FANDOM


Locke, l'uomo di fede in Lost, è il personaggio che più ha "sognato" e più ha avuto visioni tra tutti. Egli più volte ha ricorso a questi singolari metodi per capire cosa fare, in quale momento e in quale luogo, quando nella realtà non riusciva a trovare una strada da seguire.

Sogni Modifica

La morte di Boone e il BeechcraftModifica

  • Locke sogna la posizione del Beechcraft, nel momento in cui stava perdendo nuovamente l'uso delle gambe.
Locke e Boone stanno lavorando assieme per cercare di aprire la Botola. Vicino ad essa Locke sta costruendo uno strumento per aprirla, quando, al suo fianco, compare Boone: John
1X19 BooneVision

"Theresa cade salendo le scale, Theresa cade scendendo le scale"

rimprovera il ragazzo per il suo ritardo. Boone, stufo del cattivo umore di Locke, gli dice allora che lui si è stancato di lavorare per aprire qualcosa che chiaramente non si può aprire, e si prende gioco di Locke quando l'uomo afferma che sarà l'Isola a mostrar loro come fare. In quell'istante Locke ha un flash e vede un piccolo aereo in avaria planare sull'Isola e in un qualche punto in mezzo alla giungla. Subito dopo vede sua madre indicare verso la direzione in cui è caduto il velivolo e si ritrova seduto in una carrozzina a rotelle, nuovamente impossibilitato a muoversi. Boone, accanto a lui, appare coperto di sangue mentre ripete, come fosse una filastrocca: "Theresa cade salendo le scale, Theresa cade scendendo le scale". In quell'istante Locke si sveglia di soprassalto e si accorge che quello che ha visto è stato solo un sogno. ("Deus Ex Machina")

Yemi e EkoModifica

  • Mentre cerca la Zona ?, apparsa sulla porta blindata, Locke sogna Yemi ed Eko e la trova.

Eko e Locke sono alla ricerca della stazione Perla nella Zona ?. Mentre Locke dorme, Eko vede Yemi sul bordo della radura: il ragazzo dice al fratello di seguirlo e comincia ad arrampicarsi su per le robuste radici dell'albero che sovrasta la radura e che si trova in cima ad una rupe. Dopo una lunga e faticosa arrampicata Eko raggiunge la cima della rupe e vede Yemi seduto su una sedia a rotelle: l'uomo gli dice di svegliarsi. Eko, spaventato, perde la presa della radice e precipita di sotto. Locke si sveglia di soprassalto e capisce di aver fatto un sogno. ("?")

Horace e la capanna di JacobModifica

  • Per trovare la locazione della capanna di Jacob, Locke sogna Horace Goodspeed che gli suggerisce di "andare a trovarlo".
Hurley, Locke e Ben si accampano per la notte. La mattina dopo Locke viene svegliato dal rumore di un ascia che colpisce del legno. Seguendo il rumore si imbatte in un uomo della Dharma che sta abbattendo un albero. Locke gli chiede chi sia e lui gli risponde di essere Horace, un matematico che lavora per la Dharma, e che sta costruendo una capanna per lui e la moglie per prendersi una pausa dalla "D.I." (DHARMA Initiative). Locke riponde di non aver compreso e Horace si gira e, sorridendo e con del sangue che gli cola dal naso, replica che è incomprensibile perchè lui in realtà è morto da dodici anni. Dopo aver detto questo Horace si volta e va di nuovo ad abbattere lo stesso albero che aveva appena abbattuto ridando vita alla scena che Locke aveva appena visto. Subito dopo Horace dice a John
Horacesogno

Devi trovarmi, John.

che deve trovarlo e quando l'avrà trovato troverà anche lui. Locke chiede "lui chi?" la risposta di Horace è: "Jacob", che lo sta aspettando da molto tempo. Horace torna di nuovo ad abbattere lo stesso albero già abbattuto precedentemente dando a tutta la scena un qualcosa di surreale. L'ultima frase che Horace dice a Locke è: "che Dio ti accompagni John". ("Ricerca febbrile")

Visioni Modifica

La persona da salvareModifica

    • Per capire cosa fare una volta esplosa la botola ha avuto una visione in cui Boone gli mostrava cosa fare.
John, ansioso di capire cosa deve fare dopo l'esplosione della botola, ha costruito una capanna sudatoria. Entrato nella capanna, Locke ingerisce una parte della poltiglia che ha preparato: poi versa dell'acqua sul fuoco al centro della tenda e se ne versa una parte addosso per rinfrescarsi. Fatte queste operazioni si concentra e cade in una sorta di trance: una visione prende subito forma di fronte ai suoi occhi. Boone appare seduto di fianco a John: l'uomo sorpreso fissa il ragazzo e cerca di parlargli. Boone, leggendo le sue labbra, capisce che Locke gli sta chiedendo scusa per quello che è successo, per il sacrificio che l'Isola ha preteso, portandosi via la sua vita.
CharlieClaireVision3x03

Charlie, Claire e Aaron nella visione di Locke.

Boone dice a Locke che lo perdona ma che lui non potrà parlare fino a quando non avrà qualcosa di importante da dire. Il ragazzo poi continua dicendo a Locke che lui è lì per aiutarlo a ritrovare la strada che gli consentirà di riunire la famiglia. Afferma poi di voler mostrare qualcosa a Locke ma, quando questi prova ad alzarsi, non riesce a farlo perché le gambe non lo sorreggono. Allora Boone gli suggerisce di usare una sedia a rotelle e gli dice che lui ne avrà bisogno se vorrà seguirlo. Il defunto ragazzo accompagna Locke attraverso l'aeroporto che all'improvviso si materializza: gli dice che c'è qualcuno lì che ha bisogno del suo aiuto. Locke indica Charlie, Claire ed Aaron che, felici come una bella famiglia, sono in attesa al check-in: Boone afferma che non si tratta di loro perché loro saranno felici ancora per un po'. John osserva Jin e Sun parlare fra di loro e Boone commenta che Sayid penserà a loro. Hurley, dietro al bancone della biglietteria, sta digitando i Numeri in un terminale. Desmond è vestito da pilota ed è accompagnato da tre hostess attraenti: quando Locke lo indica Boone commenta che Desmond si aiuterà da solo. Kate e Sawyer stanno scherzando facendo la coda per passare sotto il metal detector; lì vicino a loro Jack viene perquisito con un metal detector manuale, che emette lo stesso suono del timer del computer del Cigno, impugnato da Ben. Quando Locke li indica disperatamente Boone commenta dicendo che lui ora non può aiutarli, almeno
Boone3x03

Boone nella visione di Locke.

non ancora: per prima cosa lui deve risolvere i suoi problemi.

D'improvviso Boone scompare dal fianco di John e ricompare in cima ad una scala mobile: il ragazzo fa segno a Locke di raggiungerlo. Abbandonata la sedia a rotelle Locke striscia fino in cima alla scala mobile e scopre il il bastone di Eko sporco di sangue. Locke osserva le sue mani sporche e poi osserva Boone: il ragazzo, ora ferito come al momento della sua morte, osserva il bastone che John impugna e dice a Locke che lui deve aiutarlo e che non ha molto tempo per farlo. In quel momento la visione termina e John si ritrova nella Capanna Sudatoria: sconvolto, l'uomo si alza e si dirige verso l'uscita della capanna quando un orso sembra saltar fuori dalle fiamme ed attaccarlo. John si ritrova fuori dalla capanna, spaventato da quello che ha appena visto. Quando Charlie, preoccupato, chiede a John cosa sia successo egli afferra un coltello e, con un filo di voce, risponde che ora lui deve andare a salvare la vita di Eko. ("Ulteriori istruzioni")

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale