FANDOM


  Teorie  | deutschenglishespañolfrançais日本語nederlandspolskiportuguêsРусский中文 


Tom Brennan era amico del cuore di Kate quando era bambina. Tom aveva una compagna, forse moglie, di nome Rachel e un bambino di nome Connor. Era un medico dell'Ospedale St. Francis in Iowa, nel quale prenota un falso esame per la madre di Kate, Diane Janssen in modo da permettere a Kate l'ultima volta prima che la donna morisse.

275px-Tom'schild

Tom con il suo bambino.

A casa di Tom, Kate guarda le foto della famiglia dell'amico che sono attaccate al frigorifero: nel frattempo Tom sta prenotando al telefono un esame di risonanza magnetica (MRI) per Diane. Il ragazzo promette a Kate di portare Diane a fare l'esame il mattino seguente, quindi quella sera loro due hanno del tempo libero da impiegare. Kate guarda Tom e gli chiede se lui pensi che "quella cosa" ci sia ancora. Sebbene Tom sia riluttante ad andare a controllare Kate insiste molto dicendo che probabilmente non avranno mai più un’occasione del genere. I due prendono allora l'auto ed arrivano ad un pascolo di bestiame dove un albero enorme sovrasta il paesaggio: dal tronco dell'albero contano quindi un certo numero di passi e poi cominciano a scavare.

Quando erano piccoli, lui e Kate seppellirono una "capsula del tempo". Al suo interno c'erano una serie di oggetti da bambini, compresi un cappello da baseball rosso e il gioco preferito di Tom, modellino di aereoplano metallico. Quando i due la disseppelliscono trovano anche una cassetta audio che poi riascoltano in macchina. La registrazione è del il 15 agosto 1989 e i piccoli Tom e Kate sognano di scappare insieme e commentano che saranno sposati e con 9 figli quando riapriranno la capsula. Nella registrazione, la giovane Kate, dice a Tom che lui sa perchè vuole scappare. La cassetta si ferma e i due si baciano. Spingendolo via, Kate si scusa con Tom che dice che è meglio andare in ospedale.

Nel reparto oncologico dell'ospedale St. Francis Kate aspetta l'arrivo di Tom che sta portando Diane a fare l'esame: ha infatti chiesto all'amico di concederle un attimo per incontrare la donna forse per l'ultima volta. Tutto va secondo i piani e Kate si riunisce alla madre: la ragazza, fortemente commossa, le chiede scusa per tutto quello che le ha fatto passare, ma Diane comincia ad urlare disperata. Kate, senza parole, comincia allora a scappare e corre fuori dalla stanza ma viene fermata da una guardia: la ragazza colpisce l'uomo con il walkie talkie e poi continua la sua fuga. Pochi istanti dopo la ragazza si imbatte in Tom che non vuole lasciarla sola ed i due si dirigono verso la macchina del medico che si trova nel parcheggio.

La polizia, però, ha già creato un posto di blocco per sbarrarre la fuga. Kate urla a Tom di scendere dall’auto ma, quando il ragazzo rifiuta, Kate accelera e sfonda il posto di blocco colpendo le macchine della polizia parcheggiate in mezzo alla strada ed affrontando il fuoco degli uomini della polizia. Superato il posto di blocco i due si allontanano in auto: poco dopo però, quando accosta l'auto a bordo strada, Kate scopre drammaticamente che Tom è rimasto colpito dalle pallottole della polizia ed è rimasto ucciso. Terrorizzata e con poco tempo per decidere cosa fare Kate abbandona allora l'auto e scappa via di corsa lasciando all'interno dell'auto il corpo di Tom e l'aeroplanino giocattolo.

CastModifica