sayid, pensieroso, osserva l’oceano sotto di sé e l’Isola che si allontana alle sue spalle.

FlashforwardModifica

4x03 SayidFF shooting

Sayid spara al Signor Avellino

Sayid sta giocando a golf in un campo alle Seychelle. Ad un tratto un uomo gli si avvicina guidando un’auto da golf e gli offre un passaggio fino alla prossima buca. Sayid rifiuta gentilmente dicendo che sta ancora giocando: l’uomo gli consiglia di usare un ferro 5 per il tiro che Sayid si sta apprestando a fare, mentre Sayid afferma di preferire un 7. I due scommettono allora 100 € su chi di loro si avvicinerà di più alla buca usando il proprio ferro. Sayid tira e si avvicina molto. Il signor Avellino, mentre sta prendendo la mira, chiede a Sayid cosa lui faccia per vivere: Sayid risponde di non avere alcun impiego e di aver ricevuto un grosso indennizzo a causa di un disastro aereo da cui si è salvato, puntualizzando poi che si trattava del volo 815 e specificando di essere uno dei Sei della Oceanic. A questa rivelazione Avellino si preoccupa alquanto e, quando vince la scommessa, insiste per non farsi pagare e comincia ad allontanarsi in fretta. Sayid, estrae allora una pistola dal portamazze e spara all’uomo uccidendolo sul colpo.

In seguito Sayid entra in una caffetteria di Berlino e si siede ad un tavolo già occupato da una ragazza. La donna, che rivela di chiamarsi Elsa, osserva Sayid armeggiare con una mappa e si offre di aiutarlo a trovare la sua desitinazione. I due cominciano a chiacchierare e la ragazza spiega di star lavorando per un economista, un uomo molto importante che si occupa investire grandi somme in affari che lei stessa ammette di non conoscere appieno. La ragazza spiega che, circa due volte l’anno, il suo capo viene a Berlino e la chiama tramite un cercapersona: il suo compito è quello di raggiungerlo e di mettersi a sua disposizione non appena ricevuta la sua chiamata. Quando Elsa chiede a Sayid se loro due si siano già incontrati da qualche parte l’uomo le risponde che glielo spiegherà quella sera se lei accetterà un suo invito a cena. Elsa, incuriosita, accetta, e propone un ristorante, poi si allontana. Sayid, uscito da bar, estrae il telefono, compone un numero e parla con un uomo spiegando che il contatto è stato stabilito. L’interlocutore appare soddisfatto. Sayid getta il telefono in un cestino e si allontana.

4x03 Elza thinking

Elsa chiede a Sayid perché lui sia ancora a Berlino

Alcuni giorni dopo Sayid che raggiunge l'appartamento di Elsa per accompagnarla all'opera per ascoltare Strauss. Elsa gli chiede una mano per allacciarsi la collana e poi decide di lasciare il cercapersone a casa sua e di non portarlo con sé: se il suo capo avrà bisogno di lei la cercherà di nuovo. Sayid decide invece di prendere lui il cercapersona perché non vuole che Elsa rischi il suo posto di lavoro per colpa sua. Mentre i due stanno preparandosi ad uscire Elsa chiede a Sayid come mai lui sia rimasto a Berlino più del dovuto: Sayid risponde che il suo impegno di lavoro è stato prolungato e che questo è il motivo della sua presenza prolungata. Elsa, alquanto delusa, confessa che sperava che lui le rispondesse che il motivo della sua permanenza era lei stessa. Sayid, pensieroso, la bacia ed i due escono dall’appartamento.

4x03 Elsa on the phone

Elsa al telefono

Giorni dopo Sayid ed Elsa sono a letto insieme e si stanno scambiando qualche dolce effusione. Elsa commenta che vorrebbe conoscere qualcosa di più di Sayid e del suo lavoro perché lui non ne fa mai parola. La donna aggiunge che di solito fra i innamorati si parla anche di quelle cose. Sayid osserva Elsa pensieroso e ripete un po’ stupito la parola “innamorati”; poi d’un tratto, l’uomo le dice di essere pronto a raccontarle tutto quello che lei vuole sapere e che non vuole avere più segreti con lei. In quell’esatto istante il cercapersone di Elsa comincia a suonare. La donna comincia rapidamente a rivestirsi e dice a Sayid che deve immediatamente raggiungere il suo capo. Sayid, risoluto, dice alla donna che deve lasciare Berlino al più presto in modo che lei non sappia nulla di quello che accadrà e che nessuno le possa far domande sul destino del suo capo. Elsa, sorpresa, realizza che Sayid è stato assoldato per arrivare al suo capo, l’economista, e che si è servito di lei per arrivare a scoprire dove lui fosse. Sayid le dice che l’economista non è quello che dice di essere e che figura sulla lista che gli ha dato il suo capo e che lui sta inseguendo. Elsa, incredula, estrae allora una pistola e spara a Sayid alla spalla. Poi la donna estrae un telefono e, parlando in tedesco, spiega all’interlocutore quello che è successo e che non ritiene necessario uccidere Sayid perché l’uomo non parlerà; poi la donna appende il telefono. Sayid colpisce allora uno specchio con un oggetto e, quando Elsa torna nella stanza per vedere cosa stia succedendo, le spara al ventre uccidendola. Poi, distrutto da quanto ha fatto, si avvicina al cadavere della donna, la accarezza, osserva un braccialetto che la donna ha al polso e poi le chiude gli occhi.

4x03 Dead Elsa

Elsa morta

Poco dopo Sayid raggiunge un ambulatorio ed entra in uno studio. Una voce gli dice di togliersi la maglietta ed un uomo comincia a medicargli la ferita. L’uomo chiede a Sayid perché secondo lui Elsa non l’abbia ucciso ma l’abbia solo ferito. Said risponde che ha agito in quel modo perché voleva estorcergli delle informazioni, perché voleva sapere per chi lui lavorasse. L’uomo che cura Sayid, il suo capo, esce dall’ombra: è Ben. Ben dice a Sayid che non deve piangere per Elsa né avere compassione per quelle persone: l’uomo chiede a Sayid se deve ricordargli cosa è successo l'ultima volta che ha pensato con il cuore e non con la pistola. Sayid ribatte che è stato proprio a causa di quanto è successo quella volta che Ben è riuscito ad assoldarlo ed a farlo diventare il suo sicario. Ben risponde che tutto quello è necessario se lui vuole ancora proteggere i suoi amici. Poi l’uomo dice a Sayid di avere un nuovo nome per lui, una nuova vittima. Sayid fa notare che ora però “loro” sapranno che lui sta dando loro la caccia. Ben, tranquillamente, si compiace della cosa.

Curiosità Modifica

Generale Modifica

  • Questo è il primo episodio in cui Jack non ha un flashforward.
  • Il braccialetto che porta Elsa, che si nota quando lei muore, è simile a quello che Sayid ha trovato sul cadavere di Naomi.
  • I timer hanno una differenza di approssimativamente 31 minuti e 18 secondi che genera un fattore di proporzionalità X di 1.18, ciò significa che quando sull'isola è trascorso 1 giorno, sulla barca sono trascorsi 1 giorno e 5 ore.
  • Desmond arriva subito dopo l'atterraggio del carico contenente il timer.
  • Elsa ha molte similitudini con un'altra donna di Sayid, Shannon: è alta, con i capelli lunghi e biondi e muore a causa di uno sparo all'addome.
    • Entrambe le donne muoiono poco dopo aver dormito con Sayid.
  • Sulla mappa di Sayid, Elsa sottolinea l'incrocio tra Planckstrasse e Georgenstrasse, nella parte di Berlino nota come Mitte. In questa zona, i due ristoranti che più probabilmente saranno il luogo del loro primo appuntamento saranno il Deponie No. 3, che serve piatti tradizionali tedeschi, o il 12 Apostel Mitte, un ristorante specializzato in pizza. La torre visibile sullo sfondo nelle scene di strada è la torre della televisione di Berlino, solitamente considerata il centro geografico della città.
  • Il terzo cane che viene inquadrato nello studio veterinario di Ben è illuminato da una luce, ed è presente anche nella locandina appesa al muro. Sembrerebbe un Labrador della stessa razza di Vincent.
  • Un economista è un individuo che studia, sviluppa e applica teorie e concetti di economia e che scrive di strategia economica. Potrebbe essere anche un esperto che determina il valore dei danni economici e fa valutazioni di business.
  • Tra le banconote estere di Ben c'è una serie originale di banconote da 20£ emesse dalla Banca d'Inghilterra, ritirate nel 2001. Il design incorpora la faccia di Michael Faraday.
  • Il passaporto di Ben della Nuova Zelanda, trovato nel cassetto e mostrato brevemente è un passaporto diplomatico. I passaporti standard della Nuova Zelanda sono blu, mentre quello mostrato nell'episodio è rosso.
  • Il passaporto che Sayid raccoglie per controllarlo proviene dalla Svizzera.
    • La data di nascita su questo passaporto è il 3 marzo 1962. È stata rilasciata il 2 aprile 2003 e scade il 1° aprile 2013. Ciò renderebbe l'identità Ben di 42 anni (1962-2004).
  • Sayid viene confermato essere il terzo membro dei 6 della Oceanic.

Note di produzione Modifica

  • Alex e Karl appaiono brevemente all'inizio dell'episodio, non sono accreditati e senza dire battute.
  • Se gli episodi "Pilota, prima parte" e "Pilota, seconda parte" sono considerati come una singola puntata, allora questa è la prima volta che il terzo episodio di una stagione non è incentrato su Locke.
  • La prima scena intorno all'elicottero è stata girata a Kualoa Ranch, sull'isola di Oahu.
  • L'equipaggiamento che Daniel usa per creare un radiofaro è semplicemente una telecamera wireless da esterno.
  • Questo è l'ultimo episodio in cui Desmond si trova sull'isola fino all'episodio "Il pacco".

Errori Modifica

  • Il passaporto brasiliano di Ben riporta le scritte inglesi Brazil e Passport, mentre gli originali usano le scritte in portoghese Brasil e Passaporte.
  • Sayid chiede a Frank Lapidus se l'elicottero potrebbe volare, ma nell'episodio precedente "Morte accertata" Sayid rispose affermativamente a Jack quando gli chiese se l'elicottero funzionerebbe ancora.
  • Daniel chiede il telefono di Frank, che glielo consegna in modo che possa contattare il Kahana. Tuttavia, nell'episodio precedente, il telefono di Frank era stato danneggiato quando è atterrato sull'isola.
  • Quando Sayid spara al signor Avellino nel campo da golf, gli oggetti intorno all'area proiettano ombre. Nell'inquadratura successiva tutte le ombre sono sparite.
  • Il menu della lavagna nel ristorante in cui Sayid incontra Elsa ha degli errori di ortografia: Menu Tages (menù del giorno; sarebbe corretto Tageskarte. Tagesmenü sarebbe il menù a prezzo fisso del giorno); Grilltes Huhnerfilet mit Gemüse (filetto di pollo alla griglia con verdure; dovrebbe essere Gegrilltes Hühnerfilet mit Gemüse); Steak mit Knobloch Kartoffen (bistecca con patate all'aglio; dovrebbe essere Steak mit Knoblauchkartoffeln); e Gulash mit Bratkartoffen (goulash con patate arrosto; dovrebbe essere Gulasch mit Bratkartoffeln).
  • Il segnale triangolare di avvertimento dei pedoni che attraversano la strada è in genere utilizzato su strade di campagna. Il segno aggiuntivo Mo-Fr 16-24 h Sa u, quindi 9-24 ore Bewohner mit Parkausweis für Zone 29 frei limita l'avviso ai tempi stabiliti ed esclude completamente i residenti con permesso di parcheggio Zona 29. Inoltre, il segno ha un disegno diverso dai segnali stradali tedeschi ed il testo sarebbe stato diviso in due segni aggiuntivi.
  • Non ci sono strisce gialle sui marciapiedi in Germania.
  • Sono presenti diversi nomi di negozi strani: Weinlese Teppich si traduce come tappeti da vendemmia, quindi, a meno che il proprietario del negozio non usi il nome molto inusuale Weinlese, questa sembra essere una traduzione errata di tappeto vintage. C'è anche un negozio di fiori che usa il nome generico Blumen Laden (negozio di fiori); anche se la corretta ortografia tedesca sarebbe come una singola parola (Blumenladen), questo è un errore comune fatto da molti proprietari di negozi tedeschi in questi giorni.
  • La quantità di tè freddo nella tazza di Locke varia da pieno a mezzo pieno più volte senza che lui beva alcun sorso.

Tematiche Ricorrenti Modifica


Tematiche ricorrenti in Lost
AnimaliBianco e neroIncidenti stradaliConnessioni tra i personaggiBambiniOcchiFato contro libero arbitrioBuoni e cattiviPrigioniaIsolamentoVita e morteParti del corpo mancantiSoprannomiI NumeriProblemi familiariGravidanzeGiustapposizioniPioggiaRinascitaRedenzioneRelazioniSacrificioSegretiSogniTempoTruffe e inganni
  • I numeri 16 e 23 appaiono sull'orologio digitale del razzo che Daniel Faraday sta tenendo in mano durante l'esperimento. (I numeri)
    • Nel formato di 24 ore, il tempo sarebbe 15:16:23 (I numeri)
  • L'apparente differenza temporale tra i due orologi nell'esperimento di Faraday sono 31 minuti. 3+1 = 4, 15+16=31 e 23+8=31. (I numeri)
  • Nella caffetteria dove Sayid ed Elsa si incontrano per la prima volta c'è una foto sul muro che mostra la pubblicità di una birra 1516 Rein. La legge sulla purezza della birra in Germania (Reinheitsgebot) fu emanata il 23/4/1516. (I numeri)
  • Elsa dice a Sayid di incontrarsi alle 8:00 al ristorante. (I numeri)
  • Sayid gioca a golf. (Giochi)
  • Sayid prega verso la Mecca sull'isola. (Religione)
  • Anche se sull'isola Sayid afferma che "... il giorno in cui inizio a fidarmi di lui [Ben] è il giorno in cui avrò venduto la mia anima", poi finisce per lavorare per Ben come un sicario. (Fato contro libero arbitrio)
  • Ben aspetta Sayid in un ricovero per animali od un ufficio veterinario. (Animali)
  • Hurley, fingendo di essere stato lasciato indietro, inganna Sayid, Kate, e Miles facendoli catturare da Locke. (Truffe e inganni)
  • Dopo aver lasciato l'isola, Sayid lavora come sicario internazionale per Ben, uccidendo i suoi presunti nemici. (Rinascita) (Redenzione) (Vita e morte)
  • L'esperimento di Daniel mostra un'apparente incongruenza tra il tempo sull'isola e il tempo fuori da essa. (Tempo)
  • Sayid dice che deve uccidere l'economista perché è in una lista. (Liste)
  • Sayid promette a Frank che riporterà Charlotte sana e salva in cambio di un posto sull'elicottero, ma poi lascia a Locke Miles per poter avere lei in cambio. (Truffe e inganni)
  • Sayid chiude gli occhi di Naomi. (Occhi)
  • Sayid chiude gli occhi di Elsa dopo averla uccisa. (Occhi)
  • Sayid rompe uno specchio per attirare l'attenzione di Elsa ed avere il tempo di prendere la pistola. (Truffe e inganni)
  • Elsa e Sayid si sono frequentati, ma entrambi con intenzioni negative che non si sono rivelati l'un l'altra. (Segreti)
  • Elsa viene uccisa. (Vita e morte)
  • Nella sua casa, Ben ha una stanza segreta piena di vestiti, varie valute e passaporti. (Segreti)
  • Mentre gioca a golf alle Seychelles, Sayid indossa un guanto bianco, mentre Mr. Avellino ne indossa uno nero. (Bianco e nero)

Riferimenti culturali Modifica

  • Sulla strada : Sayid trova un passaporto di Ben con l'alias Dean Moriarty, un personaggio centrale di questo romanzo del 1957 di Jack Kerouac, che ha scritto anche I vagabondi del Dharma (1958). Il Moriarty di Kerouak è basato su Neal Cassady, che viene anche descritto in The Electric Koolaid Acid Test del 1968 di Tom Wolfe.
  • Sherlock Holmes: Moriarty è anche il nome della nemesi di Sherlock Holmes, spesso considerato il primo super-cattivo della letteratura.
  • Il Corano: C'è una copia di questo libro sulla libreria di fronte alla stanza segreta di Ben.
  • Breakdance: Hugo si riferisce al movimento letale di gambe di Sayid usando questo termine, come aveva già fatto nell'episodio "Attraverso lo Specchio".
  • Gremlins: nella versione originale Sawyer chiama Ben Gizmo, riferendosi ai suoi occhi a palla. Gizmo è uno dei personaggi principali di questo film del 1984 di Joe Dante ed in Gremlins 2: La nuova stirpe.
  • Muro di Berlino: Il caffè in cui si incontrano Sayid ed Elsa si chiama Die Mauer (Il Muro).
  • Sudoku: Elsa viene vista in possesso di un libro con I Più facili puzzle di Sudoku scritto sul retro.
  • Baseball: Jack chiede a Frank se i Red Sox hanno vinto le World Series e commenta che sono passati 100 giorni da quando ha visto l'ultima partita.
  • If you stayed over: Questa canzone del 2006 del musicista britannico Bonobo (insieme a Fink) viene trasmessa nella stanza di Elsa mentre lei e Sayid sono a letto insieme.
  • Dilatazione del tempo: Daniel ha eseguito un esperimento di dilatazione del tempo per vedere come l'isola influisce sul tempo.
  • Playing House: nella versione originale Sawyer dice a Kate che possono vivere comodamente alle Baracche non essendoci nulla per loro nel mondo fuori dall'isola. Kate chiede a Sawyer per quanto tempo potrebbero giocare a questo gioco; è un gioco in cui i bambini fingono di essere una famiglia (con almeno un marito e una moglie, spesso dei bambini e animali domestici), un'attività comune dell'infanzia.
  • Cast away: Il personaggio principale di questo film del 2000 di Robert Zemeckis è precipitato su un'isola del sud Pacifico dopo un incidente aereo. Mette un orologio in un carico utile per vedere quanto tempo ci vuole per arrivare ad una destinazione specifica.
  • Strauss: Sayid osserva "Andiamo, Strauss aspetta." Questo potrebbe essere un riferimento a Richard Strauss (1864-1949) o Johann Strauss Jr. (1825-1899). Entrambi i compositori hanno scritto molte opere popolari in Germania.
  • Ritorno al futuro: La scena in cui Daniel tiene i due orologi digitali fianco a fianco ricorda il primo film di questa trilogia, quando Doc Brown compie l'esperimento con il suo cane Einstein. Il cane viene inviato nel futuro e, un minuto dopo, Doc confronta fianco a fianco il cronometro che ha viaggiato nel tempo con quello rimasto con lui.

Tecniche di narrazione Modifica

  • Anche se sull'isola Sayid afferma che "... il giorno in cui inizio a fidarmi di lui [Ben] è il giorno in cui avrò venduto la mia anima", poi finisce per lavorare per Ben come un sicario.
  • Sull'isola, Sayid usa la diplomazia e cerca di onorare il cadavere di una donna morta. Fuori dall'Isola, è un assassino pragmatico.
  • Quando Sayid e Kate trovano Hurley nell'armadio, lui dice che è stato lasciato indietro proprio come ha fatto Juliet.
    • Tuttavia, come Juliet, Hurley non è stato effettivamente lasciato indietro. Era semplicemente uno stratagemma per permettergli di infiltrarsi nella parte opposta.
  • Locke porta del tè freddo a Sayid e Ben. Mikhail portò del tè freddo a Sayid e Kate.
  • Sayid trova alcuni oggetti dietro una libreria, compresi soldi nascosti, come Miles nell'episodio "Morte accertata".
  • La scena in cui Kate vede le scarpe di Sawyer attraversare la porta da sotto il letto, rispecchia la scena in cui il giovane Sawyer vede le scarpe di suo padre da sotto il letto, prima della morte dei suoi genitori nella prima stagione.
  • Sayid dice a Jack di non essere il miglior candidato per quel tipo di missione, come Naomi aveva detto ad Abaddon che quelle erano le persone sbagliate per una missione come quella nell'episodio "Morte accertata".
  • Charlotte dice a Frank che lei ha del lavoro da fare.
  • Sayid dice che il lavoro che sta svolgendo si sta dimostrando più difficile di quanto pensasse. Elsa dice che sperava che rimanesse a Berlino per causa sua, che in effetti è così.
  • Il titolo dell'episodio è L'economista e la trama del flashforward ruota attorno a lui, ma non vediamo o sappiamo mai chi sia.
  • Sayid dice ad Elsa che è un cacciatore di teste, vale a dire un reclutatore aziendale, mentre uccide persone per Ben (quindi è letteralmente un cacciatore di teste).
  • Il ritardo tra il cargo e l'isola è di 31 minuti. Elsa è stata chiamata dal suo capo mezz'ora prima.
  • Sayid e Kate vengono catturati poco dopo essere arrivati alle Baracche, proprio come nell'episodio "L'uomo di Tallahassee".
  • Quando Kate chiede a Sawyer perché vuole rimanere sull'isola, dice che non c'è niente che lo aspetta fuori dall'isola. Kate gli aveva chiesto perché volesse andarsene nell'episodio "In fuga", a cui aveva risposto che non c'è nulla su quell'isola per cui valeva la pena restare.

Analisi della storia Modifica

  • The Economist indica che Sayid era un obiettivo prefissato così come la sua vittima designata. Prende alcune decisioni di costo/beneficio estremamente pragmatiche e scambia Miles per Charlotte.
  • Locke dice ad Hurley di aver preso delle decisioni.
  • Sayid è intenzionalmente in una finta relazione con la controspia che ha dovuto tenere d'occhio e finisce per ucciderla.
  • Sayid guida Miles e Kate per cercare di risolvere il problema con Charlotte, lasciando dietro di sé il leader regolare.
  • Sayid, Miles e Kate vanno a recuperare Charlotte dal gruppo di Locke.
  • Daniel esegue un esperimento con un carico utile.

Connessione tra gli episodi Modifica

Riferimenti ad altri episodi Modifica

  • Quando Jack dice scherzosamente a Kate "Vuol dire che dovrei aspettare venti minuti e andare comunque?" si riferisce a quando Kate fece proprio questo. (Linea di confine)
  • Desmond chiede a Frank perché Naomi aveva una foto di Penny insieme a lui. (Piovuta dal cielo)
  • Hugo racconta di Sayid che rompe il collo di uno degli Altri con le sue gambe durante il salvataggio in spiaggia. (Attraverso lo Specchio)
  • Sayid dice a Miles del dibattito sui motivi della sua squadra. (L'inizio della fine)

Allusioni ad altri episodi Modifica

  • La scena in cui Kate vede le scarpe di Sawyer attraversare la porta da sotto il letto, rispecchia la scena in cui il giovane Sawyer vede le scarpe di suo padre da sotto il letto, prima della morte dei suoi genitori. (Fuorilegge)
  • Sawyer non vuole lasciare l'isola perché il mondo esterno non ha niente per lui. Quando voleva partire con la zattera, era perché non c'era nulla sull'isola per cui valesse la pena restare. (In fuga)
  • Jack chiede a Frank se i Boston Red Sox avessero davvero vinto le World Series. (La ballerina di vetro)
  • Il signor Avellino raccomanda a Sayid di usare un ferro numero 5 sul percorso da golf, la stessa mazza che Paulo aveva detto a Desmond di usare per la costruzione del suo parafulmine. (Ognuno pensi per sé)

Domande senza rispostaModifica

Domande senza risposta
  1. Non rispondere alla domande in questa pagina.
  2. Mantieni le domande aperte e neutrali: non suggerire già nelle tue parole la risposta.
Per le teorie su queste domande, vedi: L'economista/Theories
  • Chi è R.G., inciso nel braccialetto di Naomi?
  • Perché Ben pensa che sia un bene che le persone sulla lista sappiano di Sayid?
  • Chi è l'Economista?