FANDOM


  Teorie  | deutschenglishespañolfrançais日本語nederlandspolskiportuguêsРусский中文 


"Speciale" è il quattordicesimo episodio della Prima stagione di Lost. Michael comincia a non tollerare più l’amicizia tra Walt e Locke e questo crea della tensione tra padre e figlio. Michael poi decide di portare suo figlio via dall’Isola e propone di costruire una zattera.

TramaModifica

FlashbackModifica

MichaelSusan1x14

Michael e Susan nel negozio

Michael e Susan, la sua fidanzata, fanno acquisti in un negozio per bambini. I due aspettano un figlio e sono molto eccitati: mentre parlano Michael afferma che vorrebbe chiamare suo figlio Walt, come suo padre. Qualche tempo dopo la nascita di Walt, Michael e Susan stanno litigando: alla donna è stato offerto un lavoro prestigioso in uno studio legale ad Amsterdam e lei vorrebbe portare Walt con sé. A sostegno della sua partenza Susan dice che lei e Michael hanno già affrontato l'argomento di trascorrere un periodo separati e che lei, anche se lo ama ancora, ha già accettato la proposta del nuovo lavoro. Michael, furente, minaccia Susan di crearle dei problemi con Walt ma Susan gli fa notare che loro due non sono sposati e che lei, essendo la madre ed avendo un reddito più florido di quello di Michael, vincerebbe sicuramente la causa di affidamento. Michael, a malincuore, accetta la decisione di Susan.

1x14 michael

Michael chiede di vedere Walt

Alcuni mesi dopo Michael chiama Susan da un telefono pubblico: vuole parlare con Walt. La donna gli dice però che quello non è un buon momento e Michael avverte la voce di un uomo dietro quella di lei. Pressata dalle domande di Michael Susan confessa che sta frequentando un altro uomo: il suo capo, Brian Porter. Michael è molto arrabbiato per la notizia e dice che prenderà il primo volo per Amsterdam e andrà a riprendersi suo figlio. Dopo aver riattaccato il telefono, furente, l'uomo si appresta ad attraversare in fretta e furia la strada ma viene investito da una macchina.

In ospedale Michael disegna un uomo ferito con un’ingessatura: un’infermiera commenta che ha fatto un ottimo disegno e lui le dice che il disegno è per suo figlio. Non appena la donna si allontana Michael è raggiunto da Susan: la donna gli dice che ha intenzione di pagare tutte le spese mediche per il suo ricovero. Michael diventa immediatamente sospettoso di questo atteggiamento e Susan gli confessa che sta per sposare Brian e che vuole che l'uomo adotti Walt legalmente. Michael rifiuta con decisione l'idea ma Susan espone i suoi motivi ed insinua che Michael stia reagendo in quel modo più per orgoglio personale che per amore di suo figlio.

1x14 walt brian

Brian e Walt osservano l'uccellino morto

Walt, ormai grande, siede fissando Vincent mentre Susan e Brian parlano di lavoro: i tre sono in Australia dove Susan sta lavorando ad una causa molto importante. D'un tratto Susan ha un mancamento ed è soccorsa da Brian, molto preoccupato: i due, impegnati in questo imprevisto, ignorano le richieste di attenzioni di Walt. Ad un certo punto un uccellino si schianta contro la finestra e Brian e Walt si avvicinano ad osservarne il corpo senza vita. Brian osserva poi stupito Walt che torna al suo libro e nota che la pagina aperta del volume raffigura un uccello identico a quello che si è appena schiantato sul loro balcone.

In America, qualche settimana più tardi, Brian Porter bussa alla porta di Michael e tristemente gli annuncia che Susan è morta il giorno prima: la donna aveva una malattia del sangue ed in pochi giorni è morta. Michael, rattristato, chiede allora all'uomo dove sia Walt ed è sconvolto nell’apprendere che in un momento così difficile il ragazzino sia stato lasciato solo a casa con la tata. Brian dice a Michael che prima della sua morte Susan aveva detto di volere che la custodia di Walt andasse a lui. Michael intuisce però che la verità è che Brian non ha intenzione di prendersi cura di Walt e che aveva accettato di adottare Walt solo per compiacere Susan. Brian offre a Michael un biglietto d’aereo per Sidney e lo invita ad andare a prendere il figlio. Michael, livido di rabbia, capisce che Brian abbandonerebbe volentieri Walt ma resta interdetto e stupito quando Brian gli dice che il ragazzo è diverso dagli altri bambini e che accadono delle strane cose quando lui è nei paraggi.

Mikecakra

Michael legge le sue lettere a Walt

In una casa di Sidney una tata fa accomodare Michael e gli consegna alcuni degli effetti personali di Susan. La ragazza consegna all'uomo una scatola e gli dice che quella dovrebbe darla a Walt. Quando Michael apre la scatola trova all'interno tutte le cartoline e le lettere che negli anni lui aveva inviato a Walt e capisce che erano state tutte nascoste da Susan. Giunto nel patio della casa Michael incontra Walt dopo molti anni: l'uomo rivela al ragazzino di essere suo padre e aggiunge che ora loro due andranno a vivere in America. Walt è riluttante all'idea di andare via con uno sconosciuto ma Michael gli dice che lui è il suo custode legale e Walt deve quindi seguirlo. Walt chiede allora cosa ne sarà di Vincent e Michael, sorridendo, dice il cane verrà con loro.

Sull'IsolaModifica

1x14 jack hurley

Jack e Hurley osservano Michael che cerca Walt

Michael sta camminando in mezzo alla giungla in cerca di Walt e si imbatte per caso in Charlie che sta cercando la valigia di Claire. I due non si possono aiutare nelle loro rispettive ricerche e neanche Hurley e Jack, che Michael incontra poco dopo, gli sanno indicare dove possa essere suo figlio in quel momento. I tre allora si separano e, mentre Michael continua la ricerca di Walt, Hurley dice a Jack che sembra quasi che l'uomo odi l'idea di essere padre.

Walt, nel frattempo, si trova con Locke e Boone e sta imparando a lanciare i coltelli contro un albero. John dice al ragazzino di focalizzare l’obiettivo nell’occhio della sua mente, prima di tirare: Walt prova a seguire i suoi consigli ed effettivamente riesce a colpire il bersaglio dimostrando una strana propensione naturale al lancio dei coltelli. D'un tratto Michael raggiunge il terzetto e si arrabbia molto che Walt gli abbia disubbidito. Si avventa quindi su Locke ma ha una colluttazione Boone che si frappone fra di loro: Michael rimprovera John dicendogli che non deve insegnare quelle cose a suo figlio ed intima all'uomo di tenersi alla larga da Walt. Locke commenta che Walt è "differente" ma Michael, rabbioso, non lo ascolta e gli ripete di stare lontano da lui e da suo figlio.

Arrivata la notte Sun nota Michael che sta fissando con sguardo distante il fuoco da campo, gli si avvicina e gli chiede se tutto vada bene. Michael replica bruscamente che sta bene ma le rivela che di non capire come fare a comunicare con Walt: Locke ha detto a Michael che dovrebbe smettere di trattare Walt come un bambino e cominciare a trattarlo da adulto ma Michael, che si è perso tutta l'infanzia del figlio e vorrebbe recuperare in un qualche modo, non sa proprio come comportarsi.

1x14 sayid

Sayid illustra la mappa a Jack

Il mattino seguente, alle grotte, Sayid e Shannon raccontano a Jack della mappa della Rousseau ed il medico la analizza in modo critico. Sayid ha scoperto che posizionando in una certa maniera le varie mappe viene evidenziato un punto particolare dell'Isola: quella potrebbe essere la localizzazione della trasmittente e della sua fonte di energia. In quel momento Michael interrompe la loro discussione dicendo loro che lui ha deciso che devono andarsene dall’Isola: propone quindi di costruire una zattera usando legna e pezzi di rottami dell’aereo. I tre non sembrano affatto interessati all'idea ma il loro pessimismo non ferma Michael che afferma che comunque lui costruirà una zattera, con o senza il loro aiuto. Nel frattempo Walt sta leggendo un fumetto in spagnolo: Michael si avvicina al ragazzino e cerca di approfittare dell’occasione per conoscerlo un po' meglio. Walt, però, non sembra molto interessato a lasciarsi conoscere meglio e risponde in modo disinteressato alle domande del padre: Michael allora, furioso, sequestra a Walt il giornaletto e gli ordina di seguirlo perchè ha bisogno del suo aiuto.

1x14 kate charlie

Kate trova Charlie sulla spiaggia

Kate trova Charlie sulla spiaggia al tramonto: il ragazzo le chiede se per caso lei abbia visto il diario di Claire che lui sa trovarsi nel suo zaino, ma che però sembra essere sparito: Charlie sospetta sia stato preso da qualcuno. Nel frattempo Michael e Walt arrivano alla loro destinazione: uno spiazzo pieno di bambù e rottami dell’aereo. Michael chiede a Walt di aiutarlo a separare i pezzi dell'aereo per costruire una zattera e, quando Walt gli chiede se quella sia la sua punizione, Michael risponde semplicemente che loro hanno bisogno di passare del tempo assieme e devono cominciare a prendere in mano il loro destino. Sulla spiaggia Kate e Charlie raggiungono Sawyer che sospettano aver preso il diario di Claire. Sawyer scherza sul fatto di essere automaticamente il primo sospettato quando un oggetto sparisce, ma ai due appare abbastanza chiaro il fatto che il diario ce l’abbia lui. Sawyer scherza infatti con Charlie riguardo a quello che Claire potrebbe aver scritto sul suo diario, e alla fine ammette di averlo letto: Charlie, furioso, si avventa su di lui ed i due iniziano a picchiarsi e solo l'intervento di Kate riesce a separarli.

Mentre Michael continua a setacciare i rottami, Walt nota Locke e Boone dirigersi alle grotte e decide di andare a prendere l'acqua per sfuggire al controllo del padre. Nella giungla, intanto, Shannon e Boone hanno un piccolo diverbio e, quando la ragazza propone al fratello di aiutare Michael a costruire una zattera, il ragazzo ribatte che lui non è affatto interessato alla cosa. Nel frattempo Walt ha raggiunto Locke: l'uomo dice al ragazzo che dovrebbe cominciare a rispettare il volere del padre ma Walt non è affatto d’accordo con questa affermazione. In quel momento Michael scorge i due insieme e si arrabbia ferocemente con John minacciando di ucciderlo se non si terrà alla larga da Walt. Dopo questa scenata anche Walt si arrabbia e chiede a Michael dove lui fosse quando lui era piccolo: conclude poi freddamente dicendo a Michael che lui non è suo padre. Per tutta risposta Michael, furioso, getta il fumetto di Walt nel fuoco e mette Walt in punizione, facendo ulteriormente aumentare l’avversione di Walt nei suoi confronti.

1x14 locke

Locke offre a Michael il suo aiuto

Qualche ora dopo Hurley si avvicina a Michael e gli comunica che ha visto Walt prendere Vincent ed andarsene nella giungla. Michael, stupito dalla ribellione del ragazzo, afferma con decisione che lui sa dove il figlio sia andato e si precipita da Locke: arrivato là, però, Michael non trova Walt e questo lo sconcerta parecchio perchè a quel punto non ha la minima idea di dove il ragazzino possa essere fuggito. Locke si offre di aiutare Michael a cercare Walt e Michael, pur se diffidente, accetta la proposta ed i due si allontanano nella giungla.

WaltMichael1x14

Walt e Michael si abbracciano dopo la loro disavventura

Nel frattempo Charlie, ora in possesso della valigia di Claire, ringrazia Kate per averlo aiutato a trovarla e le confessa che da quando Claire è sparita lui sente qualcosa dentro di sè che va in frantumi ogni giorno di più. Poi, aspettando che Kate si sia allontanata, Charlie prende il diario di Claire: dopo essere stato tentato molte volte dall'aprirlo e leggerlo, il ragazzo riesce a vincere la tentazione e si allontana. Intanto Walt si trova nella giungla con Vincent: d'un tratto sente uno strano rumore lì vicino. Il cane comincia allora ad abbaiare a più non posso e Walt ha difficoltà a tenerlo fermo e calmo: d'un tratto Vincent rompe il guinzaglio e corre via nella foresta. Walt allora si precipita all'inseguimento, lasciando a terra il guinzaglio. Dopo aver corso a lungo nella giungla il ragazzo si ferma cercando di vedere il cane ma sente invece un ruggito accanto a lui.

In quello stesso istante Locke e Michael trovano il guinzaglio di Vincent e sentono Walt urlare in distanza. I due corrono in quella direzione e poco dopo trovano Walt intrappolato tra i rami di una mangrovia mentre un orso polare cerca di raggiungerlo con i suoi artigli. Sotto la guida di Locke i due si arrampicano allora su un albero vicino e passano su un ramo per raggiungere l'albero dove si trova intrappolato Walt. Per aiutare il figlio Michael lascia cadere accanto a lui un coltello prestatogli da John e poi si cala fra i rami fino a raggiungerlo. Poi lega Walt ad una liana e, con l'aiuto di Locke, riesce a portare il figlio in salvo; poi lui ferisce l'orso con il coltello, costringendolo ad allontanarsi ed a scappare. Walt e Michael si abbracciano. Quella sera, quando la notte è calata, Michael trova Walt e gli dà la scatola che contiene tutte le lettere che lui gli aveva scritto da quando erano stati separati. Walt chiede al padre perché sua madre non gliele abbia mai date e Michael obiettivamente gli fa notare che se è vero che non gliele ha mai date è anche vero che non le ha neanche mai buttate via: forse lei voleva che lui le avesse proprio in quel momento. I due si mettono allora a guardare le cartoline e ridono delle barzellette e dei commenti buffi scritti sul retro.

Charlie, nel frattempo, ha ceduto alla tentazione e sta leggendo il diario di Claire: ad un certo punto scopre che la ragazza ha scritto che lui le sta cominciando a piacere e questa notizia lo riempie di gioia. Girando poi pagina, però, nota qualcosa che lo spaventa molto. Corre quindi da Sayid e da Jack e parla loro di quanto ha letto: Claire aveva descritto un suo sogno riguardo ad una Roccia Nera. Sayid rammenta allora che la Rousseau aveva detto qualcosa riguardo la Roccia Nera quando lui era stato suo prigioniero e Charlie si convince che quello sia il posto dove è stata portata Claire. Nella giungla, intanto, Boone e Locke sono in esplorazione: John usa il fischietto per cani per richiamare Vincent. D'improvviso i due sentono un rumore fra i cespugli e vedono qualcosa che sbuca dalle frasche. Non si tratta però di Vincent, ma di Claire, sporca ed esausta.

CuriositàModifica

Generale Modifica

  • Il fumetto spagnolo che legge Walt apparteneva ad Hurley, come si vede in "Esodo, seconda parte".
  • In questo episodio si fa per la prima volta menzione dell'Egitto quando Walt suggerisce che dovrebbe studiare gli uccelli dell'Egitto piuttosto che quelli dell'Australia.

Note di produzione Modifica

  • Jin non appare in questo episodio.
  • E' l'unico episodio dedicato a Walt. Anche se avrà un secondo flashback nella puntata "Esodo, prima parte".
  • Claire appare senza dire niente.
  • Questo è il primo episodio da "Pilota, seconda parte"a cui è dedicato più di un personaggio.
    • è il primo episodio a mostrare i tradizionali flashback di più di un personaggio.
  • Questo episodio segna la prima apparizione di Susan Lloyd.

Errori Modifica

  • Quando Charlie sta leggendo il diario di Claire si può notare un passaggio che recita "...I realized I really like Charlie...". Claire, essendo australiana, avrebbe dovuto scrivere realised e non realized.
  • Quando Michael scopre Locke che sta insegnando a lanciare i coltelli a Walt, Locke sta tenendo il pugnale ma quando Michael avanza, lo sta tenendo Walt.
  • Quando Brian Porter sta confortando Susan Lloyd, si può notare sullo sfondo una donna, probabilmente un membro del team mentre nell'inquadratura successiva se n'è andata.
  • A circa 28:30 (tempo del DVD), subito dopo che Walt scappa e Michael gli urla, è visibile sulla destra una toilette portatile ed un cestino.

Tematiche ricorrentiModifica


Tematiche ricorrenti in Lost
AnimaliBianco e neroIncidenti stradaliConnessioni tra i personaggiBambiniOcchiFato contro libero arbitrioBuoni e cattiviPrigioniaIsolamentoVita e morteParti del corpo mancantiSoprannomiI NumeriProblemi familiariGravidanzeGiustapposizioniPioggiaRinascitaRedenzioneRelazioniSacrificioSegretiSogniTempoTruffe e inganni
  • Nella casa in Australia una delle camere in cui entra Michael ha il soffitto a forma ottagonale, simile alla forma del logo della DHARMA. (Fato contro libero arbitrio)
  • Walt legge un fumetto in cui è presente un orso polare e successivamente è attaccato da un orso polare nella giungla. (Animali)
  • Walt guarda la figura di un uccello e poco dopo un uccello di quella stessa specie si schianta contro la finestra. (Coincidenze), (Parapsicologia)
  • L'episodio comincia con il primo piano dell'occhio sinistro di Michael. (Occhi)
  • Susan morì di leucemia pochi giorni prima dell'incidente. (Vita e morte)
  • Walt e Michael discutono costantemente sul fatto che Michael non possa considerarsi effettivamente il padre di Walt. (Problemi familiari)
  • Nel flashbacks Michael cerca di riprendersi Walt dopo aver sentito al telefono che Susan vuole portarglielo via. Subito dopo Michael attraversa la strada e viene investito. (Incidenti d'auto)
  • Nel flashbacks Brian Porter va all'appartamento di Michael dopo che Susan è morta e dice all'uomo che deve riprendersi suo figlio perché lui è "speciale". (Segreti)
  • Locke dice a Michael che lui (John) ha creato dei legami con Walt perché lo tratta come un adulto mentre Michael lo tratta come un bambino. (Bambini)
  • Michael ha mentito a Walt su Brian per permettergli di tenere Vincent. (Truffe e inganni)
  • Il diario di Claire menziona un sogno riguardo alla roccia nera. (Bianco e nero) (Sogni)

Riferimenti culturali Modifica

  • Lanterna Verde e Flash: il fumetto letto da Walt e bruciato da Michael è Green Lantern/Flash: Faster Friends #1 del 1997.
  • Una canzone sull'orso polare è stata scritta e registrata da You All, Everybody, una tribute band di Lost.

Tecniche di narrazione Modifica

  • Oltre a Walt, molti altri personaggi vengono detti "speciali" durante tutta la serie.
  • Il suo essere "speciale" causerà a Walt causerà il suo rapimento in "Esodo, seconda parte".
  • Sia Brian che Locke sentono la particolarità di Walt, con grande sorpresa di Michael.
  • Nel flashback, Walt fu affidato a Michael senza il suo consenso ed i due erano in disaccordo; sull'isola, Michael capisce che deve trattare Walt con rispetto e ricostruire il loro rapporto di amicizia e amore.
  • Claire fuoriesce da dei cespugli dopo essere mancata per alcuni giorni.
  • All'inizio dell'episodio Michael si arrabbia con Locke per aver dato a Walt un coltello. Più tardi, quando Walt si trova difronte all'orso polare, Michael chiede a Locke un coltello che poi passa a Walt.

Connessione tra gli episodi Modifica

Riferimenti ad altri episodi Modifica

Allusioni ad altri episodi Modifica

Domande senza risposta Modifica

Domande senza risposta
  1. Non rispondere alla domande in questa pagina.
  2. Mantieni le domande aperte e neutrali: non suggerire già nelle tue parole la risposta.
Per le teorie su queste domande, vedi: Speciale/Theories
  • In che modo Walt è speciale?


Michael Dawson & Walt Lloyd
Interpretati da Harold Perrineau & Malcolm David Kelley
vdm
Episodi dedicati "Speciale" • "Esodo, prima parte" • "Esodo, seconda parte" • "Alla deriva" • "Tre minuti"
Mobisode "The Deal" • "Room 23" • "Arzt & Crafts" • "Jin Has a Temper-Tantrum On the Golf Course"
Personaggi dei flashback AlexAndyBea KlughBrian PorterDagneDanny PickettFinneyInfermieraLizzy (avvocato di Susan)Madre di MichaelSteve JenkinsSusan LloydTom
Oggetti FumettoListaZatteraVincent
Vedi anche: Personaggi Principali

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale