FANDOM


Quest'articolo riguarda il nono episodio della quinta stagione di Lost. Per il saluto vedi Namaste

"Namaste" è il nono episodio della Quinta stagione di Lost, il novantacinquesimo dell’intera serie. Il ritorno di Hurley, Kate e Jack sull’Isola costringe Sawyer a darsi da fare per giustificare la loro presenza. Nel frattempo Ben, Frank e Sun tentano di raggiungere l’Isola dopo essere scampati all’incidente aereo del Volo Ajira.

TramaModifica

Sull'IsolaModifica

1977 Modifica

Bearhug

Hurley, stupito che Sawyer sia vivo, lo saluta abbracciandolo

Jack, Kate e Hurley, entusiasti, salutano calorosamente Sawyer: l’uomo ribatte con altrettanto trasporto. Sawyer, stupefatto, commenta che Locke è riuscito nella sua missione e li ha riportati sull’Isola: quando l’uomo chiede poi dove sia John Locke, Jack, imbarazzato, gli dice che è morto ed aggiunge che non è importante in che modo è morto. Quando Hurley chiede a Sawyer ed a Jin come mai stiano indossando delle tute DHARMA Sawyer li informa che loro sono tornati sì sull’isola ma che si trovano nel 1977. I compagni lo fissano sbalorditi. Sawyer spiega di essere vissuto per tre anni sull’Isola assieme agli altri membri del progetto DHARMA. Quando chiede ai compagni appena ritrovati quanto tempo sia passato dal momento in cui abbandonarono l’isola Kate risponde che anche per loro sono passati tre anni.

In quel momento Miles chiama Jin sul walkie-talkie chiedendogli dove lui si trovi. Jin avverte Sawyer che se non risponderà gli altri membri del progetto DHARMA manderanno una pattuglia per controllare la situazione: l’uomo chiede poi a Sawyer cosa voglia fare con i nuovi arrivati. Sawyer spiega che tenterà di infiltrarli nel progetto DHARMA. Quando Jack spiega che loro non erano i soli sull’aereo Jin gli chiede chi siano le altre persone: Jack spiega a Jin e Sawyer che sull’aereo c’erano anche Sayid e Sun. Jin immediatamente corre verso la macchina e mette in moto: quando Sawyer gli chiede dove sia diretto l’uomo lo informa di volersi recare alla Stazione Fiamma: se un aereo è precipitato sull’Isola Radzinsky lo saprà di certo. Sawyer dice agli amici di restare dove si trovano mentre lui tenterà di trovare un modo per spiegare la loro presenza sull’Isola. Quando Kate gli chiede chi, oltre a lui, sia rimasto sull’Isola l’uomo resta in silenzio.

Nel frattempo, al Villaggio degli Altri, Juliet scende nella Stazione Perla e chiede a Miles se abbia visto Sawyer. Controllando sui monitors della stazione di sicurezza Miles vede Sawyer che sta tornando verso casa sua. Nel frattempo Sawyer, arrivato a casa, comincia a raccogliere il maggior numero possibile di abiti da consegnare agli amici appena arrivati. Juliet entra in casa e gli chiede cosa stia succedendo. Sawyer informa la donna che Jack, Kate e Hurley sono tornati sull’Isola e che lui sta cercando di trovare un modo per infiltrarli nel progetto DHARMA. Juliet è allibita e si siede sul letto. Poi la donna lo informa che proprio quel giorno è in programma l'arrivo di un sottomarino sull’Isola.

Radzinskymodel

Radzinsky costruisce la cupola geodetica della sala computer Stazione Cigno di un modellino

Alla Stazione Fiamma, intanto, Radzinsky sta costruendo il modellino della cupola geodetica della Stazione Cigno. Jin irrompe come una furia nella Stazione ed inizia a controllare gli strumenti di avvistamento. Radzinsky blocca Jin e gli intima di non toccare nulla perchè solo lui è autorizzato ad usare gli strumenti. Quando Jin chiede all’uomo se abbia ricevuto un qualche segnale di un incidente aereo sull'Isola Radzinsky esprime forte scetticismo e si rifiuta di aiutarlo. Jin afferra Radzinsky per il collo e lo sbatte contro un muro: Jin poi chiede all’uomo di controllare se un aereo si atterrato sull’Isola. Radzinsky, intimorito, si collega alle altre stazioni della DHARMA e chiede a tutti gli occupanti un rapporto su un eventuale avvistamento aereo. Quando l’uomo chiede a Jin perché sia interessato a sapere di un aereo sull’isola questi ribatte che gli importa e basta.

5x09-juliet-holding-baby-ethan

Juliet prende in braccio Ethan

Poco dopo Juliet si avvicina a Amy, che sta dormendo su un’amaca con il suo bimbo neonato accanto a lei, e le sottrae di nascosto la lista delle persone in arrivo con il sottomarino. Amy si sveglia di colpo e Juliet le dice che quel giorno la sostituirà perché lei deve riposare. Amy riferisce che due nuove reclute che dovevano arrivare sull’isola hanno abbandonato all’ultimo minuto perché non volevano che venisse loro somministrato il sedativo. Juliet prende in braccio il bimbo di Amy e le chiede se lei ed Horace abbiano deciso il nome di loro figlio: Amy risponde che il bambino si chiamerà Ethan. Juliet, pur se sorpresa, fa finta di nulla. Amy chiede poi a Juliet quando lei e Jim avranno un bimbo tutto loro: Juliet risponde di non saperlo in quel momento e che stanno aspettando i "tempi giusti".

5x09-sayid-hostile-jin-dharma

Jin scopre un possibile Ostile che si rivela essere Sayid

Nel frattempo Kate chiede a Jack se la donna che li ha aiutati a tornare sull’isola l’avesse informato che sarebbero tornati ma 30 anni prima: Jack ribatte che la donna ha omesso quel particolare. Sawyer arriva in quel momento. L’uomo consegna ai tre compagni dei vestiti e spiega loro di indossarli: fingeranno di essere arrivati con il sottomarino ed in questo modo potranno infiltarsi all’interno del progetto DHARMA. L’alternativa è quella di nascondersi sull’Isola per almeno 6 mesi, data prevista per l’arrivo del prossimo sottomarino. Kate, Jack e Hurley acconsentono a travestirsi. Nella Fiamma, intanto, Radzinsky informa Jin che anche la Stazione Specchio, l’ultima che doveva ancora fare rapporto, non ha avvistato alcun aeroplano. Radzinsky consiglia a Jin di tornare a casa: lo avviserà lui in caso di novità. In quel momento, però, un allarme attivato da un sensore di movimento comincia a suonare: i due corrono vicino ai monitor e Radzinsky spiega che c’è un Ostile all'interno del loro perimetro. Jin, afferra un fucile e si precipita all'esterno e poi dentro l'erba alta che circonda La Fiamma. Radzinsky lo segue.

Jin vede qualcuno muoversi fra l’erba e gli dice di fermarsi ed alzare le mani. Una figura sbuca fra l’erba e Jin riconosce Sayid, stupefatto nel vedere l’amico. I due si scambiano alcuni saluti amichevoli e Jin chiede all’uomo dove sia Sun. Sayid ha giusto il tempo di dire che non sa dove si trovi la donna quando Radzinsky appare fra l’erba con i fucile puntato. Jin alza a sua volta il fucile ed urla a Sayid di inginocchiarsi e di non dire più una parola: se disobbedirà verrà ucciso. Sayid, confuso, ubbidisce. Mentre conduce i compagni al punto di accoglienza delle nuove reclute Sawyer è interrogato da Hurley: il ragazzo gli chiede come lui faccia, pur sapendo che la Purga sterminerà tutti gli addetto al progetto DHARMA, a non volerli avvertire di quello che succederà. Sawyer spiega che Daniel Faraday gli ha parlato di certe teorie su cosa sia possibile o impossibile nel passato. Quando Jack gli chiede dove sia Daniel Sawyer spiega che l’uomo non è più con loro.

Una volta arrivati all'accoglienza Sawyer spiega agli amici cosa dovranno fare: fingendo indifferenza dovranno farsi passare per delle nuove reclute. Grazie al suo aiuto ed a quello di Juliet ad ognuno di loro verrà assegnata una mansione. In quel momento Miles raggiunge Sawyer, lamentandosi con l’uomo non ha risposto al walkie talkie. Notando Jack, Kate e Hurley l’uomo resta senza parole. Sawyer gli dice che gli spiegherà tutto dopo. Miles informa Sawyer che Jin ha trovato un Ostile e gli porge la radio. Jin, osservando Radzinsky rinchiudere Sayid in uno sgabuzzino della Fiamma, dice a Sawyer che hanno appena catturato un Ostile. Poi, abbassando la voce, dice a Sawyer che il prigioniero è Sayid. Sawyer, sconvolto, impreca.

5x09-kate-questioned-phil

Phil, dubbioso, interroga Kate

5x09-pierre-recruits-jack

Pierre Chang assegna a Jack il ruolo di inserviente

Poco dopo Jack e Kate stanno guardando il video di benvenuto della DHARMA: Pierre Chang informa le nuove reclute che attorno al Villaggio c’è una barriera sonica per impedire agli animali ostili dell’isola di attaccare il loro centro. In quel momento Phil chiama Jack e lo presentaa a Pierre Chang: l’uomo dà a Jack il benvenuto, scambia due chiacchiere, gli consegna la sua tuta di lavoro e lo informa che la sua mansione sarà quella di inserviente. Kate viene invece interrogata da Phil: l’uomo, diffidente, si accorge che il nome della ragazza non è sulla sua lista né su quella del sottomarino. Quando Phil chiede a Kate chi l’abbia reclutata Juliet interviene e porge all’uomo l’ultimo aggiornamento della lista. Phil controlla e lascia Kate nella mani di Juliet: le due donne si salutano e Juliet dà il benvenuto a Kate sull’Isola.

Sawyer arriva alla Stazione Fiamma: Jin gli spiega di aver trovato Sayid nella foresta e che l’uomo aveva i polsi legati. Jin aggiunge di non essere riuscito a parlare da solo con Sayid perché Radzinsky non li ha mai lasciati soli. Sawyer entra nella Fiamma e dice a Radzinsky di voler interrogare il prigioniero: l’uomo ribatte che l’Ostile probabilmente ha visto i modellini ed i progetti della nuova stazione che stanno costruendo, la Stazione Cigno. Jin apre la porta del magazzino dove Sayid è prigioniero e lo conduce fuori. Sayid osserva sorpreso Sawyer ma, prima che possa dire qualcosa, Sawyer gli dice di identificarsi come un Ostile: solo così potrà avere salva la vita. Sayid ammette di essere uno degli Ostili. Sawyer decide di condurre Sayid al villaggio e Jin e Radzinsky lo accompagnano.

Mentre le nuove reclute posano per una fotografia di gruppo Sawyer arriva al villaggio sul furgoncino. Phil dice alle nuove reclute di fare un passo indietro, per sicurezza, e Sawyer fa scendere Sayid dal furgone e lo conduce verso una camera interrata. Mentre Sayid passa in mezzo alla folla, Kate, Jack e Hurley si scambiano un’occhiata sorpresa ma nessuno di loro dice una parola. Phil e Sawyer conducono Sayid in una cella e lo chiudono dentro. Sawyer dice a Phil di andare a prendere qualcosa da mangiare per il prigioniero. Rimasto solo con l’amico Sawyer gli lancia un’occhiata tranquillizzante e poi si allontana per non destare sospetti.

5x09 Visit

Un giovane Ben porta un sandwich a Sayid

Quella sera Jack va a trovare Sawyer: l’uomo è molto sorpreso quando Juliet viene ad aprire alla porta. I due si abbracciano e Juliet lo invita ad entrare: Sawyer è seduto su un divano e sta leggendo un libro. Juliet lascia i due uomini soli. Jack chiede a Sawyer come stia Sayid: Sawyer lo informa che sta pensando ad un modo per salvarlo. Quando Jack gli fa notare che in quel momento lui sta leggendo un libro Sawyer ribatte che, diversamente da Jack che agiva d’istinto, lui preferisce riflettere. L’uomo dice a Jack che, a causa delle sue scelte, molte persone sono morte e quindi forse anche lui avrebbe fatto meglio a riflettere un po’ di più. Sawyer aggiunge che ora è lui il leader e ricorda a Jack che è grazie a lui se è ancora vivo. Jack lascia la casa e si allontana. Mentre lo osserva andarsene Sawyer scambia un'occhiata con Kate ferma sul portico di una casa vicina. Poi l’uomo rientra in casa.

Nel sotterraneo della cella di contenimento, intanto, un ragazzo dice a Phil, di guardia, che ha preparato un sandwich per il prigioniero. Phil gli permette di andare a portarlo. Il ragazzo passa nella stanza accanto e saluta Sayid, sdraiato nella sua cella. Il ragazzo gli porge il sandwich e gli chiede se sia davvero un Ostile. L’uomo chiede al ragazzo se pensa che lui lo sia ma questi non risponde. Sayid si presenta allora al ragazzo e gli chiede come lui si chiami: il ragazzo dice di chiamarsi Ben. Sorpreso, Sayid lo saluta e lo fissa incuriosito affermando che è un piacere conoscerlo.

Sul Volo Ajira 316Modifica

2007Modifica

5x09 SomewhereThat'sGreen

L’Isola appare oltre le nubi dopo il bagliore

E’ notte fonda. L’aereo del Volo Ajira Airways 316 sta volando tranquillamente. I sei della Oceanic, Ben, Cesar e Ilana e gli altri passeggeri siedono ai loro posti. In cabina di pilotaggio, intanto, il co-pilota dice a Frank Lapidus di aver riconosciuto che uno dei loro passeggeri, Hurley, è uno dei sei della Oceanic e si meraviglia di come Hurley voglia volare ancora sull'Oceano Pacifico. In quel momento l'aereo incontra delle forti turbolenze. Frank, preoccupato, assume il controllo manuale dell’aeromobile e tenta di correggere la rotta dell'aeroplano fortemente sballottato dalla perturbazione. Improvvisamente un bagliore fortissimo invade l’aeroplano accompagnato da uno strano rumore. Quando la luce diminuisce di intensità Frank ed il co-pilota si accorgono con sorpresa che l’aereo è in panne e che stanno volando sopra le nuvole in pieno giorno.

Landing

Il Volo 316 atterra sulla pista dell'isola dell'Idra

L'allarme di stallo dell'aereo si attiva. Frank prova a mantenere l'aereo sotto controllo ma, appena oltrepassate le nuvole, le montagne dell'Isola dell'Idra si profilano di fronte a loro. Frank riesce a stento ad evitare una collisione contro le montagne più alte dell’isola. Mentre passano sopra l’isola il co-pilota nota quella che sembrerebbe essere una pista d'atterraggio sull’isola. Frank vira verso la pista ed abbassa il veicolo fino ad atterrare. In quel momento una voce che legge i numeri comincia a sentirsi dalla radio. La velocità dell’aeroplano è però eccessiva ed anche i reattori dell’aereo non sono sufficienti a fermare l'aereo prima della fine della pista. L’aereo si schianta contro gli alberi in fondo alla pista.

Sull'Isola dell’IdraModifica

Quando rinviene Frank si guarda attorno, incredulo, e nota con sgomento che il co-pilota è morto durante l’impatto, impalato su un ramo di un albero. Nella cabina dei passeggeri, intanto, Caesar soccorre Ilana aiutandola a rinvenire. Di fronte al disorientamento della donna l’uomo la informa sull'incidente di cui sono appena stati vittima. Ilana nota subito la scomparsa di Sayid e si alza con l'aiuto di Caesar. Frank esce dalla cabina di pilotaggio per controllare lo stato dei passeggeri. Sun lo chiama e l’uomo si avvicina per aiutarla, poi le chiede dove siano finiti Kate, Hurley e Jack che sembrano svaniti nel nulla. Ben compare improvvisamente alle loro spalle ed afferma con sicurezza che probabilmente i tre sono andati. Quando Frank gli chiede dove siano andati Ben ribatte di non saperlo.

Helping

Frank cerca di ottenere la leadership dei sopravvissuti

Sun sta spaziando con lo sguardo verso il mare: in mano ha la fede di Jin. Ilana le si avvicina e le chiede se abbia perso qualcuno nell'incidente aereo: Sun risponde che viaggiava da sola. Frank richiama a raccolta tutti i passeggeri sopravvissuti all’incidente e li informa che la radio non funziona che la cosa migliore da fare ora è aspettare i soccorsi che sicuramente verranno a cercarli. Caesar domanda dove possano essere ed esprime molto scetticismo quando Frank afferma che l'isola non è su nessuna delle sue mappe. L’uomo fa inoltre notare che ci sono degli edifici nelle vicinanze e un'altra Isola visibile poco lontano. Sentendo quelle parole Ben, che fino a quel momento sedeva in disparte, si alza e si inoltra nella giungla. Sun, accortasene, lo segue. Frank, notando Sun sparire fra gli alberi, segue a sua volta la donna. Sun cammina fra gli alberi cercando Ben: quando poco dopo la donna si perde Ben, alle sue spalle, le chiede perché lei lo stesse seguendo. Sun gli chiede dove stia andando. Ben ribatte che vuole tornare sull'Isola principale e chiede a Sun se voglia andare con lui.

Fallen

Sun stende Ben con un colpo di remo

Mentre insegue l’uomo nella foresta Sun chiede a Ben dove si trovi Jin: l’uomo ribatte di non saperlo ma che l’Isola principale è sicuramente il luogo migliore da cui partire con le ricerche. Ben spiega a Sun che poco lontano ci sono delle canoe che loro due potranno usare per raggiungere l’Isola: Sun acconsente a seguirlo. Frank appare fra le frasche ed avverte Sun di non fidarsi di Ben: la donna sostiene di essere obbligata a farlo ed i due seguono Ben fino ad una spiaggia dove si trovano delle canoe. Frank ripete a Sun che non deve fidarsi di Ben e le ricorda che la Kahana era stata mandata proprio per catturarlo. Ben spiega a Frank che faranno rotta verso un porto sull’Isola. In quel momento Sun, che si era silenziosamente e furtivamente avvicinata alla spalle di Ben, stende l’uomo assestandogli un colpo in testa con il remo di una canoa. L’uomo perde i sensi e cade a terra.

Welcomephoto

Christian Shephard mostra a Sun e Frank una foto delle Reclute DHARMA del 1977

Quella notte Frank e Sun arrivano al porticciolo sull’Isola principale: Sun spiega a Frank che Ben le ha detto di comiciare la sua ricerca di Jin su quell’Isola. Camminando sul molo i due notano alcuni detriti sparsi a terra ed avvertono il rumore del mostro appena dietro gli alberi sul bordo del molo. Camminando nella foresta Sun e Frank arrivano al Villaggio degli Altri e trovano il posto in rovina e apparentemente deserto. Improvvisamente i due sentono dei sussurri attorno a loro. Poi, di colpo, una luce si accende all'interno di una casa: la porta della casa si apre e la sagoma di una persona, in penombra, li saluta. L’uomo si presenta come Christian - Sun gli chiede se sappia dove si trova suo marito: Christian dice loro di seguirlo.

Christian conduce Sun e Frank all’interno di uno stanzone abbandonato da anni. Quando Sun gli chiede di nuovo dove sia Jin Christian si avvicina ad una parete e stacca una fotografia datata 1977. L’uomo mostra la foto delle Reclute DHARMA del 1977 a Sun e Frank ed i due vedono Hurley, Jack e Kate in una foto di benvenuto sull’Isola del progetto DHARMA. Sun e Frank osservano sconvolti la foto senza sapere cosa dire. Christian aggiunge che Jin è con i suoi amici e che se loro vogliono raggiungerlo li aspetta un viaggio molto difficile.

CuriositàModifica

GeneraleModifica

  • Questa è la prima volta che Pierre Chang è stato confermato come nome definito nella storia.
  • La canzone "Dharma Lady" dei Geronimo Jackson può essere sentita quando le reclute posano per la foto.
  • Anche se l'Ajira Airways Volo 316 viaggia attraverso un flash temporale (andando da notte a giorno) appena prima di precipitare, l'aereo e i suoi rimanenti passeggeri sono rimasti nel 2007 poiché appare la scritta "Trenta anni prima" per indicare le scene del 1977.
  • Quando il co-pilota invia il Mayday, intercetta una trasmissione della lettura dei Numeri. L'origine di questa trasmissione è misteriosa, visto che il messaggio radio della DHARMA venne sostituito dal messaggio d'aiuto della Rousseau nel 1988, e quella trasmissione fu terminata di conseguenza nel 2004 durante gli eventi nell'episodio "Attraverso lo Specchio, prima parte".
509 sun woman2

Una persona sconosciuta appare dietro Sun.

  • Dopo che Christian Shephard mostra a Sun la foto del 1977, una sconosciuta appare al buio dietro di lei. E' poco chiaro se l'individuo sia un assistente di produzione, o proprio un personaggio della serie. Poco prima della scena le porte della sala si aprono e si scorge una fioca nebbia. E' ignoto se questa sia riferita al Mostro, sentito poco prima sul ponte.
  • Secondo le foto delle nuove reclute della DHARMA Initiative, nuove reclute stavano arrivando nel 1978.
  • La parola "namaste" è un saluto comune nel subcontinente indiano.
  • Sawyer da a Hurley una maglietta dei Georgia University Bulldogs. Josh Holloway ha frequentato brevemente la Georgia University.


Note di produzioneModifica

  • Daniel, Desmond e Locke non compaiano in questo episodio.
  • La ragazza di Jorge Garcia, Bethany James Leigh Shady appare come una redshirt sopravvissuta dell'Ajira Volo 316.
  • Rosie è inserita nei crediti nel comunicato stampa della ABC MediaNet, ma non appare in questo episodio.


ErroriModifica

  • Quando Frank parla ai 316 superstiti alla spiaggia, un redshirt (la ragazza di Jorge Garcia) alterna la propria posizione, passando da direttamente in piedi dietro Sun a lontano da lei e successivamente ancora dietro, nelle brevi scene successive che non le danno abbastanza tempo (e ragioni) per spostarsi.
  • Sul distintivo di Jack c'è scritto ' Workman' , mentre su quelli di Roger e Ben c'era scritto 'Work Man'.
  • Quando Amy rivela il nome di Ethan e Juliet da il bambino di nuovo al Amy, si vede che è un bambolotto.
  • Nell'ultima scena, mentre la macchina daripresa mostra nel 1977 il giovane Ben mentre porta un panino a Sayid, un Apple Lisa è mostrato sullo sfondo. In realtà anche se questo computer era già disponibile nel momento stesso come l'Apple II più comunemente usato nella serie, esso non fu rilasciato che 6 anni più tardi, nel 1983.
  • Nella scena in cui viene scatta la foto alle reclute del 1977, Hurley si volta proprio nel momento dello scatto. Eppure nella foto tenuta da Sun, Hurley guarda regolarmente nell'obbiettivo.


Tematiche ricorrentiModifica


Tematiche ricorrenti in Lost
AnimaliBianco e neroIncidenti stradaliConnessioni tra i personaggiBambiniOcchiFato contro libero arbitrioBuoni e cattiviPrigioniaIsolamentoVita e morteParti del corpo mancantiSoprannomiI NumeriProblemi familiariGravidanzeGiustapposizioniPioggiaRinascitaRedenzioneRelazioniSacrificioSegretiSogniTempoTruffe e inganni


Riferimenti culturaliModifica

  • "Ride Captain Ride": Questa canzone dei Blues Image suonava nel Centro di Elaborazione. Nel testo è incluso: "Corri capitano, corri sulla tua nave del mistero/Meravigliati degli amici che ti seguono nel tuo viaggio."
  • "Dharma Lady": Questa canzone di Geronimo Jackson suona mentre le reclute stanno per essere fotografate. La stava ascoltando anche Jin nel suo furgoncino nell'episodio "316".
  • King Kong: Sawyer chiama Hurley "Kong" poco dopo averlo reincontrato.
  • Buckminster Fuller: Radzinsky lavora su un modellino di una cupola geodetica di Fuller come parte di un modellino del Cigno quando Jin arriva alla Fiamma.
  • Nostradamus: Sawyer dice di non voler far la parte del Nostradamus per la DHARMA quando Hurley gli chiede se abbia intenzione di avvisarli dell'epurazione.
  • Winston Churchill: Sawyer cita Churchill spiegando a Jack che il primo ministro inglese era solito leggere un libro ogni notte prima di addormentarsi, anche durante i bombardamenti su Londra, poichè lo aiutava a pensare.
  • The Muppet Show: Le immagini di questo show scorrono su uno dei video della Fiamma.
  • Ernesto Sparalesto: Sawyer chiama Radzinsky Sparalesto (Quickdraw) quando Radzinsky vorrebbe sparare a Sayid.


Tecniche di narrazioneModifica

  • Jack, Kate, and Hurley appaiono nella foto dell'investitura nella DHARMA Initiative. (Foreshadowing)
  • Ci sono alcuni rovesciamenti di ruoli stabiliti tra personaggi. (Juxtaposition)
    • Sayid è ora imprigionato ed è visitato da un Ben in libertà. Inoltre Sayid afferma si essere un Ostile ma non lo è; Ben affermò di non esserlo ma lo era.
    • Sawyer è ora il leader, le cui azioni sono messe in dubbio da Jack.
    • Kate e Juliet sono nuovamente in competizione per lo stesso uomo, ma ora è Juliet ad avere il sopravvento nella relazione mentre Kate la osserva dall'esterno.
  • Jack, un chirurgo spinale di successo, è ora un Operaio dedito a mansioni di custodia. (Irony)


Analisi della StoriaModifica


Riferimenti fra gli episodiModifica

Domande senza rispostaModifica

Domande senza risposta
  1. Non rispondere alla domande in questa pagina.
  2. Mantieni le domande aperte e neutrali: non suggerire già nelle tue parole la risposta.
Per le teorie su queste domande, vedi: Namaste/Theories
  • Come mai i numeri vengono sentiti dalla cabina del Volo 316?

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale