Fandom

Lostpedia Italia

Naomi Dorrit

1 852pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione2 Condividi

Naomi Dorrit era una mercenaria inglese appartenente all’equipaggio del Kahana che giunse sull’Isola paracadutandovisi. La donna atterrò nella giungla e il suo paracadute si impigliò in un albero; la britannica venne poi liberata da Desmond Hume e Charlie Pace. Gravemente ferita a un polmone,Naomi venne curata da Mikhail Bakunin. La Dorrit è sopravvissuta sull’Isola per sette giorni,aiutando i nostri a mettersi in contatto con la propria nave,prima di morire pugnalata da John Locke. ("Attraverso lo Specchio, seconda parte")  ("L'inizio della fine")


Prima dell’imbarco sul Kahana e dell’Isola Modifica

Abbiamo esigue informazioni sul passato di Naomi; la donna dichiara di essere originaria di Manchester,in Inghilterra,come si evince dal suo spiccato accento britannico. (“Vi presento Kevin Johnson”)

La Dorrit è poliglotta e parla inglese,cinese mandarino,spagnolo,italiano e portoghese.

La sua conversazione con Matthew Abaddon,durante la quale viene assoldata per la sua missione sull’Isola,ci fa capire che la donna è operativa nel campo militare ed ha una lunga esperienza in trasferte pericolose.

Naomi viene ingaggiata da Abaddon per una operazione particolare: condurre sul territorio emerso e proteggere una squadra di civili,composta da Daniel Faraday,Miles Straume,Charlotte Lewis e Frank Lapidus. La Dorrit nutre dei dubbi a tal proposito,dato che i membri appena citati del team non hanno esperienza sul campo e non hanno ricevuto un addestramento militare e ritiene che mandare i quattro sull’Isola senza alcun sostegno si rivelerebbe alla fine un totale fallimento. Matthew le risponde che lei stessa sarà a proteggerli e la britannica ribatte: “C’è un limite a quello che posso fare”,sottolineando come la sua sia una missione molto rischiosa,sotto copertura e in un luogo pericoloso e aggiungendo che non può oltretutto badare a uno svitato (Daniel),a un acchiappa fantasmi (Miles),a una antropologa (Charlotte) e a un ubriacone (Frank). Durante la discussione,Naomi domanda al proprio superiore come comportarsi nel caso in cui avesse ritrovato dei superstiti del volo 815,ma Abaddon le ripete severamente per due volte che non ci sono stati sopravvissuti al disastro aereo e le raccomanda di limitarsi solo al compito per cui è stata assunta,ribadendole che ogni singolo individuo del team scientifico che lei dovrà portare a destinazione,riportare indietro e a cui dovrà salvaguardare la vita è stato selezionato per un motivo specifico. Matthew le chiede se se la sente di compiere una mansione del genere e la Dorrit risponde: “Certo. Perché no?”. (“Morte accertata”)


A bordo del Kahana Modifica

Naomi non ha fraternizzato molto con i membri della sua squadra prima della missione sull’Isola. Frank la descrive come il loro superiore e afferma che lui e la britannica non hanno mai parlato molto,mentre Miles dichiara che la prima volta che l’ha vista è stata a bordo del Kahana e che non la conosceva molto bene. (“L’economista”)

La Dorrit fa la conoscenza di Michael quando quest’ultimo si imbarca sul mercantile di proprietà di Charles Widmore al porto di Suva,alle Fiji. I due scherzano a proposito del loro accento marcato e la donna informa Dawson che è giunta una cassa per lui e gli chiede se avesse voluto farlo portare nella sua cuccetta. Mentre il cargo naviga diretto verso l’Isola,il padre di Walt è testimone di una discussione tra l’inglese e Frank su chi si sarebbe recato per primo sul territorio emerso; Lapidus è il pilota più esperto sulla nave,ma Naomi insiste che lui rimanga sul Kahana perché suo compito esclusivo è quello di trasportare il team scientifico. Quando il newyorkese le domanda il perché si stesse recando sull’Isola,la Dorrit gli risponde che è una informazione riservata. (“Vi presento Kevin Johnson”)

Naomi1.jpg

Naomi appesa ad un albero

Sull’Isola Modifica

Terza Stagione (Giorni 84-91) Modifica

Naomi atterra sull’Isola dopo essersi lanciata dall’elicottero pilotato da lei stessa,ma il suo paracadute si impiglia in alcuni arbusti. Al momento dell’atterraggio,la britannica porta addosso uno zaino che contiene una telefono satellitare,una copia del romanzo “Comma 22” (“Adril-22”,una edizione brasiliana in portoghese),la quale contiene una fotografia raffigurante Desmond e Penelope,un barattolo di spezzatino di manzo,una barretta nutriente alla frutta e una piccola bambola effigiante una danzatrice hawaiana di hula. In seguito,viene rinvenuta una pistola lanciarazzi. Prima che le fosse tolto il casco e fosse rivelato il suo volto,il ritrovamento del libro e della istantanea tra le sue pagine aveva portato l’ex residente del Cigno a pensare che la donna fosse in realtà Penny. Alla fine,la Dorrit viene liberata da Hume e presa da Jin,Charlie e Hurley. Una volta ripresi i sensi e toltole il casco,Naomi vede,riconosce lo scozzese e pronuncia il suo nome. (“Piovuta dal cielo”)

Quando si lancia dal proprio velivolo,Naomi indossa una maschera dell’ossigeno e una visiera grigio fumo ed è fornita di un segnale luminoso rosso a intermittenza.

Durante l’atterraggio di emergenza sull’Isola,l’inglese viene trafitta al costato da un ramo,che le provoca la perforazione di un polmone. Mentre Hume la sta soccorrendo,la Dorrit chiede "出了甚麼事?" (“Cosa è successo?”) in cinese mandarino e dice in spagnolo e italiano che stava morendo. Improvvisamente,appare Mikhail,il quale viene subito catturato da Jin e Desmond; l’uomo rivela loro di esser stato un medico da campo nell’esercito sovietico e propone uno scambio ai nostri: in cambio delle cure alla donna gravemente ferita,lo scozzese e gli altri lo avrebbero poi lasciato andare. Viste le circostanze,Desmond accetta. Bakunin infila una improvvisata cannula nel petto di Naomi per drenare il sangue dal polmone trapassato dal tralcio,rimuove il ramo e fascia la lesione. Ancora stordita e delirante per il dolore,la britannica gli parla in portoghese; Mikhail dichiara che la donna lo ha ringraziato per avergli salvato la vita,ma le vere parole pronunciate dalla Dorrit sono state: “ Eu nao estou so” (“Non sono sola”).

Dopo essersi svegliata,Naomi chiede in inglese (e con forte accento di Manchester) a Hurley dove si trovasse e Hugo la informa che era giunta sull’Isola e che le persone che vedeva davanti erano superstiti del volo Oceanic 815 ; la donna replica che una cosa del genere non è possibile,dato che l’aereo è stato rinvenuto e non vi sono stati sopravvissuti. (“Data del concepimento”)

La Dorrit racconta a Sayid che lei e il suo team di salvataggio sono stati ingaggiati da Penelope Widmore (in realtà,la missione del Kahana è finanziata dal padre della donna,Charles,e l’inglese non ha mai incontrato Penny) per trovare Desmond. Naomi informa Jarrah del fatto che il velivolo della Oceanic Airlines su cui loro si sono imbarcati il 22 settembre 2004 è stato rinvenuto in una fossa oceanica profonda quattro miglia al largo della baia di Bali,in Indonesia,e che le camere subacquee e i robot utilizzati per osservare il relitto hanno svelato che tutti i trecentoventiquattro passeggeri dell’aereo erano morti nell’incidente. Da ciò che Kate ha rivelato a Jack,la nave della britannica è ormeggiata a ottanta miglia nautiche di distanza dall’Isola e che la donna,tramite il proprio telefono satellitare,spera di poter contattare i propri compagni e far giungere finalmente i soccorsi,che potranno salvare i nostri e condurli alla civiltà. (“Il brigantino”)

Il giorno successivo,Naomi racconta a tutti del telefono satellitare in suo possesso e dice loro che non è importante che il mondo creda che siano tutti periti nell’incidente aereo. (“L’uomo dietro le quinte”)

Più tardi,la Dorrit chiede a Charlie chi sia il gruppo rivale dei superstiti sull’Isola (gli Altri); durante la conversazione viene svelato che,proprio come Pace,la donna è di Manchester. La britannica capisce che l’uomo è la rockstar “deceduta” nel disastro del volo 815 e gli racconta che,dopo il rinvenimento dei rottami del velivolo della Oceanic Airlines,tutti i passeggeri hanno avuto una bella funzione commemorativa e che la sua band,i Drive Shaft,hanno pubblicato un nuovo album,”Greatest Hits”,in sua memoria,che ha venduto molto. (“Greatest hits”)

Il novantatreesimo giorno di permanenza sull’Isola dei nostri,Jack,la Rousseau,Naomi e la maggior parte dei superstiti si recano alla torre radio del territorio emerso per interrompere la trasmissione del messaggio di aiuto della francese,in onda da sedici anni e,una volta che Charlie sarà riuscito a disattivare il segnale distorsore dello Specchio,avere finalmente la linea libera per poter contattare il Kahana. Lungo il cammino,il gruppo incrocia Ben e Alex e il leader degli Altri si presenta alla britannica,ma Jack chiede alla donna di stare in silenzio e non parlare. Intenzione di Linus è dissuadere Shephard dal permettere alla Dorrit di comunicare con la propria nave e,da solo col dottore,gli dice che Naomi non è chi sostiene di essere e che lei fa parte dei “cattivi”; contattare i suoi compagni non avrebbe significato la salvezza per il chirurgo e i suoi amici ma avrebbe portato alla morte tutti coloro che si trovano all’Isola. Ignorando gli ammonimenti di Linus,Shephard e gli altri giungono alla torre radio e sospendono la messa in onda del S.O.S. della Rousseau. Una volta che Pace riesce a raggiungere il suo scopo allo Specchio,l’inglese riesce a chiamare il mercantile e,proprio mentre il telefono satellitare sta squillando,viene colpita alla schiena da un coltello lanciatole addosso da Locke. (“Attraverso lo specchio”)


Quarta Stagione (Giorno 91-92) Modifica

L’attentato di John alla vita di Naomi non sortisce immediatamente il suo effetto: la britannica viene ferita gravemente,ma non è morta (come tutti invece suppongono). Agonizzante e in preda ad una forte emorragia,la Dorrit riesce a trascinarsi nella giungla,vista solo da Ben,legato ad un albero. Pensando che i nostri volessero ucciderla,la donna crea due serie di impronte usando il suo stesso sangue,in modo tale da confondere chi avesse voluto seguirla. Jack,Danielle e Linus si mettono sulle sue tracce,ma seguono le orme sbagliate,mentre Kate (anche lei alla ricerca dell’inglese) la rintraccia.

Naomi,arrampicata su di un albero,tende una imboscata alla Austen e le punta un coltello alla gola. Con voce rantolante,l’inglese chiede alla superstite perché avessero tentato di ucciderla quando lei stessa si era prodigata così tanto per salvarli e condurli via dall’Isola. Kate cerca di convincerla che responsabile del suo tentato omicidio è Locke,convinto che lei non fosse chi aveva detto di essere e che avesse mentito sulla loro vicina salvezza. Apparentemente persuasa dalle parole della Austen,la Dorrit prende il telefono satellitare (consegnatole dalla nostra,che lo aveva sottratto a Shephard) e ricalibra il segnale per dare a Minkowski una idea più precisa della sua posizione e di quella dei sopravvissuti del volo 815. Parlando con George,Naomi gli racconta che è rimasta ferita seriamente (riferendosi non alla coltellata di John ma alle lesioni subìte durante l’atterraggio sull’Isola giorni prima) e gli chiede di dire a sua sorella che le vuole bene; pochi istanti dopo,la britannica muore. (“L’inizio della fine”)


Dopo la morte Modifica

In seguito,Miles rivela che le ultime parole della Dorrit dedicate alla sorella erano in realtà una frase in codice da utilizzare nel caso si fosse stati sotto costrizione (anche perché la donna non aveva sorelle). Kate conduce Straume e Daniel nel luogo dove Naomi è spirata e il primo,dotato di capacità sensitive,riesce a comunicare con la britannica. Una volta terminato il rituale spiritico,Miles afferma ai nostri di aver avuto conferma del fatto che è stato John Locke il solo ed unico responsabile della sua morte. Quando la Austen e Faraday trasportano la salma della donna all’elicottero guidato da Frank in modo tale che potesse essere riportata sul mercantile,Miles si oppone e dichiara che quella non è Naomi,è solo carne. Dato che il velivolo ha già consumato la maggior parte del carburante durante il tragitto d’andata verso l’Isola e non può portare peso superfluo,Lapidus chiede ai compagni del team scientifico di lasciare a terra il cadavere dell’inglese e promette di condurla al Kahana la prossima volta. (“Morte accertata”)

Poco dopo,Sayid si avvicina al corpo di Naomi e le chiude gli occhi; mentre la sta coprendo con una coperta,l’iracheno nota che al polso della donna vi è un braccialetto al cui interno vi è inciso “N,sarò sempre con te. R.G.” . Sempre quello stesso giorno,l’elicottero ritorna al mercantile ed essendoci un posto libero a bordo,Jarrah suggerisce a Frank che la Dorrit debba essere ricondotta a “casa” e mette sul velivolo i resti della britannica. (“L’economista”)

Il cadavere della inglese si trova a bordo del Kahana quando il cargo è stato distrutto dall’esplosione di una bomba ed è affondato. (“Casa dolce casa,seconda e terza parte”)


Riferimenti vari del nome Modifica

• Naomi è un nome biblico che significa “dolcezza” e appare nel libro di Ruth, che si trova nell’Antico Testamento. Nella Bibbia,dopo che il marito e il figlio di Naomi sono morti, Ruth, sua nuora, si rifiuta di abbandonarla. Naomi le raccomanda di rimanere nel suo paese ma Ruth la convince a tornare a casa sua. Ruth si unisce in matrimonio al ricco Boaz e dà alla luce un bambino. Naomi adotta il bambino, che diventerà il nonno del re Davide e quindi antenato di Gesù.

• La conversazione tra Ruth e Naomi prima di partire per Gerusalemme include una bellissima manifestazione d’ amore usata sia nei matrimoni cristiani che ebraici: “Il tuo popolo sarà il mio popolo e il tuo Dio sarà il mio Dio; dove morirai tu, morirò anche io.” (Rut 1:16)

• Sia Naomi che Ruth sono nomi che appaiono nel romanzo “Comma 22”.

• Naomi è il nome della pilota di elicotteri-assistente (interpretata da Caroline Munro) di Karl Stromberg nel film della saga di James Bond “La spia che mi amava”. Nella pellicola, Stromberg è un supercattivo che vive in un covo che si chiama Atlantis.

• Naomi James è stata la prima donna a fare il giro del mondo in barca a vela in solitario attraverso Capo Horn (una impresa simile a quella che ha portato Desmond a naufragare sull’Isola).

• Anagrammando le lettere del nome e del cognome della britannica si ottengono varie parole,tra cui: “Maid in rotor” (“ragazza nel rotore”, un riferimento al fatto che Naomi sia una pilota d’aerei) e “raid monitor”.

• Il cognome di Naomi,Dorrit,è stato dapprima rivelato nel Podcast ufficiale di Lost del 30 aprile 2007 e poi menzionato dalla stessa inglese ne “Il brigantino”. Secondo Carlton Cuse, quello della mercenaria del Kahana è “un nome molto dickensiano”.

• “Piccola Dorrit” è un romanzo di Charles Dickens pubblicato a puntate tra il 1855 e il 1857. La protagonista si chiama Amy Dorrit e l’opera letteraria è caratterizzata dalla satira contro i difetti del governo e della società dell’epoca.

Curiosità Modifica

• Naomi è stato il ventinovesimo personaggio di Lost ad aver avuto un flashback.

• Naomi è stato il primo personaggio deceduto nella quarta serie ed ha avuto un flashback.

• Naomi è apparsa in dieci episodi.

• L’arrivo della Dorrit sull’Isola tramite il paracadute è simile a un episodio narrato nel romanzo di William Golding “Il signore delle mosche”. Nel libro,un paracadutista che,di notte,si lancia da un aereo che si sta schiantando e che finisce impigliato in alcuni arbusti. Successivamente,si scopre che il parà è morto.

• Sulla sua spalla destra Naomi ha un tatuaggio che l’attrice Marsha Thomason ha avuto per anni. Il tatoo,come per quelli di Dominic Monaghan e Matthew Fox,sono stati poi inseriti come parte integrante dei personaggi e non truccati e nascosti.


Domande senza risposte Modifica

Domande senza risposta
  1. Non rispondere alla domande in questa pagina.
  2. Mantieni le domande aperte e neutrali: non suggerire già nelle tue parole la risposta.
Per le teorie su queste domande, vedi: Naomi Dorrit/Theories
  • Perché è stata reclutata da Charles Widmore?
  • Chi è l’”R.G.” dell’iscrizione all’interno del suo braccialetto?

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale